Amazon FBA 2019: la guida che devi leggere se parti da zero

/ /
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin

Per le persone che desiderano creare un business online Amazon FBA rappresenta una splendida opportunità.

In particolare, se in passato hai già venduto qualche oggetto su eBay, sai qual è il problema più grande che presenta questo tipo di business: la gestione della logistica.

Sì, perché spedire pacchi, fare ore di coda alle poste, gestire le lamentele dei clienti ed i resi… sono attività terribili che ti distolgono dal focus principale: vendere e fare business.

Il bello di Amazon FBA è che rende molto più semplice un’attività di vendita al dettaglio online, in quanto è Amazon che si prende cura di tutta la noiosissima parte logistica.

Ma come funziona Amazon FBA? E da che parte devi iniziare se vuoi sfruttarlo nel migliore dei modi?

In questo articolo scoprirai quali sono i benefici e gli svantaggi di questo modello di business, capirai se è veramente ciò che fa per te, quali sono i costi ed una breve guida per iniziare da zero a creare un business online con questo strumento.

Se poi vorrai approfondire il tema e se il tuo obiettivo è diventare un vero e proprio imprenditore digitale, ti consiglio di seguire il miglior corso in circolazione su Amazon FBA: Vincere su Amazon di Antonio Vida.

Come funziona Amazon FBA

Che cos’è Amazon FBA?

Se non hai mai ancora sentito parlare di Amazon FBA o semplicemente non hai ancora capito bene di cosa si tratta, devi sapere innanzitutto che è un servizio che Amazon offre a chi vende sulla sua piattaforma.

In sostanza i venditori inviano (o fanno inviare) i loro prodotti ad un centro di stoccaggio e distribuzione Amazon, che si trova vicino a dove abitano i loro clienti (in Italia, nel tuo caso). Questi prodotti vengono tenuti in magazzino e, una volta acquistati, inviati ai clienti.

Amazon è veramente il miglior partner possibile che esiste al mondo per un business di questo genere, in quanto ha perfezionato i suoi standard in termini di stoccaggio e tempi di consegna, portandoli ad essere i più elevati al mondo.

Vediamo allora più nel dettaglio come funziona Amazon FBA e qual è il processo che devi mettere in atto anche te per iniziare a vendere i tuoi prodotti.

Il processo FBA

come funziona amazon fba

1.Spedisci il tuo prodotto ad Amazon

Seguendo le linee guida di Amazon FBA dovrai:

  • etichettare il prodotto
  • preparare un pacco
  • preparare un piano di spedizione nella tua dashboard Seller Central

2. Stoccaggio e tracciamento Amazon

Quando i tuoi prodotti arrivano al magazzino, Amazon aggiorna il tuo inventario e lo invia ai diversi centri di distribuzione in base alla domanda. Questo passaggio non richiede alcun intervento da parte tua e Amazon lo svolge direttamente per te.

3. Crea le tue prime inserzioni

Una volta arrivati i prodotti ed inseriti nel database di Amazon, la tua scheda diventerà attiva e potrai iniziare a fare pubblicità (nel corso Vincere Su Amazon ti viene spiegato come farla in modo profittevole) sia su Amazon sia utilizzando Facebook o Google, con l’obiettivo di mostrare a persone in target i tuoi prodotti.

4. Gli ordini iniziano ad arrivare

Quando un cliente ordina uno dei tuoi prodotti, l’oggetto viene immediatamente preparato per essere spedito. Questo è un vantaggio enorme: ti evita ore passate ad incartare pacchi e tempo sprecato alle poste o dal corriere.

5. Spedizione e tracciamento

Una volta che il prodotto viene imballato ed è pronto, il pacco verrà spedito. In questa fase, sia tu che i tuoi clienti potete monitorare lo stato della spedizione del prodotto utilizzando le informazioni di tracciamento fornite da Amazon.

Quanto si guadagna con Amazon FBA

La verità è che ci sono persone, come Antonio Vida (il creatore del corso Vincere Su Amazon) che sono diventate milionarie grazie ad Amazon FBA.

Ora, con questo non voglio dire che anche tu sicuramente diventerai milionario. Come in tutti i settori di business, ci sono alcune persone e aziende che fatturano qualche decina di migliaia di euro all’anno ed altre che riescono a raggiungere risultati strabilianti. Tante altre, invece, falliscono e non guadagnano neppure un euro.

Quindi non ti assicuro che diventerai milionario, ma voglio farti presente che questa possibilità esiste. Dipenderà molto dalla tua perseveranza, dalla tua costanza nel lavoro, dal tuo spirito di sacrificio e (soprattutto) dalle informazioni a cui deciderai di avere accesso.

