Come fregarsene del giudizio degli altri: la via verso la libertà

come fregarsene del giudizio degli altri
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Come fregarsene del giudizio degli altri? Come combattere la paura di essere giudicati?

In questo articolo ti parlerò di un problema spesso molto sentito: il timore di essere giudicati dalle altre persone.

Concorderò pienamente con te affermando che si tratta di una problematica molto dolorosa, che si ripercuote in maniera invasiva su di te, comportando delle conseguenze sul tuo dialogo interiore, sul tuo comportamento e sulla tua serenità.

Posso dire anche io di esserci passato almeno in alcuni frangenti della mia vita e ti posso assicurare che se non vai a comprendere come gestirela paura di essere giudicati, difficilmente riuscirai a superarla.

Molti, infatti, non riescono a capire cosa ci sia dietro questo problema; se davvero vuoi imparare come fregarsene del giudizio degli altri, devi assolutamente leggere attentamente e metabolizzare il contenuto di questo articolo.

Sono sicuro che ti aiuterà enormemente a capire qualcosa in più su di te e ad agire di conseguenza.

Superare la paura di essere giudicati: un’introduzione

Voglio prima di tutto illustrarti l’importanza di imparare a fregarsene del giudizio degli altri e di superare la paura di essere giudicati. Spero che queste parole ti spingano ad intraprendere quel percorso che ti renderà unico e non quello che gli altri vogliono che tu sia.

Gli effetti nocivi del condizionamento degli altri

Durante la tua esistenza dovrai spesso avere a che fare con le opinioni degli altri, che cercheranno di condizionare i tuoi pensieri, le tue convinzioni e il tuo comportamento.

Molto spesso lo fanno in buona fede. Pensa ad esempio ai tuoi genitori: essi certamente vogliono il tuo bene, desiderano il meglio per te e vogliono fornirti dei consigli per farti avere successo nella vita.

Altre volte, il condizionamento invece è una vera e propria arma che usano le altre persone per indurti a fare delle determinate azioni, che magari da solo non avresti mai compiuto. Cercano di inculcare nella tua mente delle idee e di farle crescere giorno dopo giorno.

Le cose si aggravano ulteriormente quando ti trovi in famiglia con delle persone che ti criticano di continuo, cercando di farti sentire inadeguato e causando delle modifiche importanti anche in quello che è il tuo modo di essere.

Ricorda che, del resto, l’uomo è un animale sociale. Per sua natura ha bisogno del confronto con gli altri, per ricevere approvazione, rispetto e riconoscimento da parte delle altre persone.

Ogni volta che vieni criticato, si innesca in te un profono dialogo interiore. Ti potrai fare ad esempio le seguenti domande:

  • Ho fatto qualcosa di sbagliato?
  • C’è qualcosa che non va in me?
  • Davvero sono fatto così da deludere continuamente le persone a me più care?

La causa della tua insicurezza e delle tue emozioni negative

Il giudizio degli altri e il condizionamento delle altre persone generano in te dei profondi conflitti interiori, che si concretizzano in delle emozioni negative: rabbia, ansia, paura, angoscia e depressione ne sono alcuni esempi.

Sappi tuttavia che si tratta di una reazione naturale della nostra mente, che non accetta deviazioni dalla propria natura. In parole povere, ciascuno di noi è diverso nel suo genere e se qualcuno tenta di influenzarlo, cercherà di reagire a queste costrizioni mentali. Ricorda:

La vita è la danza della nostra unicità

Raffaele Morelli

Potrai essere condizionato dagli altri anche per lungo tempo, ma alla fine la tua natura si palesa sempre e cercherà di sottrarsi alle influenze delle altre persone. E questo processo non sarà indolore, all’interno di te si svilupperanno tutta una serie di emozioni e conflitti emotivi.

Tutti i tuoi paradigmi su cui avrai fondato la tua vita crolleranno, sorgeranno problemi nel lavoro, in famiglia, con il partner e gli amici. Ma questo dipende solo dal fatto che stavi cercando di compiacere gli altri, andando contro il tuo vero modo di essere.

Non solo. Molte delle tue insicurezze come persona non derivano dal tuo modo di essere in sé, ma sono generate delle critiche degli altri, che vogliono che tu sia una persona differente e che cercano di proiettare la loro visione delle cose su di te.

È importante allora imparare a fregarsene del giudizio degli altri, riconoscere la nostra vera natura e realizzarla al massimo del suo potenziale. Solo così riuscirai ad essere coerente con il tuo io e libero di essere te stesso in tutta la sua unicità.

come fregarsene del giudizio degli altri

Come fregarsene del giudizio degli altri: 3 consigli

Vediamo allora come riuscire ad intraprendere quel percorso che ti condurrà ad essere veramente libero. Ti parlerò ora di come fregarsene del giudizio degli altri e superare la paura di essere giudicati, riuscendo ad evitare una volta per tutte di essere condizionati.

