Come manipolare un manipolatore: 5 tecniche infallibili

come manipolare un manipolatore
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Come manipolare un manipolatore? Quali sono le giuste strategie per manipolare un narcisista? Come difendersi dai suoi trucchi e riuscire a contromanipolarlo?

Ogni giorno si entra in contatto con diverse persone, alcune delle quali riempiono la nostra vita e ci aiutano ad andare avanti. Tuttavia, non sempre coloro che trovi sulla tua strada hanno buone intenzioni, tutt’altro. Infatti, non sono rari i casi in cui il prossimo è mosso dalla volontà di strumentalizzarti per un suo tornaconto.

Molto spesso, i cattivi propositi sono nascosti da sorrisi e parole di ammirazione. Così facendo, prima di capire di essere stata raggirata, la trappola è già scattata: senza sapere come, ti ritrovi in una situazione sgradevole se non in un guaio.

Tale modo di fare è tipico dei manipolatori, e questi, sono molto più diffusi di quanto si possa immaginare: colleghi, familiari, amici ed addirittura il partner. Di conseguenza, diviene necessario imparare a difendersi e, perché no, magari capire come manipolare un manipolatore. Ed è proprio quello che spiegheremo nell’articolo che stai per leggere!

Prima di iniziare, ti consiglio di prenderti un paio di minuti per eseguire questo test online. Rispondendo ad alcune semplici domande potrai capire se la persona con cui stai avendo a che è un narcisista manipolatore.

Scopri se lui è un narcisista

Come riconoscere un manipolatore

Un manipolatore è colui che non si fa scrupoli nel ricorrere a trucchi e tecniche in modo da modificare la realtà dei fatti, con il fine di raggiungere un suo scopo o di sovrastare il prossimo. Tale soggetto, fa delle bugie il suo stile di vita e le utilizza per influenzare le sue vittime.

Grazie al suo modo di fare, il manipolatore riesce a distorcere la verità, alterando gli eventi, la sua immagine e quella di altre persone. Anche se può sembrare che agisca a caso senza nessuno schema, questo individuo adotta dei comportamenti ben precisi:

  • Deforma la realtà in tutti i modi possibili: a seconda delle sue necessità accresce (i tuoi difetti e i suoi pregi) o minimizza ( i tuoi successi ed i suoi fallimenti); svaluta e valorizza le cose a seconda della situazione. Ovviamente, le sue considerazione quasi mai rispecchiano il reale stato delle cose.
  • Mente in tutti i modi possibili: nasconde i fatti, cambia particolari, sposta il fulcro di una conversazione e, se ne ha bisogno, inventa di sana pianta.
  • Adora fare la vittima: piagnucolando, fa ricadere in maniera esagerata le responsabilità di un errore o problema sulla sua vittima, anche se la situazione è nata da un suo comportamento. Questo modo di fare è tipico dei narcisisti.
  • Fa leva sulle emozioni: altro comportamento tipico di un manipolatore narcisista è il ricatto emotivo, tramite cui egli va a toccare nervi scoperti, che permettono di controllare emozioni importanti della vittima come paura, rabbia, speranza o compassione. Se è a conoscenza di traumi o segreti non esita ad utilizzarli contro di te.
  • Coinvolge altre persone: un altro comportamento molto comune del manipolatore è quello di coinvolgere altre persone per rendere credibili le sue bugie. Nei peggiori casi, dà vita a triangolazioni che mettono una contro l’altra due persone di solito amiche.
  • Gira la frittata: se si trova alle strette non esita a cambiare del tutto le carte in tavola, spostare la concentrazione su di un altro argomento o inventarne di nuovi, in modo da spingere l’interlocutore a perdere il controllo. Se ne ha bisogno è in grado di accusare gli altri di azioni che lui stesso ha compiuto.