Di solito coloro che non vogliono investire neppure un euro nella loro formazione e che pensano che il succcesso nel business possa arrivare in pochi giorni o settimane… sono proprio quelli che falliscono!

Ci vuole tempo, pazienza, studio e tanta tanta pratica per arrivare a risultati degni di nota: questa è la mentalità giusta per iniziare un percorso imprenditoriale di questo tipo 😉

Amazon FBA non è una passeggiata. Devi essere in grado di:

  • individuare una nicchia di mercato
  • costruire un brand
  • comprare i prodotti dai fornitori a prezzi bassi
  • saper utilizzare con profitto la pubblicità di Amazon
  • scalare il business (aumentare le vendite mantenendo costanti i costi)
  • coordinare tutti pezzi del puzzle

Ecco perché la cosa migliore, se vuoi iniziare seriamente a far soldi con Amazon FBA, è farti spiegare da qualcuno che ha già ottenuto i risultati a cui vuoi arrivare anche te… i segreti del successo e la strada da percorrere per raggiungerlo!

Ritengo che Antonio Vida ed il suo corso “Vincere Su Amazon” siano lo strumento perfetto per imparare a fare soldi con Amazon FBA. Qui trovi un webinar gratuito (un seminario online) di Antonio grazie al quale potrai capire se questo corso è esattamente ciò che fa per te.

Vantaggi e svantaggi di Amazon FBA

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di Amazon FBA?

Di vantaggi ne esistono almeno 6:

  1. Convenienza: Amazon si prenderà cura di tutta la parte logistica della tua attività. Ti libererà da quei noiosi compiti legati a spedizione e stoccaggio, e questo ti permetterà di concentrarti a tempo pieno sulla crescita del business
  2. Multicanalità: FBA non è un servizio destinato esclusivamente alla vendita Amazon. I commercianti online possono utilizzare questo servizio anche per i loro Shopify o i loro e-commerce personali
  3. Fiducia dei clienti: offrire i tuoi prodotti con la garanzia di Amazon aumenterà il senso di sicurezza che le persone riporranno nei confronti del tuo brand. Amazon è un brand estremamente famoso e considerato il numero 1 al mondo nel commercio online
  4. Amazon Prime: i tuoi prodotti verranno offerti con i vantaggi delle spedizioni di Amazon Prime. Questo significa che i clienti iscritti a Prime riceveranno i loro acquisti entro un giorno lavorativo
  5. Posizionamento nei risultati di ricerca – L’algoritmo di Amazon favorisce gli utenti FBA, il che significa che, utilizzando questo servizio, apparirai più alto nei risultati di ricerca su Amazon e venderai una maggior quantità di prodotti senza dover spendere continuamente in pubblicità
  6. Assistenza clienti: Amazon offre, ai tuoi clienti, supporto 24 ore al giorno e si occupa di tutti i resi

Ecco invece alcuni svantaggi:

  1. Costi fissi: Amazon addebita 26 euro al mese (36 per i mesi che vanno da ottobre a dicembre) come canone di base per lo stoccaggio ed una tariffa ulteriore per le spedizioni. Questa tariffa viene calcolata in base a quanto tempo l’articolo si trova nei centri gestionali di Amazon ed in base alle dimensioni dell’oggetto da spedire
  2. Standard per il confezionamento: gli articoli devono essere preparati e confezionati secondo gli standard di Amazon, altrimenti Amazon farà il lavoro per te ad un costo aggiuntivo
  3. Piccoli ritardi nelle consegne: durante i periodi estremamente impegnativi come le festività, a causa dell’elevato volume di acquisti su Amazon, è possibile che si verifichino ritardi nelle consegne
  4. Branding limitato: quando si utilizza FBA, le scatole e le etichette di spedizione sono contrassegnate con il logo di Amazon. Se il packaging è una parte importante del modo in cui comunichi con i clienti, FBA potrebbe non essere adatto a te
  5. Nessuna newsletter: non è possibile creare un elenco di e-mail di clienti con l’obiettivo di mantenere una relazione commerciale con loro ed utilizzarle per vendere nuovi prodotti

Quali prodotti vendere con Amazon FBA?

Amazon FBA può essere utilizzato per qualsiasi tipologia di prodotto oppure ci sono degli articoli che si prestano meglio ad essere venduti con questo tipo di sistema?

