Come fare soldi: 15 idee per costruire la tua rendita

/ /
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin

Sapere come fare soldi significa essere in grado di aumentare il proprio reddito. Aumentare il proprio reddito è qualcosa che ognuno di noi desidera fortemente e cerca continuamente di fare… si tratta di qualcosa di assolutamente legittimo e naturale.

Semplificando al massimo i concetti, possiamo dire che esistono due modi per fare soldi: lavorare per qualcun altro o lavorare per se stessi con l’obiettivo di creare una rendita. Questi due modi di guadagnare denaro assumono, nella realtà, centinaia di declinazioni differenti. La verità però è che ognuna di esse può essere ricondotta ad una di queste due grandi famiglie.

fare soldi

È importante che tu riesca a comprendere questo concetto perché sarà la tua luce guida nelle decisioni lavorative e finanziarie che prenderai dopo aver letto questa piccola enciclopedia su come aumentare il tuo reddito.

Qual è la differenza tra lavorare per gli altri e creare una rendita?

È piuttosto semplice. Immagino che nella tua vita tu abbia lavorato almeno una volta come dipendente.

Un buon esempio è quello del cameriere. Il cameriere si presenta all’orario stabilito dal contratto di lavoro con il ristoratore (mettiamo alle 18.30) e, nella migliore delle ipotesi, alle 23.30 finisce di lavorare. Poniamo che per ogni ora lavorata gli venga corrisposta una retribuzione di 8 euro netti: al termine del turno serale potrà mettersi in tasca 40 euro (5 ore lavorate per 8 euro all’ora).

Questo è uno dei modi più comuni per guadagnarsi da vivere: scambiare il proprio tempo per il denaro. Lo fanno la maggior parte delle persone e immagino che tu non sia qui per farti dire quali siano i lavori più pagati in circolazione (tutti i blog ne parlano allo sfinimento)… tu sei qui per imparare a fare soldi, non è vero?

Bene, se ho indovinato e tu sei qui per imparare veramente a fare soldi, allora devi iniziare a capire e fare tuo il concetto di rendita. Capirlo è piuttosto facile. Ad esempio, se vivi in affitto, il canone che paghi ogni mese… è la rendita del proprietario di casa!

A prescindere da ciò che fa il proprietario della casa dove vivi (sia che egli lavori duramente, sia che trascorra le sue giornate a guardare le partite di calcio sul divano) alla fine del mese riceverà i soldi del tuo affitto.

Ecco cosa significa avere una rendita: significa fare soldi senza dover impiegare il proprio tempo a lavorare. L’aspetto più figo di avere una rendita è la possibilità di riappropriarsi del proprio tempo, senza doverlo passare necessariamente a lavorare per qualcun altro.

Questo è il motivo per cui tante persone non vedono l’ora di godersi la pensione… i soldi arrivano senza dover lavorare tutto il giorno per qualcun altro.

Ma tu non vuoi aspettare la pensione per goderti la vita… non è vero?

Tu desideri crearti una rendita ed iniziare a fare soldi senza dover aspettare per forza la pensione. Mi sembra una motivazione super valida ed un’ambizione assolutamente legittima.

In questo articolo cercherò di aiutarti a raggiungere questo obiettivo. Di seguito trovi 15 idee che ti permetteranno di iniziare subito a creare la tua rendita.

Come fare soldi online (su internet)

Internet è un’opportunità enorme per guadagnare soldi. Non è sempre facile, come molti ti vogliono far credere, e soprattutto non è veloce. Per fare soldi la bacchetta magica non esiste e non esistono neppure trucchi magici o tecniche nascoste che ti possano far generare rendite immediate.

Se però hai intenzione di metterci un po’ di impegno e una buona dose di perseveranza… il mondo del web può veramente essere un’occasione per toglierti un mare di soddisfazioni. Il bello dell’online è che nella maggior parte dei casi non hai bisogno di avere a disposizione capitali di partenza elevati: solitamente bastano poche centinaio di euro per iniziare a fare i primi investimenti.

