App per imparare l’inglese: le migliori 10 nel 2024

Carica Vincente è il portale italiano su crescita personale, relazioni di coppia, business online e successo professionale. La nostra redazione è costituita da un team di esperti altamente specializzati, ognuno con competenze distintive nei rispettivi settori. Siamo qui per guidarti attraverso l’oceano di informazioni, offrendoti una bussola affidabile per il tuo percorso di crescita e successo.

Quali sono le migliori app per imparare l’inglese? Come scegliere l’app per l’inglese più adatta a me? Ci sono app per studiare l’inglese gratis? Se cerchi le risposte a queste domande, allora continua a leggere!

La società diventa sempre più globalizzata, le distanze diminuiscono e le possibilità di crearsi un futuro all’estero sono infinite. Se anche tu vuoi fare parte del gioco devi rispettare una prerogativa importante: conoscere la lingua inglese.

Infatti, è soprattutto grazie a questa lingua che potrai allargare il tuo giro di amicizie, sedurre chi ti piace e trovare un lavoro che ti soddisfi.

Purtroppo, non tutti hanno i soldi o il tempo per seguire un corso di inglese. Per questo, negli ultimi anni sono nate tantissime app per imparare l’inglese, che ti permettono di migliorare la conoscenza della lingua anche nei ritagli di tempo!

Nel presente articolo trovi la selezione delle 10 migliori app per studiare l’inglese. Non ti resta che leggere il confronto e scegliere quella che fa più al caso tuo! Let’s go!

Migliore app per imparare l’inglese nel 2024Busuu
Migliore app per migliorare la pronunciaMondly
Migliore app per migliorare la grammaticaBabbel
Migliore app per avere lezioni personalizzateItalki
Migliore app per imparare l’inglese gratisDuolingo
Migliore app per imparare l’inglese conoscendo personeTandem

App per imparare l’inglese: top 10

Iniziamo la nostra selezione delle migliori app per l’inglese. Alcune di queste saranno gratis, altre a pagamento. Sono state selezionate anche applicazioni per chattare ed effettuare videochiamate, così da mettere davvero in pratica ciò che stai imparando.

Ci saranno app per chi ha già un buon livello di inglese, ed allo stesso modo, ci sono molte possibilità anche per chi è completamente a digiuno di questa lingua.

1. Busuu

Tra le migliori app app per imparare l’inglese la prima che bisogna annoverare è di certo Busuu (accedi da qui), che esiste sin dal 2008.

app per imparare inglese

Questa app è fruibile sia da telefono (Android e iOS) che da desktop. Ti permette di imparare 12 lingue, tra cui anche l’inglese. La versione base di Busuu non prevede alcun costo, offrendo la possibilità di allenare la tua pronuncia, grazie ad un tool per il riconoscimento vocale.

Le lezioni durano circa 10 minuti, quindi un investimento di tempo alla portata di molti. Prima di iniziare il corso puoi anche scegliere di fare un test di ingresso così da conoscere il tuo livello e decidere da dove iniziare.

Sito ufficialewww.busuu.com
PrezziA partire da $ 26 al mese
Piano gratuitoSì, 7 giorni per 3 lezioni
FunzionalitàPiano di studio personalizzato, ripasso intelligente con l’ausilio dell’IA, correzioni dei madrelingua e certificato ufficiale di Busuu.
Numero di lingue trattate13

Come già detto, la versione di base è gratuita e ti consente di studiare una sola lingua. Se passi ad uno dei piani premium avrai diritto a molte funzionalità aggiuntive, per un costo inferiore a quello di un caffè al giorno. In particolare:

  • Il piano “Premium” ti offre tantissime lezioni aggiuntive di grammatica, e la possibilità di utilizzare l’app in modalità offline.
  • Il piano “Premium Plus” ti permette di imparare fino a 12 lingue diverse, con un piano di studio personalizzato ed il supporto da parte di coach madrelingua.

