Come combattere la tristezza interiore: 4 strategie psicologiche

come combattere la tristezza interiore
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Desideri imparare come superare la tristezza? Vuoi conoscere le migliori strategie collaudate per combattere l’infelicità? 

Molte persone si chiedono come combattere la tristezza interiore, ma non possiedono le giuste conoscenze per riuscire a superare quei momenti emotivamente difficili che li rendono infelici, ecco perché in questo articolo imparerai esattamente come fare per superare la tristezza. 

Bisogna considerare che nella società di oggi viene fornita una versione di felicità totalmente sbagliata, che porta le persone a credere che per essere felici non devono avere nessun tipo di problema. Alcuni studi psicologici hanno dimostrato che le persone tristi fanno enorme difficoltà ad accettare la loro tristezza perché credono che invece dovrebbero essere felici e appunto senza problemi. 

Tuttavia non è vero che una persona felice non ha problemi Ciò che cambia in lui è il modo di rapportarsi alle difficoltà, poiché ha imparato a vivere gli eventi con più tranquillità, distacco e accettazione.

All’esterno può sembrare che una persona felice sia sempre spensierata. In realtà una persona triste e una persona felice hanno lo stesso numero di problemi, la differenza tra di loro sta nell’atteggiamento mentale con il quale affrontano i problemi che hanno.

La tristezza, nella maggior parte dei casi, indica che c’è qualcosa nel tuo atteggiamento mentale che ti sta limitando. Se vissuta appieno è un’emozione utile che può essere paragonata ad un campanello d’allarme che ti indica che c’è qualcosa che non va bene nel tuo atteggiamento mentale.

Grazie ai consigli che sto per fornirti potrai superare la tristezza e l’infelicità una volta per tutte, ma prima ti invito ad effettuare un rapido test per misurare il tuo attuale livello di felicità. Lo trovi qui di seguito 😉

Qual è il tuo livello di felicità e soddisfazione nella vita?

Prima di iniziare, inoltre, ti invito ad usufruire di una risorsa di enorme valore che ti permetterà di eliminare tutto il dolore e l’insoddisfazione dalla tua anima e ti consentirà di vivere una vita pienamente felice.

Si tratta de “I Pilastri Della Felicità“, un manuale di 147 pagine grazie al quale potrai intraprendere uno splendido percorso di miglioramento personale finalizzato a farti diventare la persona positiva e di successo che hai sempre desiderato essere.

Il percorso completo sviluppato da Carica Vincente che ti consentirà di eliminare la negatività dalle tue giornate, riprogrammare la tua mentalità e raggiungere un maggiore livello di felicità, gioia, serenità e significato nella vita.

Come combattere e superare la tristezza 

Per riuscire a combattere la tristezza in modo efficace dovrai seguire le seguenti strategie psicologiche.

1. Accetta ciò che è successo

combattere la tristezza con accettazione

La tristezza è un’emozione che nasce dal non accettare ciò che ci accade. Maggiore è la differenza tra ciò che noi vogliamo vivere e ciò che viviamo realmente, e maggiore è la tristezza e la frustrazione che si viene a formare in noi. 

Non è facile accettare tutto ciò che viviamo, ma è fondamentale iniziare a capire che prima si accetta un evento e prima si può superare la tristezza. Attraverso questi modi di fare e di pensare alimentiamo la sofferenza: 

  • Non accettare ciò che è successo 
  • Considerare ciò che abbiamo vissuto come ingiusto 
  • Ripensare spesso a ciò che ci ha fatto soffrire 
  • Parlare con più persone possibili di tutto quello che ci causa sofferenza
  • Credere che non bisogna avere nessun problema
  • Convincersi che bisogna essere sempre felici 
  • Rifiutare le emozioni che si stanno provando 

Attraverso queste azioni, noi facciamo crescere la tristezza e la rendiamo sempre più forte e radicata dentro di noi. 

Per riuscire a superare la tristezza bisogna prima capire che attraverso ciò che facciamo possiamo alimentare o ridurre l’infelicità che proviamo. 

Ecco dei modi di fare che puoi utilizzare per ridurre la tua tristezza: 

  • Accettare ciò che è successo 
  • Sforzarti di individuare una lezione di vita positiva per ogni evento che vivi
  • Non pensare a tutto ciò che ti rende triste 
  • Parlare con più persone possibili di tutto ciò che di bello è presente nella tua vita
  • Ricordarti che nella vita tutto è in costante cambiamento, e che nulla resta nello stesso modo per sempre. 

Queste sono solo alcune delle azioni che puoi fare per cambiare il tuo stato d’animo nel momento presente, ma anche per iniziare a sviluppare poco a poco un atteggiamento mentale più efficace e positivo. Se vuoi conoscere altre strategie pratiche, che ti permettono di capire come combattere la tristezza e trasformare il tuo umore rapidamente, ti invito a leggere il mio articolo su come tirarsi su di morale.

2. Visualizza un ricordo felice

yoga della risata esercizi

Quando si è infelici una delle strategie che si può utilizzare per cambiare stato d’animo consiste nel prendersi del tempo per visualizzare tutti i ricordi di esperienze felici che ci vengono in mente. 