Se desideri saperne di più su tale argomento, ti consiglio la lettura de “L’Antidoto Al Narcisista“. Infatti, devi sapere che forse non tutti i manipolatori sono narcisisti, ma tutti i narcisisti sono dei manipolatori. Di conseguenza, imparare a conoscere la loro psicologia ed i loro trucchetti è il modo migliore per contromanipolare un manipolatore.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

Come manipolare un manipolatore

La prima cosa da sapere è che se desideri manipolare un manipolatore devi evitare di utilizzare i suoi stessi trucchi. Soprattutto se si tratta di un narcisista. Infatti, tali individui, sono dei veri esperti in materia. Quindi, se si desidera avere la meglio, bisogna utilizzare tecniche che li destabilizzino del tutto.

Di conseguenza, non gettare benzina sul fuoco distorcendo a tua volta la realtà, bensì adotta dei comportamenti che ti stabilizzino e ti rendano una preda difficile da catturare. Ecco 5 modi per manipolare un manipolatore:

1. Non farti mettere sotto pressione

La prima regola per contrastare una manipolazione è non farsi mettere all’angolo. Il manipolatore sa bene che le sue macchinazioni generano in te molto stress, e che questo potrebbe portarti a cedere. Tu, ovviamente, non devi lasciarglielo fare.

Come quando un operatore di call-center al telefono che ti dice che se non sceglierai adesso perderai l’offerta della tua vita, così il manipolatore ti mette pressione, facendo sì che le sue parole e ciò che vuole da te finiscano per apparirti l’unica strada da seguire.

Quando ti senti sotto pressione perché il manipolatore incalza, la cosa migliore da fare è defilarsi e rimandare. In questo modo, avrai il tempo per ragionare su quanto ti è stato detto e di conseguenza, comprendere appieno la situazione e fare una scelta ragionata piuttosto che di pancia.

2. Rifiuta quando necessario

Un altro fattore determinante quando si desidera contrastare un manipolatore è determinato dall’essere assertivo. I manipolatori hanno l’abitudine di non rispettare i limiti imposti dall’educazione e non si fanno scrupoli a suscitare sensi di colpa nei confronti di chi si oppone alla loro volontà.

Quindi, non ti devi stupire se di fronte ad un tuo rifiuto, ti sentirai rispondere: “Se un giorno dovessi aver bisogno tu, non venire da me”, oppure “Non mi aspettavo che fossi così inutile ed egoista”.

Ovviamente, non devi farti toccare da tali insinuazioni, poiché hai sempre il diritto di dire di no, soprattutto se le richieste che ti vengono rivolte vanno a danneggiare la tua persona. Di conseguenza, rispondi con educazione e gentilezza, ma mantieni sempre la tua linea di pensiero senza farti influenzare dalle provocazioni.

Il modo migliore per uscire dall’impiccio è rispondere con un semplice “Mi dispiace ma non posso aiutarti”. In ogni caso, non farti prendere dai sensi di colpa, poiché sarebbe assurdo accusare qualcuno di non essere sempre disponibile a tutte le nostre richieste.

3. Contrastalo con la calma

Imparare a contrastare un manipolatore ti sarà molto utile. Tuttavia, richiede un grande equilibrio ed un allenamento mentale volto ad imparare a controllare stress e rabbia e ad assumere sempre un atteggiamento distaccato. Di conseguenza, fino a quando non avrai la piena padronanza di te, è sempre meglio stare lontano da persone così tossiche.

D’altra parte, se ti senti pronta a tenere testa ad un manipolatore, impara le frasi chiave che destabilizzeranno i suoi attacchi verbali e che ti renderanno fin dal primo momento poco gestibile ai suoi occhi:

  • Come fai a saperlo?
  • Perché dovrei fare così?
  • Perché questo dovrebbe essere buono per me?

Inoltre, ogni volta che lui inizia a gettare tutto nel caos e distorcere la verità, resta calma e continua a ripetere come un mantra la realtà dei fatti, senza fare neppure un passo verso la sua direzione. Ciò renderà sempre più ridicole tutte le sue parole.

4. Usa un corretto linguaggio del corpo

Il manipolatore tende sempre ad adottare una serie di movimenti ed atteggiamenti, quasi ritualistici, che hanno lo scopo di dare ulteriore potere e veridicità alle sue bugie. Il suo potere persuasivo risulta massimizzato quando il suo interlocutore mantiene un linguaggio del corpo chiuso e che trasmette insicurezza.

