Come essere positivi e ottimisti nella vita: 5 esercizi efficaci

come essere positivi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Cosa fare per abbandonare la negatività e il pessimismo? Come posso diventare più positivo, ottimista e felice?

Vivere la vita con positività e ottimismo è uno dei desideri più comuni. E il motivo è semplice: ci si rende conto di quanto sia difficile affrontare le giornate con pensieri negativi e con uno stato mentale continuamente pessimista.

Tuttavia, il forte desiderio non è sufficiente per far sì che la mentalità possa cambiare. Affinché possa succedere è necessario mettere in pratica degli esercizi e delle tecniche che ti consentano di abituare la mente a ragionare in modo diverso.

Ma non solo! Come vedremo nel corso di questo articolo, il tuo ruolo in tale percorso di miglioramento è fondamentale. Dovrai avere pazienza e fare dei cambiamenti notevoli nelle tue giornate.

Siamo quasi pronti per iniziare! Prima di spiegarti come essere positivi, ti invito ad effettuare un rapido test online che ti permetterà di scoprire qual è il tuo attuale livello di felicità e soddisfazione nella vita. Lo trovi qui sotto:

Qual è il tuo livello di felicità e soddisfazione nella vita?

Perché è importante essere positivi nella vita?

Prima di entrare nell’argomento vero e proprio, ovvero come essere positivi, è interessante capire perché la positività è una caratteristica così importante da acquisire nella propria vita e nelle proprie giornate.

Molto spesso si pensa che per essere felici debba accadere qualcosa di particolare, ma la verità è che la felicità è uno stato mentale, alimentato dalla positività. Di conseguenza, essere positivi si traduce innanzitutto in un maggior livello di felicità nella vita.

In seconda analisi, il pensiero positivo alleggerisce le giornate e ti permette di affrontare i problemi e le difficoltà con un’ottica diversa. Winston Churchill disse: “Il pessimista vede le difficoltà in ogni opportunità, l’ottimista vede le opportunità in ogni difficoltà“.

Una frase che racchiude l’importanza dell’essere positivi: non solo saper affrontare le difficoltà, ma anche saperle cogliere come opportunità. Inoltre, la persona positiva riesce ad essere felice anche quando tutto va storto.

essere positivi nella vita

Il punto, infatti, è che il pensiero positivo va alimentato e allenato, perché non è qualcosa che capita così per caso da un giorno all’altro. Ma parliamo di un lavoro che vale assolutamente la pena di fare, perché può cambiare radicalmente la tua vita.

Ci sono persone che si lamentano sempre, che considerano solo i problemi, che fanno di un evento poco piacevole una tragedia, e di conseguenza passano le proprie giornate in un mood negativo, pessimista.

Ma, a cosa può portare tutto ciò? La vita non è tutta rose e fiori, ma l’importante è saper vedere il bello anche nei momenti difficili, essere capaci di ritenersi fortunati, riconoscere l’importanza di ciò che si ha, invece di guardare sempre il bicchiere mezzo vuoto.

Una persona che si presenta ad un colloquio pensando “tanto non mi prenderanno mai” inizia il suo percorso lavorativo in modo negativo, pensando di non farcela già in partenza. E come potrà affrontare le sfide che gli si presentano? Male, chiaramente.

Chi invece affronta il colloquio con un pensiero positivo avrà non solo delle performance migliori, ma partirà con lo spirito giusto, quello che serve per poter fare carriera. E così è per tutte le situazioni che si possono presentare in una giornata.

Il percorso completo sviluppato da Carica Vincente che ti consentirà di eliminare la negatività dalle tue giornate, riprogrammare la tua mentalità e raggiungere un maggiore livello di felicità, gioia, serenità e significato nella vita.

Come essere positivi: 5 tecniche

Ora che abbiamo capito l’importanza di avere una mentalità positiva e vincente possiamo passare allo step successivo. Qui troverai 5 esercizi molto utili che potrai mettere in pratica da oggi stesso e che ti aiuteranno a diventare ottimista:

1. Scaccia il pensiero negativo

Il primo passo da fare per poter essere positivi e felici è riconoscere il momento in cui viene fuori il pensiero negativo. Il motivo è molto semplice: la negatività è come un automatismo, e per poterlo “bloccare” bisogna prima essere consapevoli.

Magari sei sempre stato abituato a vedere il bicchiere mezzo vuoto, e questo per te è come se fosse diventato un meccanismo. Ebbene, quando ti rendi conto di star avendo un pensiero negativo devi fermarti e dirti “Eccoti, finalmente ti ho visto”.

In questo modo eviterai di continuare a subire la visione negativa della vita e potrai intervenire in tuo favore. É come se dovessi mettere un freno al pessimismo, perché solo così potrai iniziare a guardare le situazioni che ti si presentano con occhi diversi.