La mente di una persona triste filtra tutto ciò che vive ingigantendo le cose negative, quindi ricordare tutto ciò che di bello si è vissuto, inizialmente è difficile e richiede uno sforzo, ma poi aiuta la mente a notare anche le cose belle e le varie opportunità che ci circondano. 

Un esercizio che puoi svolgere per combattere la tristezza è quello di cercare tutte le foto che hai di esperienze divertenti e gioiose che hai vissuto e di creare un poster dove inserisci le più belle che hai trovato. 

Che sia stato un viaggio, una foto di te con il tuo partner, uno scatto naturale in cui sorridi o una qualsiasi foto che ti piace e ti suscita emozioni positive… inseriscila nel tuo poster! 

Dopo averlo creato passa qualche minuto per ricordare nel dettaglio ogni esperienza che mostrano le foto. Questo ti aiuterà a ritrovare rapidamente il buon umore.

Quando una persona desidera comprendere come combattere la tristezza interiore non deve mai dimenticarsi di nutrire pensieri felici e pieni di gioia, e per farlo un ottimo metodo consiste nel ricordare tutte le belle esperienze che si sono già vissute, o magari immaginarne di nuove.

3. Pratica la Mindfulness 

libri mindfulness

Un esperimento della Zahedan University of Medical Science ha dimostrato che la mindfulness (la capacità di vivere il momento presente) riduce enormemente la tristezza e migliora la qualità della vita di chi la pratica.

Questo è possibile perché la sofferenza psicologica viene ampliata da determinate percezioni (come quella che porta le persone a credere che bisogna sempre essere felici altrimenti si è “sbagliati”) che possono essere eliminate grazie alla pratica della mindfulness e alla meditazione.

Come superare la tristezza è uno dei quesiti che tutte le persone prima o poi si pongono, ma grazie al potere della presenza mentale si ottiene la capacità di vivere sereni e di ridurre notevolmente l’infelicità. 

Per conoscere le strategie pratiche da applicare, e per sapere esattamente come svolgere le tue prime sedute di meditazione ti consiglio di leggere il mio articolo su come meditare correttamente.

4. Non guardare troppo al passato

come superare la tristezza

Quando si è tristi solitamente si tende a cercare nel proprio passato altri eventi ed episodi che ci hanno fatto soffrire per alimentare la convinzione che la nostra vita sia brutta, ingiusta o sbagliata.

Naturalmente questo non è vero, ma il cervello tende a concentrarsi maggiormente su tutto ciò che non funziona nella propria vita per poter giustificare maggiormente lo stato d’animo che si prova in quel preciso momento. 

Per quanto questo modo di fare sia naturale per il cervello, devi impedirgli di farlo. Ogni volta che sei triste non guardarti indietro troppo a lungo perché ciò che pensi quando sei triste è appunto falsato dalla tua tristezza

Ti faccio un esempio: ipotizziamo che una persona partecipi ad un compleanno di sera e che abbia passato una giornata bellissima. Tuttavia mentre sta cenando, si macchia la camicia. Questo singolo evento è abbastanza grande per cancellare dalla mente della persona tutto ciò che di bello ha vissuto in quella giornata.

Se permetterà alla sua mente di focalizzarsi solo sulla macchia che ha sulla camicia, in breve tempo si convincerà che “oggi è stata una brutta giornata”, ma non è vero. La macchia potrebbe al massimo rovinargli la serata, ma non l’intera giornata. 

Allo stesso modo quando sei triste, il tuo cervello ti suggerisce che è tutta la tua vita ad essere sbagliata, quando in realtà ad essere coinvolte sono solo qualche minuto o poche ore di una giornata.  

Devi imparare ad interrompere il tuo dialogo interno negativo prima che la tua mente inizi a generalizzare e farti credere che anche tu sei sbagliato e “da aggiustare”. 

Per riuscire a dirigere il tuo dialogo interno in modo migliore puoi chiederti: 

  • Cosa posso fare per essere tranquillo e sereno? 
  • Quale lezione posso imparare da questa situazione? 
  • Cosa posso fare per cambiare in meglio il mio stato d’animo? 

Porti delle domande ti permette di cambiare il tuo dialogo interno in modo rapido perché il cervello risponde sempre alle domande che gli poni.

Inoltre, se il tuo desiderio più grande è quello di essere felice in ogni momento della tua giornata, ti invito a leggere il manuale “I Pilastri Della Felicità“, che ti aiuterà ad intraprendere un percorso di crescita personale finalizzato a farti diventare la persona positiva e di successo che hai sempre voluto essere.

Il percorso completo sviluppato da Carica Vincente che ti consentirà di eliminare la negatività dalle tue giornate, riprogrammare la tua mentalità e raggiungere un maggiore livello di felicità, gioia, serenità e significato nella vita.

Siamo alla fine di questo articolo su come combattere e superare la tristezza. Ti ringrazio per averlo letto fino in fondo. Se vuoi approfondire l’argomento, e scoprire di più sulla felicità, ti consiglio di leggere il mio articolo che spiega cos’è la felicità, e come raggiungerla.

Danilo
Danilo
Ciao! Mi chiamo Danilo e faccio il mental coach. Tengo corsi e consulenze per aiutare le persone a raggiungere i loro obiettivi, insegnandogli ad esprimere il loro vero potenziale e a raggiungere la felicità. Scopri il mio ultimo libro: I Pilastri Della Felicità.

Leggi anche:

Lascia un commento