Come capire se piaci ad un ragazzo: 54 segnali di interesse (+ Test)

/ /
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin

Come capire se piaci ad un ragazzo o ad un uomo? Questa è una domanda che ogni donna si è posta almeno una volta nella vita…

Tramite il presente articolo cercherò di fornire una risposta il più accurata ed approfondita possibile, affrontando anche casi molto particolari, come ad esempio:

  • Come capire se piaci ad un ragazzo timido.
  • Come capire se piaci ad un amico.
  • Come capire se piaci ad un ragazzo che non conosci.
  • Come capire se gli piaci veramente.

Esiste un gran numero di segnali, più o meno espliciti, che i ragazzi mandano di continuo alle ragazze nei confronti delle quali sono interessati. Imparare a decifrarli è un passo fondamentale che devi compiere per prendere in mano la tua vita sentimentale ed evitare di perdere un sacco di occasioni importanti.

Però c’è un problema…

I segnali che ti aiutano a capire se piaci a un ragazzo potrebbero variare in base al contesto in cui vi trovate, alla vostra età e al tipo di carattere del ragazzo in questione.

Ad esempio puoi facilmente immaginare che i segnali che manderebbe un ragazzo timido di 16 anni alla sua compagna di classe verso cui nutre un sentimento, sono totalmente diversi da quelli che manderebbe un uomo di 40 anni ad una sua collega che gli interessa. Sei d’accordo?

Allora facciamo così: prima ti presenterò dei suggerimenti generali, che rappresentano la base per capire se gli piaci. Successivamente ci addentreremo in casi più particolari e vedremo tutti i segnali tipici per ogni situazione, che i ragazzi mandano ad una ragazza verso cui nutrono un interesse.

Ancor prima voglio però invitarti a svolgere un rapito test per capire se gli piaci. Rispondi a 10 semplici domande e scopri quante possibilità hai con lui!

Come capire se gli piaci: rispondi alle 10 domande del test e scoprilo subito!

Come capire se piaci ad un ragazzo

Vediamo allora come capire se gli piaci. Per prima cosa dovrai studiare un po’ il linguaggio del corpo maschile.

1. Impara a decifrare il linguaggio del corpo maschile

Il corpo di un ragazzo interessato a te ha un linguaggio tutto suo. Questo può variare in base al suo carattere (se è timido o estroverso e sicuro di sé), ma esistono alcuni punti comuni molto importanti nella comunicazione non verbale del ragazzo a cui piaci:

linguaggio del corpo maschile
  • Non distoglie lo sguardo mentre parlate.
  • Quando ti guarda, le sue pupille sono leggermente dilatate.
  • In tua presenza cerca sempre di stare dritto e occupare più spazio, per mostrarsi potente e affascinante.
  • Mentre parlate tiene i piedi puntati verso di te.
  • Se camminate vicini ed è più alto di te, si storce leggermente verso il tuo lato.
  • Se accavalla le gambe, rivolge verso di te quella superiore.
  • Si avvicina a te il più possibile mentre parlate.
  • Sorride molto in tua presenza.
  • Imita i tuoi gesti.

2. Studia il modo in cui comunica con te

Le modalità con cui comunica con te, sia dal vivo che in chat, sono un elemento fondamentale per capire se gli piaci. In particolare presta attenzione ai seguenti segnali di interesse:

  • Presta molta attenzione a quello che dici quando parli con lui o al vostro gruppo.
  • Ride delle tue battute anche quando non sono niente di speciale.
  • Si mostra spesso d’accordo con quello che dici.
  • Se fai cadere la conversazione, lui la riaccende.
  • Ti manda un sacco di emoticon quando scambiate messaggi.
  • Lo peschi spesso su WhatsApp che “sta scrivendo” da parecchio, ma ancora non ti ha mandato nulla.

3. Scopri se sta flirtando

Ci sono diversi modi in cui un ragazzo potrebbe flirtare con te, ma prima di vederli, vediamo alcuni principi:

come capire se piaci ad un ragazzo test
  • Un ragazzo estroverso, che ci sa fare poco con le ragazze, flirta in modo esplicito.
  • Un ragazzo esperto, che ci sa fare con le ragazze, flirta in modo molto sottile.
  • Un ragazzo timido, non flirta per niente anche se è interessato.

Detto questo, vediamo alcuni segnali, più o meno sottili, che ti dimostrano che sta flirtando con te:

  • Cerca spesso il contatto fisico con te
  • Prolunga gli abbracci più del normale
  • Ti prende in giro
  • Ti fa dei dispetti

4. Nota se ha delle gentilezze nei tuoi confronti

Un ragazzo a cui piaci tenderà ad essere particolarmente gentile con te. Vediamo alcuni esempi di gentilezze che ti faranno capire che gli piaci:

  • Ti fa dei favori
  • Ti regala qualcosa
  • Ti fa dei complimenti

5. Osserva se ti tratta diversamente rispetto alle altre

Infine la regola principale per capire se piaci a un ragazzo è osservare come si comporta con le altre ragazze, e confrontare questo comportamento col modo in cui interagisce con te.