Vediamo alcune delle opportunità più interessanti che in questo momento la rete è in grado di offrirti.

1. Copytrading

Copytrading significa “copiare le scelte di trading” di altri investitori: esistono dei servizi come eToro che ti permettono di farlo.

Cosa è eToro?

Prova ad immaginare eToro come un social network (tipo Facebook o LinkedIn) dove si parla solo ed esclusivamente di finanza e trading. Ci sono utenti di grande esperienza, che riescono ad ottenere risultati veramente eccezionali per lunghi periodi di tempo.

eToro ti dà la possibilità di copiare le scelte di investimento degli utenti migliori e di ottenere gli stessi identici risultati (anche se di finanza ne sai zero o poco più).

Se il tuo obiettivo è quello di fare soldi con il trading, ma non sei esperto, e non hai neppure intenzione di diventarci, la funzionalità di copytrading è esattamente ciò che fa per te.

Come funziona?

  1. Vai sul sito ufficiale di eToro (lo trovi qui)
  2. Effettua la registrazione e deposita i soldi che desideri investire
  3. Seleziona “Persone” dal menù a sinistra, come vedi nello screen
come fare soldi online

2. Utilizza i filtri sulla barra in alto per selezionare i profili che ti interessano, in base a parametri come “Rendimento” o “Grado di rischio”. Clicca su “Ricerca Avanzata” per accedere a tutti i parametri di ricerca.

come fare soldi su internet

3. Seleziona i profili migliori eclicca su “Copia” per accedere alle stesse strategie di investimento utilizzate dal trader che desideri copiare.

come fare i soldi

Avviso di rischio: il trading CFD comporta il rischio di perdere il capitale investito

2. Matched betting (scommesse)

Il matched betting è una tecnica legata al mondo delle scommesse (betting), in particolare quelle calcistiche. Il bello di questa tecnica è che non è assolutamente necessario capirci qualcosa di calcio per riuscire a piazzare scommesse vincenti.

Ti sembra strano?

Non lo è perché il matched betting in realtà non è focalizzato sulle scommesse in senso stretto (ovvero sull’essere in grado di indovinare il risultato finale di una partita di calcio), ma sulla possibilità di sbloccare i bonus che ogni sito di scommesse mette a disposizione dei suoi utenti.

Devi sapere infatti che ogni compagna di scommesse regala un bonus di benvenuto ai nuovi utenti che si registrano. Grazie alle guide che trovi su questo sito potrai sbloccare i bonus e trasferirli sul tuo conto corrente. Un altro vantaggio del matched betting è che è praticamente a rischio zero: perdere i propri soldi è impossibile perché queste tecniche sono solamente finalizzate a guadagnare i soldi del bonus.

Ti invito a guardare questo video per capire come è possibile:

Se vuoi sfruttare questa tecnica per fare soldi ti suggerisco di iscriverti a NinjaBet, che ti fornirà tutti gli strumenti di cui hai bisogno per fare matched betting in maniera veloce ed efficiente.

3. Blogging

Aprire un blog è ancora uno dei modi migliori per costruirsi una rendita. Si tratta di un investimento che tutti possono permettersi di fare (ti bastano meno di 100 euro per iniziare) e che è capace di garantire rendimenti elevati e piuttosto durevoli nel tempo.

Per guadagnare con un blog devi innanzitutto mettere in piedi una strategia di monetizzazione che ti consenta di intercettare i problemi e le esigenze di una determinata nicchia di mercato. Non esistono infatti solamente gli annunci pubblicitari per fare soldi: la vendita di prodotti, servizi e informazioni è un modo più profittevole di guadagnare grazie a questo business.

Ho preparato una guida su come creare un blog, che puoi consultare e mettere in pratica anche se parti da zero e non hai mai fatto business online in vita tua. La trovi qui. Ti aiuterà a capire quali sono gli strumenti più validi da utilizzare per costruire il tuo primo blog.