1. Nessuno al mondo sa cosa è meglio per te

Il primo consiglio che mi sento di darti su come fregarsene del giudizio degli altri riguarda le tue priorità.

Partendo dal presupposto che ciascuno di noi è unico, devi capire una volta per tutte che tu solo sai cosa è bene per te, quali sono i traguardi che, se raggiunti, ti possono portare ad essere una persona felice e realizzata.

Non agire nel tentativo di compiacere gli altri. Facendo in questo modo, realizzerai solo che quello che gli altri vogliono per te e ti assicuro che finirai per non essere felice.

Tu sei il solo padrone del tuo destino, l’unico che deve decidere per la tua vita, non altri. Le altre persone certamente ti possono aiutare, fornendoti dei suggerimenti, ma fai in modo di ridimensionare il peso che dai alle opinioni altrui.

La tua opinione è quella che conta sempre di più. Nessuno meglio di te conosce i tuoi pensieri interiori, ciò per cui sei grato e quello che non ti soddisfa attualmente.

2. Credi di più nelle tue convinzioni

Passiamo al consiglio successivo. Per imparare a fregartene del giudizio degli altri dovrai diventare una persona più forte e credere di più in te stesso e nelle tue convinzioni.

Questo essenzialmente per due motivi principali:

  1. Andrai dritto per la tua strada: credendo fermamente nei tuoi principi avrai un percorso chiaro da seguire. Qualsiasi tentativo degli altri di distorcere tale percorso passerà attraverso la tua rigida analisi, basata sui tuoi valori e convinzioni.
  2. Gli altri rinunceranno ad influenzarti: vedendoti fermamente deciso in tutto quello che fai, le altre persone saranno meno propense ad esercitare la loro influenza su di te. Per natura, infatti, l’uomo sente la necessità di convincere gli altri delle proprie credenze e questo processo è facilitato negli individui deboli e insicuri.

Ricorda: l’importante non è che tu non sia mai insicuro, ma che tu non appaia insicuro di fronte agli altri. Risulta infatti impossibile essere sicuri di tutto nella vita. Ma è importante l’immagine che trasmetti.

Se sei interessato ad approfondire l’argomento di come essere più sicuro di te ti suggerisco i seguenti articoli:

3. Impara a distinguere tra critiche costruttive e distruttive

Il terzo e ultimo consiglio che ti voglio dare su come superare la paura di essere giudicati riguarda più direttamente le critiche che ti vengono fatte.

Esistono essenzialmente due principali categorie:

  • Critiche costruttive
  • Critiche distruttive

Le critiche costruttive sono quei giudizi negativi che ti vengono fatti quando le altre persone hanno effettivamente ragione e tu stai dalla parte del torto.

Accetta nella loro interezza gli insegnamenti che provengono dalle critiche costruttive e usale per il tuo percorso di crescita personale, correggendo gli errori che hai commesso.

La seconda categoria di critica è invece quella distruttiva. Non devi dare assolutamente ascolto a questa tipologia di giudizi in quanto generalmente vengono fatti da tre cateogorie di persone:

  • gli stolti: sono persone che non sanno assolutamente quello di cui stanno parlando, perciò non hanno alcuna competenza in materia.
  • coloro che la pensano diversamente: sono persone che hanno un’opinione diversa dalla tua. Valuta attentamente quello che dicono, ma non farti abbindolare dal loro giudizio. Semplicemente hanno una visione delle cose differente dalla tua e, ricollegandomi a quanto ti ho detto prima, dovrai seguire preferenzialmente i tuoi valori
  • i nemici: sono individui che ti criticheranno a prescindere. Qualsiasi cosa tu faccia, essi saranno pronti con le loro critiche negative. Non ascoltarli, cercano solo di affossare la tua autostima perché evidentemente hanno un ritorno di qualche tipo comportandosi in questo modo.

Bene, questi erano i miei suggerimenti su come fregarsene del giudizio degli altri. Spero che tu ora abbia più chiaro in mente come ti devi comportare per risolvere questo problema una volta per tutte.

Per altri articoli legati ad argomenti analoghi ti consiglio di consultare la categoria Crescita Personale del nostro blog Carica Vincente.

Andrea
Andrea
Ciao! Mi chiamo Andrea e sono co-fondatore del progetto Carica Vincente. Mi piace occuparmi di molte cose differenti nella vita, in particolare sono appassionato e grande sostenitore del miglioramento continuo e della crescita personale. Sono autore degli e-book Ultramotivazione e Produttività Zen.

Leggi anche:

Lascia un commento