2. Guarda l’altro lato della medaglia

Questo è un altro esercizio molto utile se vuoi iniziare ad essere una persona positiva. Non sarà semplice (soprattutto all’inizio), perché sarà qualcosa di innaturale per te, che ti sembrerà quasi una forzatura, ma datti il tempo per abituarti.

Guardare l’altro lato della medaglia significa saper riconoscere l’aspetto positivo di una determinata situazione. Facciamo degli esempi:

  • Hai poca benzina nella macchina. Il pensiero negativo inizierà a suggerirti che quasi sicuramente rimarrai a piedi, ma non appena lo identifichi, dì ad alta voce “Sicuramente ce la faccio ad arrivare al prossimo benzinaio”;
  • Sei uscito tardi di casa per andare a lavoro. Il pensiero negativo urla dentro di te che arriverai tardi, ma appena lo senti, rispondigli “Ce la faccio, e poi a quest’ora trovo sempre posto facilmente”;
  • La giornata è andata storta. Il pensiero negativo ti porterà a concentrarti solo su ciò che non è andato, ma tu puoi focalizzarti sul pranzo che hai fatto con i tuoi colleghi, su una chiamata piacevole che hai avuto, o sul fatto che quel giorno ci fosse bel tempo.

Il punto è che per ogni circostanza poco piacevole, c’è sempre qualcosa di bello che aspetta solo di essere preso in considerazione. Devi solo esercitarti a guardare il bicchiere mezzo pieno.

3. Scegli le persone da frequentare

Jim Rohn affermava “Siamo la media delle 5 persone che frequentiamo di più“. Questo significa che scegliere le persone da frequentare, da vedere o da sentire è estremamente importante, perché incide direttamente su di noi.

Se sei circondato da persone negative, pessimiste o apatiche, loro riflettono su di te il loro modo di essere. E inconsapevolmente, tu continui ad assorbire la loro mentalità e i loro atteggiamenti, facendoli anche tuoi.

D’altronde, è difficile che una persona positiva, intraprendente e gioiosa possa andare d’accordo con chi è il suo esatto opposto. Di conseguenza, interrogati su chi sono le persone che frequenti di più e, se ti dovessi rendere conto che il loro modo di vivere la vita è negativo, cerca per lo meno di costruire nuovi rapporti e nuove relazioni.

4. Festeggia i piccoli traguardi

Chi vive la vita con pessimismo o negatività tende ad essere felice solo nei momenti grandiosi e importanti. Invece, sarebbe importante riuscire ad essere felici nella quotidianità, sapendo cogliere gli aspetti belli e positivi che offrono le piccole cose.

Parliamo di un lavoro portato a termine, di un obiettivo fisico raggiunto o semplicemente la fine della lista delle cose da fare. Gioire per le piccole cose è importante, perché ti porterà ad apprezzare ciò che succede nelle tue giornate.

Non è necessario gioire solo per la laurea, la macchina nuova o l’aumento dello stipendio. La felicità la si può trovare in tante altre cose che succedono tutti i giorni, se vengono guardate con gli occhi giusti.

5. Utilizza gli strumenti migliori

Come avrai capito, mettere in pratica il pensiero positivo non è semplice: serve tempo ed esercizio. Tuttavia, c’è una cosa molto efficace che ti consiglio di fare sin da oggi stesso: sfruttare gli strumenti più adatti per aiutarti in questo percorso di cambiamento.

In particolare, sto parlando dell’ebook I Pilastri Della Felicità, un manuale di 147 pagine suddiviso in 10 capitoli che ti aprirà la mente. Grazie a questa lettura non solo capirai come essere positivo, bensì scoprirai anche da che cosa deriva tutta la tua negatività.

Inoltre, questo ebook ti fornirà ulteriori esercizi che potrai mettere in pratica nella tua quotidianità per allenare il pensiero positivo. Di conseguenza, scoprirai la bellezza di camminare verso i tuoi obiettivi con uno spirito vincente, felice e positivo.

In queste 147 pagine troverai anche degli studi scientifici che sono stati condotti sull’argomento, scoprirai i 3 modi di pensare che causano infelicità e sofferenza, leggerai numerose affermazioni positive, e molto altro ancora. Lo trovi qui.

Il percorso completo sviluppato da Carica Vincente che ti consentirà di eliminare la negatività dalle tue giornate, riprogrammare la tua mentalità e raggiungere un maggiore livello di felicità, gioia, serenità e significato nella vita.

5/5 - (1 vote)
Carica Vincente
Carica Vincente
Carica Vincente è il portale italiano su crescita personale, relazioni di coppia e successo professionale. Seguici anche su Facebook e su Instagram per ottenere la tua dose di ispirazione ogni giorno. Per scoprire tutti gli ebook avanzati scritti dal nostro team invece clicca qui.

Leggi anche:

Lascia un commento