Ti consiglio anche di visitare la sezione Blogging di Carica Vincente per avere accesso ad un mare di informazioni ed articoli sul mondo del blogging.

4. YouTube

Se il blogging è un’ottima opportunità per crearsi una rendita… YouTube è invece un’opportunità strepitosa!

La forza comunicativa dei video è infatti di gran lunga superiore a quella di qualunque articolo tu possa scrivere. Le persone sentono di avere un legame molto più profondo ed intimo con il protagonista di un video piuttosto che con l’autore di un articolo di blog.

Siamo tutti d’accordo che YouTube sia una tra le più grandi opportunità per fare soldi online. Il punto è: come riuscirci?

Anche in questo caso affidarti ad azioni casuali e sporadiche non ti porterà da nessuna parte. Pure stavolta hai bisogno di una strategia di monetizzazione, che sia capace di guidare la tua strategia editoriale.

I contenuti che pubblichi non devono essere copiati “alla buona” dalle idee degli youtuber più famosi, ma devono essere pensati ed indirizzati ad una specifica nicchia di mercato, verso la quale potrai indirizzare i tuoi prodotti, i tuoi servizi o la tua conoscenza.

YouTube non richiede alcun investimento iniziale perché aprire un canale e pubblicare contenuti è totalmente gratuito. Richiede però tanto esercizio per migliorare la propria capacità di parlare efficacemente di fronte ad una telecamera e la piena consapevolezza di ciò che si vuole ottenere con i video che vengono pubblicati.

Come aprire un canale YouTube di successo?

Se vuoi sapere come fare, ti consiglio di seguire TubeMastery, il videocorso di Marcello Ascani (lo trovi qui) uno degli youtuber più famosi in Italia (conta oltre 300.000 iscritti). Nel suo corso fornisce tutte le tecniche e la strategia che lui stesso ha utilizzato per arrivare a diventare uno youtuber di successo.

Non credo ci sia nessuno che possa spiegare come diventare youtuber meglio di uno youtuber famoso.

5. Instagram

Instagram è un’altra enorme opportunità che internet ti mette a disposizione. Dal momento che Instagram è un social network nel senso stretto del termine, le tecniche con cui andrai a promuovere te stesso oppure i tuoi prodotti e servizi saranno leggermente differenti rispetto al blogging e a YouTube.

Qui su Carica Vincente abbiamo una sezione interamente dedicata ad Instagram, con oltre 25 articoli che ti permetteranno di scoprire le tecniche migliori per avere successo su questo social. Trovi tutto a questo link.

Se poi vorrai approfondire la tua conoscenza dell’Instagram marketing ed utilizzare questo social network per vendere prodotti e servizi online… ti consiglio di scaricare il mio e-book Instagram Business Pro.

Si tratta di un manuale avanzato per sponsorizzarsi su Instagram in modo professionale, anche se parti da zero e non hai mai fatto advertising online in vita tua. Lo trovi qui.

instagram business pro estratto gratuito

Ricevi l'estratto gratuito di "Instagram Business Pro". Leggendolo scoprirai:

  • I primi passi da compiere per promuoverti professionalmente su Instagram
  • Perché le Instagram Ads sono un'opportunità enorme per la tua azienda
  • L'errore più grande che commettono aziende e liberi professionisti sul web... e molto altro ancora!

6. Amazon FBA

Amazon FBA è letteralmente esploso negli ultimi mesi. Di cosa si tratta precisamente?

Di aprire un proprio negozio su Amazon e sfruttare il pubblico dell’e-commerce più grande al mondo per vendere i propri prodotti. Ci sono almeno 4 vantaggi nell’aprire uno store su Amazon:

  • non hai un magazzino fisico (niente rimanenze o affitti da pagare)
  • Amazon spedisce i prodotti al posto tuo (niente coda alle Poste!) e si occupa di tracciarli
  • l’imballaggio del prodotto è a cura di Amazon o dei tuoi fornitori
  • Amazon si occupa di fornire assistenza ai clienti e della gestione dei resi

Grazie a tutto questo non hai bisogno di decine di collaboratori o di investire tutto il tuo tempo a parlare con i fornitori, confezionare prodotti e spedirli. Puoi costituire il tuo negozio su Amazon e gestirlo completamente in autonomia.