Busuu è una delle app di lingua più utilizzate in Italia, ed una di quelle con le recensioni migliori. Se la utilizzerai per imparare l’inglese ne resterai di certo soddisfatto. Per maggiori informazioni o per installarla subito sul tuo smartphone, clicca qui.

2. Mondly

Anche Mondly (accedi da qui) è un’app per parlare inglese davvero molto valida. Non a caso è stata nominata “App scelta da Play” su Google Play e “Migliore Nuova App” da Apple.

app per l'inglese

I corsi per imparare l’inglese sono divisi in tre livelli diversi: base, intermedio ed avanzato. Il processo di apprendimento è organizzato in lezioni brevi con a corredo diversi esercizi. Ogni ciclo di lezioni è progettato per lavorare in simbiosi con la tua lingua madre.

Esiste la possibilità di interagire con una mappa dove ogni località rappresenta un argomento. Ad ogni tappa ci saranno lezioni, la possibilità di simulare conversazioni ed una serie di vocaboli specifici da imparare. Puoi anche registrare la tua voce così da valutare la qualità della tua pronuncia.

Sito ufficialeit.mondly.com
PrezziA partire da $ 3,99 al mese (abbonamento annuale)
Piano gratuitoDisponibile (versione base senza limiti di tempo)
FunzionalitàInterazione con traduttori professionisti, riconoscimento vocale per migliorare la pronuncia, focus su vocaboli comuni (5000 parole), 240 lezioni, 5500 quiz e 3 livelli di apprendimento (principiante, intermedio e avanzato).
Numero di lingue trattate41

Ci sono diversi tool che ti permettono di imparare l’inglese con il VR o la realtà aumentata. Di questa app per l’inglese è disponibile anche una versione ideata su misura per i più piccoli.

La versione base dell’app è usufruibile gratuitamente, ma i mezzi a tua disposizione sono molto limitati. Per contro, passando a premium con meno di 5 euro al mese potrai iniziare ad utilizzare tutti i tool disponibili, imparando molto più velocemente.

Mondly è un’app per imparare l’inglese valida e piacevole da utilizzare. Provala adesso cliccando qui.

3. Babbel

Babbel (clicca qui per accedere) è tra le più famose app per studiare l’inglese in assoluto, tantoché più di 10 milioni di utenti hanno già scelto la versione premium. Permette sia di esercitare da soli la grammatica ed il vocabolario, sia di seguire lezioni di gruppo online, con un insegnante qualificato.

app per migliorare l'inglese

In particolare Babbel App (che è disponibile per Android e iOS) ti aiuta a fare esercizio con lezioni basate su situazioni di vita quotidiana e dialoghi realistici.

Ogni singola lezione ha una durata di circa 20 minuti e combina insieme la pratica di grammatica, vocabolario e pronuncia. Alla fine di ogni lezione tutti i nuovi vocaboli vengono salvati all’interno di un registro, così da permetterne una facile ripetizione.

Più avanti andrai con le lezioni, maggiore sarà il livello di difficoltà. Tuttavia, gli esercizi non saranno mai noiosi o pesanti: essi saranno sempre presentati con grafiche vivaci e metodi che ricordano i giochi enigmistici.

Sito ufficialeit.babbel.com
PrezziA partire da 4,5 € al mese (abbonamento annuale)
Piano gratuito1 lezione di prova
FunzionalitàLezioni con insegnanti madrelingua, approfondimenti di grammatica, ripasso dei vocaboli utilizzati nelle lezioni già seguite, diversi livelli di apprendimento.
Numero di lingue trattate13

Inoltre, tramite la nuova modalità di studio Babbel Live, puoi partecipare a piccole lezioni di gruppo online con insegnanti madrelingua. Per maggiori informazioni visita questa pagina.