In generale, non ti consiglio di utilizzare questo servizio se i tuoi volumi sono piuttosto piccoli, ad esempio intorno ad una media di 40 vendite al mese. In questi casi potrebbe non valere la pena affrontare la burocrazia ed i piccoli problemi che possono sorgere nell’utilizzo della piattaforma.

Se i tuoi prodotti hanno un margine di profitto abbastanza basso (mediamente inferiore al 250%), potresti non generare entrate sufficienti per coprire le commissioni da venditore Amazon e le commissioni per il servizio FBA.

Un altro problema sorge nel caso in cui tu venda oggetti di grandi dimensioni. In questo caso dovrai pagare commissioni molto elevate perché i prodotti grandi occupano molto spazio nei centri di stoccaggio (e lo spazio si paga). Nel prossimo paragrafo approfondirò meglio il tema legato ai costi.

Se, infine, stai usando vecchi sistemi di e-commerce che non si integrano bene con FBA, devi mettere in conto una grande quantità di lavoro per l’integrazione e questo potrebbe non rivelarsi conveniente, a livelli di risorse e tempo investiti.

Di conseguenza, ti suggerisco di utilizzare Amazon FBA se:

  • i tuoi volumi di vendita sono elevati
  • hai un elevato margine di profitto sui tuoi prodotti (sopra il 250%)
  • utilizzi piattaforme moderne come Shopify
  • i tuoi prodotti hanno dimensioni medio-piccole

Se non hai mai venduto nulla online e non sai quali prodotti vendere, ti rimando al corso di Antonio Vida, che ti spiega come scegliere i prodotti più profittevoli e dove trovare i fornitori dai quali procurarseli. Lo trovi qui.

Costi Amazon FBA

Quali sono le tariffe che devi sostenere se vuoi vendere tramite Amazon FBA?

I costi possono essere divisi in due categorie principali:

1. Tariffe di gestione

Queste commissioni ti vengono addebitate per ogni prodotto ed includono:

  • Imballaggio
  • Spedizione
  • Assistenza clienti
  • Resi dei prodotti

A loro volta le tariffe di gestione possono essere suddivise in base alla dimensione e al peso degli articoli. Esistono articoli con dimensioni standard:

amazon fba costi standard

Ed articoli cosiddetti “Fuori misura”:

costi amazon fba fuori misura

2. Tariffe di stoccaggio

Esistono poi le tariffe di stoccaggio, che sono quei costi che devi sostenere per usufruire del magazzino di Amazon. I costi di stoccaggio sono mensili e sono anch’essi suddivisi in due tipi, come vedi nell’immagine qua sotto:

Su questa pagina trovi un riepilogo di tutti i costi e le informazioni dettagliate, con esempi pratici, relative ai prodotti standard e fuori misura.

Come iniziare con Amazon FBA: la guida

La prima cosa che devi fare è decidere se registrarti con un account di Base o un account Pro (da questo sito). Ti consiglio di aprire un conto individuale se stai partendo da zero e vuoi effettuare dei test per capire se c’è un mercato per i tuoi prodotti e quanti ne riesci a vendere.

1. Registrazione e scelta del piano tariffario

L’account di Base ti permette di vendere fino a 40 unità ed Amazon ti addebita € 0,99 per ogni articolo venduto. Un account Pro costa invece 39 € al mese e devi per forza sottoscriverlo se superi le 40 unità.

amazon fba piani tariffari

In questa guida supponiamo che tu parta da zero ed andiamo quindi a registrare un account di Base. Dovrai quindi cliccare su “Registrati” ed inserire:

  • Sede e tipo di azienda
  • Ragione sociale
amazon fba conviene

Successivamente dovrai:

  • fornire indirizzo e P.IVA
  • scegli un “Nome visualizzato” che è il nome che utilizzerai come venditore su Amazon
  • verificare la tua identità tramite una telefonata o un SMS
  • inserire la tua carta di credito e le informazioni bancarie

2. Cosa vendere

Una volta completata la registrazione, devi capire cosa iniziare a vendere. Una caratteristica sorprendente di questo modello di business è che non esiste un modo standardizzato per guadagnare con Amazon FBA. Ecco alcuni dei metodi più popolari:

  • Arbitraggio: trova articoli a basso prezzo su altri siti online per rivendere su Amazon ad un prezzo più elevato
  • Acquisto all’ingrosso: trova articoli di marca con grandi sconti da rivendere su Amazon a prezzi più alti
  • Vendita di libri usati: acquista libri usati e rivendili su Amazon ad un prezzo maggiore
  • Private Label: produci i tuoi prodotti con il tuo brand da vendere su Amazon FBA, dove controlli ogni aspetto del processo (esattamente ciò che ti spiega Antonio Vida in “Vincere Su Amazon“)

Il Private Label è senza dubbio il modo più interessante (e profittevole) per vendere con Amazon FBA. In pratica, scegli un prodotto che esiste già e lo rivendi con il tuo logo.