Sembra tutto estremamente facile, non è vero?

La verità è che il processo non è così lineare. Come al solito hai bisogno di una strategia di marketing ben congegnata, oltre a tecniche e strumenti che ti permettano di acquistare prodotti a prezzo basso per poi rivenderli con un margine di profitto.

Il modo migliore per evitare di perdere tempo con esperimenti e tentativi fallimentari è quello di affidarsi a professionisti che ti spieghino come hanno fatto ad avere successo con Amazon FBA.

Esistono un mare di corsi su questo argomento. Quale scegliere?

Io ti suggerisco di seguire “Vincere su Amazon” di Antonio Vida. In Italia Antonio si è affermato come il massimo esperto relativamente a questo tipo di business e il suo corso ti consentirà di evitare gli errori che la maggior parte delle persone commettono quando iniziano su Amazon FBA, oltre a consertirti di implementare una strategia di successo per il tuo negozio online.

Di seguito trovi un video in cui Antonio intervista una sua studentessa che è partita da zero ed è riuscita a costruire la sua rendita grazie ad Amazon FBA:

7. Cybersquatting

Il cybersquatting è una pratica nata negli Stati Uniti sul finire degli anni ’90 e che ha preso piede anche in Italia (ed in generale nel resto del mondo) nel corso degli ultimi anni.

Cos’è il cybersquatting?

Consiste nella registrazione di nomi a dominio di marchi e personaggi famosi (es. brandfamoso.shop). L’obiettivo è quello di rivenderli a questi brand, nel momento in cui desidereranno riprenderseli.

Si tratta di un’attività illegale?

Non è illegale in senso stretto, in quanto in Italia non esiste una vera e propria legislazione sul cybersquatting. Di solito, i grandi brand e personaggi famosi preferiscono incaricare una web agency che intavola una trattativa con il cybersquatter per la vendita del dominio, piuttosto che agire per vie legali (che sono lunghe e piuttosto costose).

Dove acquistare i domini?

Come fare soldi con la finanza

8. Investi in azioni

Quello degli investimenti finanziari è un mondo che sembra accessibile a tutti, ma la realtà è che nasconde delle pericolosissime insidie. “Giocare in borsa” non è affatto uno scherzo: ci vogliono studio, preparazione ed esperienza per avere la piena consapevolezza delle scelte che si fanno.

Non è per niente raro che l’investitore medio decida di comprare azioni Apple o Alibaba affidandosi solamente ai trend del momento, senza alcuna analisi tecnica di tipo economico-finanziaria… e con il risultato di veder dimezzato il proprio capitale appena qualche settimana dopo.

Se tutto fosse così facile perché le persone dovrebbero spendere migliaia di euro ed anni della propria vita in corsi universitari e master per acquisire delle competenze nell’ambito della finanza?

Se sei d’accordo con me sul fatto che per fare soldi con la finanza ci vuole preparazione… ti mostro una risorsa che considero perfetta per iniziare a fare sul serio con gli investimenti finanziari. Si tratta di One Milion Target, il sistema ideato da Alfio Bardolla (il più grande esperto di finanza personale in Italia).

Il corso (lo trovi qui) promette di impararti ad avere rendimenti medi del 20% sul capitale investito. Si concentra sulle azioni del mercato americano perché è il più liquido del mondo (liquido è un termine che indica la facilità con cui vengono acquistati e venduti titoli sul mercato) ed è enormemente più ricco di opportunità, rispetto ai mercati europei.

Investire in azioni americani è piuttosto semplice: puoi chiedere alla tua banca di attivare questa opzione all’interno del tuo conto corrente oppure registrarti ad una piattaforma come Plus500 ed investire direttamente da lì.

