Come capire se il no contact sta funzionando: segnali principali

Alessandro è esperto di relazioni di coppia, dinamiche sociali e crescita personale. Co-fondatore di Carica Vincente, scrive sul blog da più di 7 anni. È anche autore di numerosi bestseller, tra cui Il Codice Della Riconquista, Ricominciare e L’Antidoto Al Narcisista.

Come faccio a capire se il no contact sta funzionando? A quali segnali devo dare importanza?

Nel momento in cui si inizia il no contact per riconquistare l’ex è normale avere il dubbio (e forse anche il timore) che non si tratti della strategia giusta da applicare. D’altronde, se non lo fosse, si rischierebbe di compromettere ulteriormente la situazione.

Molte persone, quando decidono di applicare il no contact con l’ex, ci scrivono mostrando molta confusione. Da una parte non sanno se sia la cosa giusta da fare, e dall’altra non hanno idea di come capire se la loro strategia stia funzionando o meno.

Ebbene, se anche tu ti ritrovi in questa situazione, sappi che qui otterrai le risposte che stai cercando. Oggi infatti, vedremo come capire se il no contact sta funzionando o meno, e quali sono i segnali a cui fare caso.

Prima di iniziare con la lettura, però, ti consiglio di fare questo rapido test online che, attraverso 15 semplici domande, ti fornirà un’idea più chiara su quelle che sono le tue reali probabilità di riconquista:

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Come capire se il no contact sta funzionando

La prima cosa da fare è quella di capire a che cosa serve realmente il no contact, per poi scoprire se sta funzionando o meno. L’obiettivo principale di questa tecnica di riconquista, infatti, viene spesso frainteso.

Molto spesso si tende a pensare che il no contact serva soprattutto per mettere l’ex nella condizione di avere un ripensamento e di fare un passo indietro. Ed in parte è vero, ma la finalità del no contact non si limita a questo.

In prima analisi, come ben spiegato all’interno del manuale Il Codice Della Riconquista, il no contact serve per poter attuare un cambiamento al proprio interno. Parliamo di un periodo di distacco che torna utile per:

  • Prendere le distanze dall’ex;
  • Superare la fase più acuta del dolore;
  • Ritrovare la lucidità e la stabilità emotiva perdute;
  • Riprendere in mano la propria vita.

Di conseguenza, per capire se il no contact sta funzionando, dovrai saperti “guardare dentro” e fare caso a questi aspetti. Se ti senti ancora in totale balia dell’ex e della fine della vostra storia, ad esempio, è chiaro che tu abbia bisogno di altro tempo.

Se invece ti senti meglio, più tranquillo, e la tua vita sta piano piano ripartendo, allora il no contact sta iniziando a funzionare. Quello che sto cercando di dirti è che tu sei la riprova più concreta e veritiera che il no contact sta funzionando o meno.

Il Codice Della Riconquista è il Il metodo che ha già aiutato oltre 10.000 uomini e donne a riconquistare l’ex partner dopo una rottura. Segui il metodo step-by-step e torna ad abbracciare l’amore della tua vita in meno di 30 giorni!

Segnali che il no contact funziona

Oltre a ciò che abbiamo appena visto, e che come avrai capito ti riguarda direttamente, ci sono alcuni segnali e comportamenti che ti permettono di capire se il no contact sta funzionando anche per far sentire la tua mancanza all’ex.

Parliamo di tutti quei comportamenti messi in atto dall’ex partner che segnalano una volontà di controllarti, riavvicinarsi a te o addirittura tornare nella tua vita. Ecco la lista dei principali segnali che il no contact sta funzionando:

  • Si mette in contatto con te (probabilmente attraverso una scusa);
  • Guarda i contenuti che pubblichi sui tuoi profili social;
  • Pubblica contenuti nostalgici sui suoi profili social;
  • Ti invia frecciatine palesemente indirizzate a te;
  • Ti ha sbloccato laddove ti aveva bloccato;
  • Ha chiesto di te a qualche amico comune;
  • Ti chiede di incontrarvi.

Insomma, parliamo di qualsiasi cosa l’ex possa fare in riferimento a te. Se invece l’ex mostra ancora del tutto indifferenza e menefreghismo nei tuoi confronti, significa che molto probabilmente ha bisogno di più tempo.

Il no contact funziona sempre?

Il no contact è sicuramente una strategia di riconquista estremamente valida. Come abbiamo visto infatti, da una parte ti permette di “tornare in te”, di smettere di soffrire e di recuperare il tuo equilibrio, e dall’altra aiuta l’ex partner a fare le sue considerazioni.

D’altronde, è solo nel momento in cui si capisce di star perdendo una persona che viene fuori ciò che si prova realmente nei suoi confronti. Ecco perché, se ci si vuole dare una seconda possibilità, è prima necessario attuare un periodo di distacco.

Tuttavia, ciò non significa che sia sufficiente applicare il no contact per poter riconquistare l’ex. A volte funziona, mentre altre è necessario integrare il percorso di riconquista con altre tecniche e strategie.

Per questo, ti consiglio di approfondire l’argomento con la lettura dell’ebook “Il Codice Della Riconquista“, che è il manuale più avanzato in Italia su come riconquistare una persona che ci ha lasciati. Al suo interno troverai diverse tecniche e trucchi psicologici che faranno tornare l’ex da te con la coda tra le gambe!

Clicca qui per scaricarlo >>

Il Codice Della Riconquista è il Il metodo che ha già aiutato oltre 10.000 uomini e donne a riconquistare l’ex partner dopo una rottura. Segui il metodo step-by-step e torna ad abbracciare l’amore della tua vita in meno di 30 giorni!

Leggi anche:

Lascia un commento