Babbel presenta una versione gratuita, ma solo tramite quella premium si entra nel mood vero dell’app. Se scegli l’abbonamento annuale, pagherai circa 5 euro al mese. Come puoi vedere, nulla di tragico.

Inizia ad imparare l’inglese divertendoti grazie a Babbel cliccando qui.

4. Italki

Andiamo avanti con Italki (accedi da qui). Si tratta di una piattaforma online, disponibile anche sotto forma di app per cellulare, tramite cui è possibile esercitarsi con utenti madrelingua o trovare un insegnante di inglese a basso costo.

app per studiare l'inglese

L’app per studiare l’inglese funziona sia per Android che per iOS. Il suo punto di forza sono i diversi insegnanti messi a tua disposizione. Per l’inglese ne sono disponibili più di 7000, molti di questi madrelingua. Quindi, troverai di certo quello più adatto a te.

Sito ufficialewww.italki.com
PrezziA partire da 4,84 € per una lezione
Piano gratuitoNon disponibile
FunzionalitàLezioni personalizzate, aree virtuali per potenziare il livello della tua lingua straniera, test linguistici, vocabolario virtuale, quiz.
Numero di lingue trattate150+

Per ogni insegnate ci sono tutta una serie di informazioni correlate, feedback ed un video di autopresentazione. Una volta scelto l’insegnate che preferisci, potrai stabilire se seguire le lezioni tramite canali come Skype o Zoom o utilizzare la stessa app.

I costi delle lezioni sono riportati affianco ad ogni scheda. Italki non impone un prezziario fisso ed è possibile trovare lezioni a tariffe molto convenienti. In ogni caso, molti insegnanti offrono una lezione dal costo irrisorio.

Se cerchi un’app per migliorare l’inglese o un coach madrelingua e non vuoi spendere una fortuna, Italki è perfetta per te. Provala ora cliccando qui.

5. Duolingo

All’interno della nostra lista non poteva mancare Duolingo (accedi da qui). Si tratta di una app per studiare l’inglese gratis molto utilizzata in tutto il mondo.

app per studiare l'inglese gratis

Duolingo è utilizzabile sia da fisso che da cellullare (iPhone e Android). Una volta effettuato l’accesso puoi partire dal corso base o decidere di fare un test di piazzamento ed iniziare le lezioni in base al risultato ottenuto.

Particolarità di questa app per imparare l’inglese è che tu stesso puoi stabilire quanti minuti al giorno dedicare allo studio. In base alle tue preferenze, Duolingo ti manderà promemoria quotidiani per invitarti a rispettare gli impegni presi.

Sito ufficialeit.duolingo.com
PrezziA partire da 7,34 € al mese (abbonamento annuale)
Piano gratuitoDisponibile (versione base senza limite di tempo), 2 settimane di prova gratuite per la versione premium
FunzionalitàTest di ingresso, esercizi per migliorare la conversazione ed imparare vocaboli, piano di ripasso per approfondire le conoscenze acquisite e colmare eventuali lacune.
Numero di lingue trattate4 partendo dall’italiano

Il materiale didattico è diviso in argomenti e per ciascuno di essi ci sono diversi esercizi da svolgere. Insomma, si tratta di un’app davvero completa.

Se lo desideri puoi usufruire di una versione premium (Duolingo Plus), che ti permette di studiare offline, senza ads, ricevendo correzioni e consigli illimitati. Il costo è di soli 7,34 euro al mese. Tuttavia, anche la versione gratuita è abbastanza fruibile.

6. Memrise

Tra le app per praticare l’inglese una delle più famose è Memrise (accedi da qui). Essa ti permette di potenziare le tue conoscenze di questa lingua sia da fisso sia da mobile e funziona perfettamente tanto su Android che su iPhone.

app per parlare inglese

L’utilità principale di Memrise è che ti permette di ampliare di molto il tuo vocabolario. Infatti, l’app ti mette a disposizione un numero infinito di vocaboli, frasi utili e modi di dire, divisi per argomento. Questi blocchi possono essere creati anche dagli utenti stessi, quindi è facile trovare sezioni dedicate ad argomenti di nicchia.