Il fatto che un ragazzo si avvicini spesso a te, ti rivolga la parola, scherzi, ti tocchi e commenti i tuoi aggiornamenti sui vari social non significa nulla se fa lo stesso con tutte le altre ragazze.

Invece capisci che un ragazzo ci tiene davvero a te quando ha delle accortezze particolari nei tuoi confronti. Non deve trattarsi di cose enormi: se hai a che fare con un ragazzo timido anche un semplice sguardo può significare molto!

6. Come capire se piaci ad un ragazzo: test

Ora che conosci i principali segnali di interesse maschile, vediamo alcuni test da effettuare per capire se piaci ad un ragazzo.

Il primo è quello che ti ho già proposto all’inizio dell’articolo. Se non l’hai ancora completato ti invito a farlo ora e a scoprire il risultato:

Come capire se gli piaci: rispondi alle 10 domande del test e scoprilo subito!

Il secondo test invece richiede più coraggio, perché è una cosa che dovrai fare in sua presenza, ma ti fornirà anche una risposta più chiara e precisa. Vediamo di cosa si tratta…

Per capire se gli piaci o no devi spingerti un po’ oltre a quello che fai con lui di solito. Non devi chiedergli chiaramente se è interessato a te, ma ti consiglio di prenderti qualche piccolo rischio in più.

Parlaci più a lungo del solito, fagli una domanda un po’ più profonda, fagli un complimento, cerca il contatto fisico per prima, fagli un sorriso mentre lo guardi, scrivigli per prima in chat due volte in uno stesso giorno…

Insomma, fai qualcosa in più rispetto a quello che fai normalmente con lui. Dagli un po’ di spago. Fai un passo verso di lui e vedi come reagisce.

come capire se gli piaci

Molto spesso i ragazzi, soprattutto se non hanno molta esperienza con l’altro sesso, o se vanno ogni giorno a scuola, all’università o al lavoro insieme alla ragazza per cui hanno una cotta, non trovano mai il coraggio di fare il primo passo né di dare segnali troppo chiari di interesse.

Se è vero che spetterebbe a lui di fare la prima mossa, devi anche capire che non puoi pretendere di lasciare sulle sue spalle tutto l’onere di far capitare qualcosa tra voi due.

Effettua qualche test stuzzicandolo un po’ più del solito, e vedi come reagisce. Se risponde positivamente flirtando con te, è fatta. Se non risponde mai ai tuoi test i casi sono due: o è troppo timido, o non è interessato.

Come capire se gli piaci: casi particolari

Tenendo a mente tutto quello che è stato detto finora, veniamo adesso a casi un po’ più particolari, a partire da quello del classico ragazzo timido.

Come capire se piaci ad un ragazzo timido

I ragazzi timidi sono davvero difficili da capire, vero? A volte ti sembra che siano interessati, ma non fanno mai una mossa nei tuoi confronti, e anzi spesso si allontanano quando provi a dar loro dei segnali.

Cerchiamo di capirli un po’ meglio…

Un ragazzo timido ha una zona di comfort estremamente limitata. Questo significa che si trova a sua agio quando parla con i suoi amici più stretti e con i suoi familiari, quando sta a casa sua e quando svolge le sue piccole azioni quotidiane.

Non appena si trova ad affrontare una situazione leggermente nuova, o a parlare con una persona che non conosce bene, inizia a sentirsi a disagio e tende ad allontanarsi. Figuriamoci cosa succede se si trova ad avere a che fare con la ragazza che gli piace!

Il ragazzo timido vorrebbe con tutto se stesso lasciar cadere le sue vesti di insicurezza, andare incontro alla ragazza dei suoi sogni e dichiararsi una volta per tutte, o almeno iniziare ad interagire e a scherzare normalmente con lei.

Però non lo farà mai… c’è una forza troppo grande dentro di lui che lo trattiene. Si tratta della paura di mettersi in gioco, di rendersi ridicolo, di dover affrontare quel senso di imbarazzo ed inadeguatezza che lo pervade ogni volta che prova a fare qualcosa di nuovo nella sua vita.