Devi sapere che il corso di Alfio Bardolla non è un corso per fare trading speculativo. Questo significa che ciò che imparerai è: studiare il mercato, selezionare i titoli più promettenti sui quali investire e differenziare il tuo portafoglio in modo tale da minimizzare i rischi derivanti da quest’attività.

In sostanza, Alfio ti insegna a diventare un investitore professionista e non uno speculatore.

9. Fatti aiutare da un consulente indipendente

Non hai proprio tempo di frequentare un corso per imparare ad investire?

Se proprio non vuoi o non ce la fai a diventare un esperto del mondo della finanza, ti consiglio di farti aiutare da un consulente indipendente: MoneyFarm, la più grande società europea online per la gestione degli investimenti dei privati (vigilata in Italia da Consob).

Come funziona?

  1. Ti registri a MoneyFarm (sito ufficiale)
  2. Pianifichi i tuoi obiettivi di investimento in base al tuo patrimonio e ai risultati che desideri ottenere
  3. Ti vengono proposte le soluzioni più adatte a te in relazione alle tue esigenze, da consulenti finanziari indipendenti

La differenza tra MoneyFarm e qualunque banca che ti propone un investimento è la seguente: MoneyFarm guadagna una percentuale sui tuoi profitti, e di conseguenza è interessata a far sì che i tuoi investimenti producano reali rendimenti positivi. Se tu non guadagni, non guadagna neppure MoneyFarm.

Le banche invece pensano solamente a venderti qualunque cosa perché il loro obiettivo è aumentare il fatturato e non sono quindi interessate a far sì che i tuoi investimenti siano profittevoli.

Quanto puoi aspettarti di guadagnare?

Dipende dal grado di rischio che sei disposto ad assumerti e dai tuoi orizzonti temporali. Più rischi e più è probabile che i rendimenti siano elevati, ma in genere un rendimento tra il 10 ed il 15% sul capitale può essere considerato assolutamente soddisfacente. Qui trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno per iniziare ad invesitre.

10. Bitcoin e altre criptovalute

Il Bitcoin e le criptovalute in generale negli ultimi due anni hanno rappresentato un’opportunità di investimento fenomenale.

Nulla in circolazione su questo pianeta ha garantito dei rendimenti così elevati come quelli registrati da coloro che hanno avuto il coraggio, e la lungimiranza, di dare fiducia al Bitcoin.

Se da un lato sembra che il Bitcoin abbia avuto il suo picco più elevato alla fine del 2017 (ciò non significa che non possa averne un altro ancora più elevato nel prossimo futuro), altre criptovalute come Ethereum o Litecoin promettono di “esplodere” da un momento all’altro.

Il mercato delle criptovalute è ancora instabile e piuttosto imprevidibile. Ciò significa che è realmente difficile prevedere quali monete aumenteranno notevolmente la loro quotazione e quali invece si riveleranno un flop assoluto.

Ciò che sembra essere probabile, invece, è che le criptovalute nei prossimi decenni travolgeranno come un tsunami tutto il mondo della finanza classica (le banche e tutti gli altri intermediari finanziari) e rivoluzioneranno il nostro modo di concepirlo.

Se vuoi iniziare ad investire in criptovalute ti consiglio le seguenti piattaforme:

11. Forex

Da quando i mercati finanziari sono diventati informatizzati, si sono aperte una quantità innumerevole di opportunità anche per i piccoli investitori. Il forex è una di queste opportunità.

Cos’è il forex?

È il mercato delle valute: ad esempio si possono acquistare dollari in cambio di euro, o viceversa, e rivenderli nel momento in cui la quotazione sarà tale da darci la possibilità di ottenere un profitto (lo stesso concetto vale per tutte le altre valute che esistono).

Una volta questo tipo di mercati erano riservati solamente ai grandi investitori istituzionali, mentre oggi, grazie a piattaforme come Plus500, ognuno di noi può avvicinarsi al forex partendo da capitali di poche decine di euro.