Sito ufficialewww.memrise.com
PrezziA partire da 5,8 € al mese (abbonamento annuale) 139,99 € abbonamento a vita
Piano gratuitoDisponibile 3 giorni
FunzionalitàCorsi personalizzati, conteggio e salvataggio dei vocaboli appresi, test per valutare l’apprendimento.
Numero di lingue trattate98

La versione gratuita è già ottima e funzionale. Tuttavia, passando alla modalità premium avrai diverse funzioni aggiuntive e la possibilità di usare l’app offline. I costi di abbonamento sono davvero accessibili. Tra le diverse combinazioni, quella più interessante è l’accesso a vita per circa 140 €.

7. Rosetta Stone

Il prossimo nome della nostra classifica è quello di Rosetta Stone (accedi da qui). Questa app è stata eletta per 8 anni di fila miglior app per imparare l’inglese.

migliore app per l'inglese

L’applicazione è disponibile sia per iPhone che per Android. All’inizio dovrai solo specificare il tuo livello di competenza della lingua, dopodiché potrai muoverti liberamente tra i diversi argomenti.

Il metodo di studio proposto è davvero valido ed include comprensione del testo, scrittura, ascolto e parlato. Quindi, affidarsi a Rosetta Stone è come seguire un vero e proprio corso di inglese, con dei costi superiori rispetto a quelli delle altre app.

Sito ufficialewww.rosettastone.it
PrezziA partire da 11,99 € al mese (abbonamento trimestrale)
Piano gratuito3 giorni di prova
FunzionalitàEsercizi per potenziare la pronuncia, la grammatica ed i vocaboli, confronto ed approfondimento con tutor.
Numero di lingue trattate24

Avrai un periodo di prova gratuito di 20 giorni, dopodiché potrai decidere se passare o meno ad una delle versioni premium. I costi si aggirano sui 12 euro al mese per il primo livello, mentre il secondo passa a 20 euro, ma con un insegnate madrelingua che si dedicherà a te.

Esiste anche la possibilità di fare un abbonamento annuale dove puoi imparare altre lingue o l’iscrizione a vita, per un costo di 199 € per la prima fascia e di 299 € per la seconda.

8. Tandem

La prossima posizione della nostra lista è occupata da Tandem (puoi accedere da qui). Si tratta di una app per l’inglese basata sullo scambio linguistico. Puoi utilizzarla sia da fisso che da mobile e funziona per tutti i tipi di cellulari.

app per ripassare inglese

Il suo funzionamento è semplice: entrerai in contatto con persone madrelingua inglese che vogliono imparare l’italiano. In questo modo avverrà un mutuo scambio di nozioni linguistiche tramite chat, note audio e videochiamate.

Sito ufficialewww.tandem.net
PrezziA partire da $ 2,9 al mese (abbonamento annuale)
Piano gratuitoDisponibile (versione base senza limite di tempo)
FunzionalitàScambio di chat, note audio e videochiamate con altri utenti, possibilità di incontrare utenti anche dal vivo, servizio traduzione messaggi.
Numero di lingue trattate340

Uno dei fattori che ha reso Tandem molto famosa è la possibilità di scoprire le persone che vivono nella tua stessa città e sono interessate ad uno scambio linguistico, così da organizzare un incontro dal vivo.

Per finire, puoi utilizzare Tandem anche per fare lezioni con dei veri insegnati di inglese, con sessioni che partono dai 20 minuti fino ad arrivare ad un’ora.

Tandem è gratuito, ma puoi attivare la versione premium eliminando le ads ed ottenendo un servizio di traduzione dei messaggi illimitato.