Di cosa si tratta precisamente?

In questo video Antonio Vida ti spiega come funziona la tecnica di cui ti ho appena parlato:

3. Come trovare un prodotto redditizio in meno di 15 minuti

Trovare un prodotto da vendere non è difficile, ma per riuscirci in maniera efficace devi avere le informazioni giuste. Il rischio è sprecare un sacco di tempo e soldi alla ricerca di qualcosa che non ti consentirà mai di andare in profitto.

Questa è una parte fondamentale del modello di business di Amazon FBA: la “ricerca del prodotto“. Devi sapere che Amazon offre un mucchio di dati sulle vendite dei prodotti effettuate sulla sua piattaforma.

Una delle metriche chiave che devi utilizzare per determinare la quantità di domanda di un prodotto si trova esattamente nelle pagine dei prodotti Amazon: il best seller ranking, ovvero la posizione nella classifica della categoria a cui appartiene.

best seller ranking amazon fba

Ogni prodotto su Amazon ha una posizione nel ranking. Più alta è la posizione, maggiori sono le vendite del prodotto. Ciò che devi fare è prendere questo dato e tradurlo in vendite mensili medie.

Per farlo hai a disposizione uno strumento gratuito messo a disposizione da Jungle Scout (uno strumento di analisi FONDAMENTALE per scoprire cosa vendere con Amazon FBA), che puoi trovare cliccando qui.

È sufficiente inserire la posizione nel ranking del prodotto che ti interessa, il mercato di riferimento (Amazon Italia) e la categoria (Libri nell’esempio). Ecco il risultato:

amazon fba jungle scout

Il libro di Coelho che ho analizzato vende 402 copie al mese.

Ti consiglio di scaricarti l’estensione per Chrome di Jungle Scout (la versione Lite costa appena 97 dollari), in modo tale da avere a disposizione i dati statistici su qualunque prodotto venduto su Amazon, semplicemente recandoti sulla pagina del prodotto stesso.

In questo modo, nel giro di pochi secondi, sarai in grado di valutare se una nicchia di mercato, ed il relativo prodotto, sono effettivamente profittevoli. Si tratta di un trucchetto fantastico che ti permetterà di risparmiare un sacco di energie 😉

Quali altri dati statistici ti offre Jungle Scout?

  • Prezzo medio: l’ideale è che non sia nè troppo alto nè troppo basso. I migliori volumi di vendita si hanno con prezzi compresi tra € 18 e € 60
  • Numero medio di recensioni: ti consente di sapere quanto è competitivo un prodotto. Ti suggerisco di mirare a fare concorrenza a prodotti con meno di 100 recensioni medie
  • Opportunity Score: è un valore assegnato alle opportunità disponibili in ogni nicchia di prodotto. Il punteggio va da 0 a 10 (dove 0 equivale ad opportunità di guadagno nulle)
  • Dati del venditore: scopri chi sta vendendo il prodotto: se si tratta di un altro venditore FBA, un commerciante qualsiasi o addirittura Amazon stesso
  • Storico ranking e vendite: vuoi sapere quanto è stato profittevole un prodotto nel corso del tempo? Si tratta di un altro dato che Jungle Scout ti fornisce

Amazon FBA: corso completo

Se cerchi un corso completo dove imparare a guadagnare con Amazon FBA… non posso far altro che consigliarti “Vincere Su Amazon” di Antonio Vida.

Si tratta di un videocorso composto da 6 moduli:

  1. I Fondamenti Di Amazon
  2. La Ricerca e Selezione Del Prodotto
  3. Produzione e Importazione
  4. La Pubblicazione Del Prodotto Su Amazon
  5. Il Lancio Del Prodotto
  6. La Gestione e La Crescita Del Tuo Business Su Amazon

che tracciano un percorso che ti porterà, passo dopo passo, a costruire il tuo primo business online con Amazon FBA (anche e soprattutto se parti da zero e hai zero esperienza in questo settore).

Se ti interessa, puoi prendere parte ad un webinar gratuito (un seminario online) in cui Antonio ti mostrerà le potenzialità di Amazon FBA, e ti spiegherà come ha fatto lui, e come puoi fare anche te, a fare soldi con questo modello di business.

Articoli correlati

Lascia un commento