Come sempre, grandi opportunità rappresentano anche grandi rischi. Se pensi che il forex sia qualcosa di simile alle scommesse di calcio… ti consiglio di lasciar perdere 😀

Potresti farti veramente molto male. Se invece hai un approccio più analitico e razionale ed hai la volontà di impegnarti e capire come funziona il forex per iniziare ad investirci qualche centinaio di euro… allora ti presento una risorsa che può fare veramente al caso tuo: il metodo SurfingThePips.

Si tratta di un corso realizzato da Davide Franceschini e Enrico Garzotto, due dei massimi esperti italiani di forex trading. Se ti interessa saperne di più, a questa pagina trovi tutte le informazioni necessarie.

Come fare tanti soldi grazie al business

12. Diventa imprenditore liquido

Non avevi bisogno che te lo dicessi io per capire che uno dei modi per fare soldi è diventare un imprenditore. Non è esattamente su questo, però, che mi voglio focalizzare.

Innanzitutto diventare imprenditori non significa diventare ricchi. È vero che un’azienda, in qualunque settore, può fatturare anche diverse centinaia di migliaia o milioni di euro all’anno. Tuttavia è altrettanto vero che:

  • il fatturato non equivale al profitto (che potrebbe essere pari a zero, anche per un’azienda che fattura un milione di euro all’anno)
  • le aziende devono fare i conti con i costi fissi (es. gli stipendi dei dipendenti o il mutuo che hanno contratto in banca, che nei periodi di crisi rischiano di mandarle sul lastrico e farle fallire)

La strada dell’imprenditoria è quella che probabilmente regala più soddisfazioni di tutte, ma allo stesso tempo è quella che presenta i maggiori rischi. Prima di iniziare a trasformare in realtà le tue idee imprenditoriali devi essere in grado di preparare un business plan, che ti aiuti fin dall’inizio a:

  • definire quali saranno le entrate della tua azienda
  • strutturare un modello di business in modo tale da avere pochi o zero costi fissi
  • evitare che le tasse distruggano quasi completamente i tuoi profitti
  • partire anche se non hai un soldo in tasca

Se ti interessa conoscere tutte queste informazioni e definire un modello di business che abbia le caratteristiche di cui ti ho appena parlato, il mio consiglio è quello di affidarti a Liquid Business Formula.

Si tratta di un videocorso realizzato da Lorenzo Ait, che ha teorizzato ed applicato alle sue aziende la formula del business liquido riuscendo così a risolvere i classici problemi a cui ogni imprenditore deve andare incontro (profitti bassi, costi fissi, tasse mostruose). A questa pagina trovi un breve video di presentazione del corso, che ti mostrerà i concetti che sono alla base di Liquid Business Formula.

13. Vivere di turismo

Se desideri investire nel settore degli immobili, ma non hai un immobile e non hai neppure un grande capitale di partenza… la soluzione è quella di applicare la formula del business liquido (nel paragrafo precedente spiego di cosa si tratta) agli immobili.

Danilo Beltrante, proprietario del brand Family Apartments, spiega nel suo libro “Vivere di Turismo” come è riuscito a creare un’azienda che affitta appartamenti ai turisti, senza comprare gli immobili che affitta.

Si può dire che Family Apartments sia un’azienda di property management, ossia un’azienda che gestisce gli immobili delle persone che non hanno tempo di occuparsene, e al tempo stesso li valorizza grazie al business molto redditizio degli affitti brevi.

Il bello è che nel libro Danilo spiega precisamente come, da studente fuori sede squattrinato, è riuscito a creare da zero un business che oggi lo ha consacrato come uno dei più importanti imprenditori del suo settore. Il libro (lo trovi qui) è di grande ispirazione e può essere un’idea che ognuno può provare a replicare nella città dove vive.