In un prossimo articolo ti parlerò anche di come conquistare un ragazzo timido, ma per ora mi limito a spiegarti come capire se piaci ad un ragazzo timido. Ecco i principali segnali:

  • Ti guarda di nascosto, e se lo scopri distoglie subito lo sguardo.
  • Quando è nei tuoi paraggi per colpa dell’imbarazzo non sa cosa dire.
  • Mentre parla con te risulta chiaramente nervoso e a disagio.
  • I suoi amici lo prendono un po’ in giro quando arrivi perché sanno che gli piaci.
  • Non ti parla mai di persona ma ti scrive sui social.

Come capire se piaci a un ragazzo estroverso

Tutt’altra storia è quella del ragazzo estroverso.

Lui possiede delle skill sociali maggiormente spiccate, una comfort zone generalmente più ampia, e di sicuro non trova alcuna difficoltà ad interagire con te, né con nessun altro.

Tendenzialmente avrai meno problemi a decifrare i segnali di interesse di un ragazzo estroverso, anche perché spesso ti dimostrerà che gli piaci in modo abbastanza esplicito. Ecco comunque alcuni indizi fondamentali:

  • Ti invita nel suo circolo di amici.
  • Ti propone di fare qualcosa da soli tu e lui.
  • Flirta e scherza con te.
  • Mostra alcuni lati di sé che non mostra a nessuno.
  • Si comporta in modo gentile con te.
  • Ti scrive di continuo.
  • Ti fa dei complimenti.

Ricorda di osservare il modo in cui si comporta con le altre persone, e in particolare con le altre ragazze. Non confondere il fatto che sia socievole e gentile con il fatto che sia interessato a te. Dai valore soltanto agli atteggiamenti che ha solo ed esclusivamente nei tuoi confronti 😉

Come capire se piaci ad un ragazzo che non conosci

Forse c’è un ragazzo che ti capita qualche volta di vedere, a scuola, all’università o al lavoro, ma che ancora non conosci. Ti piace molto e vorresti sapere se questo tuo interesse è ricambiato.

Forse invece vuoi semplicemente imparare a riconoscere i segnali di interesse dei nuovi ragazzi con cui entri in contatto ogni giorno, o che si trovano per caso ad occupare lo spazio circostante il tuo.

Ecco quindi come capire se piaci ad un ragazzo che non conosci:

  • Ti guarda più di una volta.
  • Ti saluta.
  • Ti passa vicino e fa un sorriso a bocca chiusa.
  • Ti cammina vicino.
  • Si mette seduto vicino a te.
  • Si mostra molto impegnato con il cellulare.
  • Inizia una conversazione di circostanza.

Come capire se piaci ad un amico

Capire se piaci ad un amico può essere piuttosto complicato. Voi due avete già un rapporto ben definito di un certo tipo, e nessuno dei due vorrà rischiare di sbilanciarsi e rovinarlo.

come capire se piaci ad un amico

Siete nella cosiddetta “friend zone“, con tutti gli svantaggi e i vantaggi ad essa associati. Se però da lui vorresti qualcosa in più di una semplice amicizia, ti starai chiedendo come capire se gli piaci.

Ebbene, devi tenere presenti tutte le considerazioni che abbiamo fatto all’inizio dell’articolo, su come capire se piaci ad un ragazzo. Oltre a ciò possiamo aggiungere i seguenti segnali:

  • Sembra sempre disponibile nei tuoi confronti.
  • Trova scuse per stare da solo con te.
  • Sembra parecchio geloso quando gli parli di altri ragazzi.
  • Si lascia influenzare da te nelle decisioni che prende.

Come capire se gli piaci veramente

Parliamo ora di un altro caso: quello in cui stai uscendo o chattando con qualcuno da un po’ di tempo. Già sai che è almeno un minimo interessato a te, ma vuoi capire se gli piaci veramente e se si sta innamorando di te. Ecco i segnali che fanno ben sperare:

  • Trova del tempo per vederti anche quando non è conveniente.
  • Cerca di vederti il più spesso possibile.
  • Sei la prima persona che contatta quando esce dal lavoro o conclude i suoi impegni giornalieri.
  • È genuinamente interessato a sapere come è andata la tua giornata.
  • Gli fa piacere passare del tempo con te anche subito dopo aver fatto sesso.
  • Se non vuoi fare ancora sesso con lui, e rimandi l’intimità tra voi due, lui accetta la cosa senza scappare.

Bene, per questo articolo su come capire se piaci ad un ragazzo è veramente tutto.

Se ti è piaciuto, continua a seguire il progetto Carica Vincente sul blog, ma anche su Facebook e su Instagram. Ti prometto che troverai tanta ispirazione per migliorare le tue relazioni, e in generale tutta la tua vita.

Buona fortuna per tutto 😉

Come capire se gli piaci: rispondi alle 10 domande del test e scoprilo subito!

Come capire se piaci ad un ragazzo: 54 segnali di interesse (+ Test)
voto 5 (su 27 totali)

Articoli correlati

Lascia un commento