Ecco perché tu devi imparare a mantenere una postura aperta ed un atteggiamento calmo. Non interrompere mai il contatto visivo, mostra sicurezza e non lasciarti prendere dalle emozioni. Così facendo, il manipolatore perderà poco a poco la sua spinta. Vedendo di non avere terreno fertile, presto fermerà il suo attacco e tu avrai vinto.

5. Affrontalo senza paura

Quando si capisce di aver a che fare con un manipolatore, di solito, si cade nel tranello di affrontarlo con timore, partendo dal presupposto che è impossibile vincere contro di lui. Che alla fine, nel migliore dei casi, perderai la calma ed inizierai a litigare. In breve, dai per scontato di essere più debole e che tutte le tue preoccupazioni sono pienamente giustificate.

come manipolare un narcisista

Il manipolatore conosce queste tue paure e le utilizza per sopraffarti durante un confronto. Quindi, se vuoi togliergli una gran parte del suo potere, la prima cosa da fare è affrontarlo senza nessuna paura. Del resto, minore è il timore che provi per il manipolatore, minore sarà la minaccia da lui rappresentata per la tua persona.

Quindi, se ne hai la possibilità, preparati prima di un incontro, definisci quali sono i punti che dovrai affrontare, e quali gli argomenti su cui dibattere. Inoltre, mentre ci parli, non perdere mai di vista il punto centrale della discussione.

Come manipolare un narcisista: 4 tecniche

Come già accennato il tipo più pericoloso di manipolatore è colui che è anche affetto da sindrome di disturbo narcisistico della personalità. In tali casi, bugie ed inganni sono un mezzo per abbassare l’autostima degli altri ed ottenere il controllo totale su chi hanno vicino.

Ma tali individui, non si limitano a questo, e se ne hanno bisogno, arrivano a fare molto peggio per raggiungere i propri scopi.

Quindi approfondire l’argomento diventa importantissimo per la tua sicurezza, ed il modo migliore per farlo è leggere “L’Antidoto Al Narcisista“. Si tratta di un e-book che analizza a 360° la psicologia del narcisista.

Ma non solo. Infatti, imparerai anche come riconoscerlo, come resistere alle sue manipolazioni, come gestire le varie fasi del rapporto con lui, come riconquistarlo, chiuderci definitivamente (se è ciò che desideri), affrontarlo e sconfiggerlo.

Per farti un esempio pratico su come manipolare un narcisista, di seguito di riporto 4 tecniche molto potenti incluse nel manuale:

La regina degli eventi: grazie a questa tecnica, impressionerai il narcisista al punto in cui sarà lui a fare di tutto per stare con te. Sarai tu ad eclissarlo e non il contrario.

La trappola con esca: seguendo per bene le istruzioni, sarai in grado di assorbire tutta l’attenzione del narcisista e se lo vorrai, riuscirai ad avere una storia con lui, ma sempre e solo alle tue condizioni!

Il re batte il fante: il narcisista è da sempre convinto di essere il numero 1. Tuttavia, questa tecnica ti permette di addomesticare il suo ego facendogli perdere la testa per te.

La dea dell’amore: grazie ad una serie di consigli, non solo rafforzerai la tua autostima, facendo pace con te stessa, ma sarai anche in grado di attirare il narcisista e catturare tutta la sua attenzione.

Trovi queste tecniche e molto altro ancora all’interno dell’ebook “L’Antidoto Al Narcisista“. Per scaricarlo ad un prezzo scontato clicca qui.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

Carica Vincente
Carica Vincente
Carica Vincente è il portale italiano su crescita personale, relazioni di coppia e successo professionale. Seguici anche su Facebook e su Instagram per ottenere la tua dose di ispirazione ogni giorno. Per scoprire tutti gli ebook avanzati scritti dal nostro team invece clicca qui.

Leggi anche:

Lascia un commento