Come fare soldi con gli immobili

14. Affitti brevi

Quello degli affitti brevi è un business che, negli ultimi anni, è letteralmente esploso. Chi, in Italia, non ha una stanza in casa da affittare a turisti, studenti o lavoratori di passaggio?

Soprattutto queste ultime due categorie di persone cercano delle sistemazioni che costino poco e che siano al tempo stesso comfortevoli. Vogliono evitare di passare una nottata in ostello, ma allo stesso tempo non vogliono spendere 40 o 50 euro per una stanza in hotel.

È in questa succosa nicchia di mercato che ti devi andare ad inserire, proponendo un prezzo che sia a metà tra quello di un ostello e quello di una stanza da hotel: indicativamente tra i 25 e i 40 euro a notte.

Il vantaggio principale di questo tipo di business è che tu sei già a casa tua, non hai bisogno di assumere una persona che si occupa delle pulizie della stanza e puoi facilmente gestire il check-in e il check-out dei tuoi clienti.

Il lato negativo è che, vista la facilità con cui è possibile inserirsi in questo mercato, avrai parecchia concorrenza (ormai anche nelle piccole città). Di conseguenza devi lavorare in modo tale da differenziare la tua offerta: paga un fotografo professionista per valorizzare al massimo le stanze che affitti e offri dei servizi aggiuntivi (es. un coupon da 3 euro per fare colazione al bar) che facciano in modo che la scelta dei tuoi potenziali clienti ricada costantemente su di te.

Quali portali utilizzare per fare soldi con gli affitti brevi?

15. Compravendita di immobili

Gli immobili, nonostante le migliaia di opportunità nate grazie all’online, rimangono uno dei settori più interessanti e redditizi dove investire. Nonostante le rendite da affitti siano inferiori rispetto ai guadagni che si possono registrare con un blog o un canale YouTube… le rendite immobiliari sono sicuramente considerate come qualcosa di “più stabile” e meno volatile dei business online.

Il punto è che non esistono solamente gli affitti per guadagnare soldi con gli immobili. Un modo alternativo e molto più profittevole di lavorare con gli immobili è quello di acquistare appartamenti o case singole da ristrutturare e rivenderle al miglior prezzo sul mercato.

Detta così sembra semplice, non trovi?

Anche in questo caso, il meccanismo è un pelo più complicato di ciò che sembra. Ci sono essenzialmente due tipi di problemi:

  1. i capitali: c’è chi è molto giovane e parte da zero e c’è chi, nonostante abbia lavorato da dipendente per tanti anni, non ha i soldi per acquistare un immobile senza dover ricorrere ad un mutuo (nel primo caso sarà difficile ottenerlo, nel secondo potresti già aver contratto un altro mutuo per la casa di proprietà ed avere un’esposizione debitoria elevata)
  2. la conoscenza del mercato: saper valutare un immobile non è per niente semplice. Non basta infatti fare un paio di visite con l’agenzia o il titolare dell’immobile per valutare la bontà di un acquisto. Saper selezionare gli immobili più convenienti è un processo che richiede la conoscenza di alcune tecniche specifiche e una buona dose di esperienza, altrimenti si rischia di prendere cantonate

Per entrambi questi problemi, la soluzione esiste. Pensare di fare tutto da solo è qualcosa sdi estremamente complesso e difficile, che potrebbe portarti al fallimento. Come sempre, imparare da chi ha già intrapreso questo percorso con successo è la scelta più astuta e lungimirante.

A tal proposito, ti consiglio di seguire uno dei corsi di Alfio Bardolla: in particolare il corso “Investire In Immobili” (lo trovi qui), che è stato pensato da Alfio proprio per coloro che non hanno soldi e per coloro che non hanno mai effettuato un’operazione di compravendita immobiliare in vita loro.

A questa pagina trovi tutte le informazioni sul corso e su quali risultati sarai in grado di raggiungere, una volta che lo avrai frequentato.

Come fare soldi: 15 idee per costruire la tua rendita
voto 5 (su 19 totali)

Articoli correlati

Lascia un commento