9. Preply

Altra applicazione per praticare l’inglese molto valida è Preply (accedi da qui), a cui puoi accedere sia da browser che da smartphone, tramite l’apposita app.

app per praticare l'inglese

Preply ti consente di entrare direttamente in contatto con insegnati di inglese. Le lezioni avverranno tramite videochiamata.

I tutor a tua disposizione sono davvero molti e potrai scegliere quello più adatto a te in base alle tue preferenze. Hai a disposizione diversi filtri di ricerca, come la nazionalità, il costo delle lezioni o il campo di competenza.

Sito ufficialepreply.com
PrezziA partire da 4,85 € per lezione
Piano gratuitoNon disponibile
FunzionalitàLezioni individuali ed aule virtuali.
Numero di lingue trattate15

Oltre a questo, dovrai effettuare un test di ingresso ed in base al risultato ottenuto, potrai accedere ai diversi programmi di apprendimento personalizzati.

I costi di Preply variano in base al tutor che hai scelto, partendo da una base di appena 4,85 euro. In caso non dovessi essere soddisfatto della lezione, potrai richiedere un rimborso.

10. Beelinguapp 

Terminiamo la nostra selezione delle migliori app per imparare l’inglese con Beelinguapp (accedi da qui).

app per parlare inglese

Questa app ti permette di imparare una nuova lingua con un metodo alternativo. Si tratta di leggere delle storie in inglese, avendo a disposizione la traduzione in italiano.

Ovviamente, sarai tu a stabilire il livello di difficoltà da cui iniziare tra principiante, intermedio e avanzato. Inoltre, per i vari racconti sono disponibili anche le versioni audio, così da imparare la pronuncia corretta in inglese.

Sito ufficialebeelinguapp.com
PrezziA partire da $ 1 a racconto, $ 24,99 abbonamento a vita
Piano gratuitoDisponibile (versione base senza limite di tempo)
FunzionalitàAudiolibri in lingue straniere, con lettori madrelingua e possibilità di ascoltare la pronuncia di singoli vocaboli.
Numero di lingue trattate14

Beelinguapp è disponibile sia per Android che per iPhone. La versione base è gratuita ed è abbastanza valida. Se poi decidi di passare a premium avrai accesso ad un numero maggiore di contenuti e non dovrai più preoccuparti degli annunci pubblicitari.

Come utilizzare un’app per imparare l’inglese

Adesso che conosciamo le migliori applicazioni per imparare l’inglese vediamo qual è il modo migliore per utilizzarle e trarne beneficio. Le “regole da seguire” sono poche, ma sappi che rispettandole potrai raggiugere buoni risultati. Eccole di seguito:

  • usane al massimo 2;
  • fanne uso quotidiano;
  • accedi all’app almeno una volta al giorno.

In questo modo l’apprendimento della nuova lingua diventerà un’abitudine e seguirai un vero e proprio programma, come se fossi a scuola. Del resto, le migliori app per imparare le lingue danno il meglio di sé quando sono utilizzate tutti i giorni, facendoti memorizzare nuovi vocaboli e regole grammaticali in modo graduale, ma continuo.

Il momento migliore per utilizzare le app di questo tipo è quando si va o si torna a casa dal lavoro o dagli studi, magari mentre sei in metropolitana o in autobus. Ciò ti consentirà anche di rendere meno noioso il tragitto.

migliore app per imparare l'inglese

Inoltre, al fine di velocizzare il processo di apprendimento, puoi affiancare l’uso di app linguistiche con altre attività:

  • studia su un libro per imparare l’inglese;
  • segui delle lezioni private con un insegnante madrelingua (magari su Skype);
  • pratica l’inglese contattando persone madrelingua (a tal scopo Tandem è l’ideale);
  • guarda film anglofoni in sub eng o audio originale, ma sottotitoli italiani.

Operando in questo modo, ti basterà davvero poco per migliorare il tuo inglese anche se stai pardendo da zero!

Leggi anche:

Lascia un commento