Come riconquistare la fiducia del partner o di un ex: 5 consigli

come riconquistare la fiducia del partner
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Come riconquistare la fiducia del partner?

Affinché una relazione tra due persone possa funzionare è necessario che ci sia un rapporto di fiducia forte e stabile. E non parliamo solo delle relazioni amorose, ma anche di quelle famigliari e tra amici.

Se non ci si può fidare l’uno dell’altro diventa difficile avere un rapporto, e questo va a demolire la relazione stessa. Il discorso, poi, si complica quando si parla di relazioni amorose, perché qui entrano in gioco sentimenti molto forti.

E purtroppo, per quanto a volte si sia innamorati, si può rischiare di commettere qualche errore che va a ferire e deludere la persona amata. Ecco che, in questo caso, è necessario intervenire per poter riconquistare la fiducia del partner e far sì che le cose possano, piano piano, tornare ad essere come prima.

Se non hai idea di dove iniziare per far sì che il tuo partner possa tornare a fidarsi di te sei capitata nel posto giusto. Qui infatti, troverai degli ottimi spunti e consigli che ti aiuteranno ad impostare il tuo percorso di riconquista.

Come riconquistare la fiducia del partner

Prima di iniziare a vedere cosa dovrai fare nel concreto per poter riconquistare la fiducia della persona amata voglio dirti che si tratta di un cammino abbastanza in salita e che richiede tempo.

Ti faccio questa premessa sia per evitare che tu possa premere troppo sull’acceleratore, rischiando di compromettere l’intero percorso, sia per evitare che tu possa perderti d’animo non vedendo miglioramenti nel breve periodo.

Dunque abbi pazienza, agisci con amore, lascia che il tempo curi le ferite del tuo partner e metti in pratica i consigli che ti spiego qui sotto:

1. Assumiti le tue responsabilità

La prima cosa che devi fare se vuoi davvero riconquistare la fiducia del tuo partner è quella di essere onesta riguardo a ciò che è successo. Non raccontare le cose “a spizzichi e bocconi”, perché se poi dovesse scoprirne altre diventerebbe davvero difficile riuscire a ripristinare il rapporto di fiducia tra di voi.

Pertanto, preparati a dirgli tutta la verità. Allo stesso tempo, però, è importante che tu ti assuma le tue responsabilità in merito a ciò che è successo, evitando di trovare delle giustificazioni (cosa che invece accade molto spesso).

Non nasconderti dietro a frasi del tipo “L’ho fatto perché era un periodo difficile, noi non andavamo d’accordo e a lavoro ero sotto pressione“. Così dai l’impressione di chi sta cercando un alibi, e questo non è costruttivo se stai cercando di riconquistare la sua fiducia.

2. Chiedi scusa in modo efficace

Questa è una cosa che potrebbe sembrarti scontata, ma ci tengo a parlarne perché nella maggior parte dei casi, quando si sbaglia, si tende a puntare sulla quantità delle scuse piuttosto che sulla “qualità“.

Se hai ferito il tuo partner, nel momento in cui ti scusi lui deve sentire e percepire che sei realmente amareggiata per ciò che hai fatto ed è successo. Inoltre, deve capire che stai affrontando un processo di miglioramento, così da evitare di commettere nuovamente lo stesso errore in futuro (che si tratti di un tradimento o di una mancanza di rispetto nei suoi confronti).

Spiegagli cos’è che ti sta portando a chiedergli scusa e da cosa nasce il tuo pentimento. In questo modo il tuo partner capirà che le tue scuse sono autentiche, e non sono soltanto frutto del desiderio di mantenere in piedi il vostro rapporto alle stesse condizioni di prima.

3. Permettigli di sfogarsi

Quando si ha l’intenzione di riconquistare la fiducia della persona amata è necessario, a volte, subire i suoi sfoghi. Se l’hai deluso, tradito o ferito, lui a volte potrebbe avere la necessità di “buttare fuori” le sue sensazioni e i suoi pensieri, riparlando dell’accaduto.

come riconquistare la fiducia

Questo, per te che stai dall’altra parte, non è semplice da affrontare, ma è importante per lui, per far sì che possa entrare nel processo di “guarigione”. Pertanto, se vedi che lui ha bisogno di riparlarne o di sfogarsi, non negargli il dialogo cercando di “zittirlo”.

Lui ha anche bisogno di sentirsi compreso nelle sue sensazioni e nei suoi sentimenti, che al momento purtroppo sono feriti. Pertanto, non fare l’errore di sminuire i suoi sfoghi concentrando il dialogo sul tuo perdono, perché questo atteggiamento lo porterà ad allontanarsi da te.

4. Lasciagli tempo e spazio

Un’altra cosa che dovrai impegnarti a fare per riconquistare la fiducia di tuo marito, o comunque del tuo uomo, è quella di non avere fretta. Parliamo di un percorso che richiede pazienza e, soprattutto, capacità di lasciare i giusti spazi alla persona amata.

Per lui è importante sentire che tu dall’altra parte stai cercando attivamente di riconquistare la sua fiducia, ma non secondo i tuoi tempi o le tue necessità. Potrebbero volerci settimane o addirittura mesi affinché lui possa tornare a fidarsi di te, e tu dall’altra parte devi essere consapevole e pronta a far sì che il tempo faccia il suo corso.

Non continuare a chiedergli scusa o a dirgli quanto per te sia importante che le cose tornino come erano prima, perché questo è un tuo bisogno. Invece, lui ha bisogno di pensare al percorso che dovrà affrontare per potersi preparare a ridarti la sua fiducia.

5. Sii trasparente con lui

Il quinto ed ultimo consiglio che mi sento di darti per ricostruire la fiducia e risanare il rapporto di coppia è quello di essere il più trasparente possibile con il tuo partner. L’obiettivo, chiaramente, è quello di dimostrare che non hai nulla da nascondere e che ti metti nella posizione di poterlo fare stare tranquillo.

Nella “normalità” è giusto pretendere di avere i propri spazi e la propria privacy, ma se stai cercando di riconquistare la fiducia del partner dovrai metterti nell’ottica di sacrificarti per un breve periodo di tempo.

Magari togliendo il blocco dallo smartphone, rispondendo al telefono davanti a lui, facendoti trovare sempre reperibile e, a volte, inviandogli delle foto delle persone con cui stai trascorrendo del tempo (amici, colleghi ecc.).

So che potrebbe sembrarti frustrante, ma non è una condizione che dovrà durare all’infinito. Parliamo di qualche settimana o al massimo qualche mese, ma questo è un ottimo modo per dimostrare che sei cristallina, trasparente e che il tuo intento è quello di farlo stare tranquillo.

Riconquistare la fiducia di un ex: come procedere

Fino ad ora abbiamo sempre e solo parlato di riconquistare la fiducia del partner. Tuttavia, è possibile che ti trovi nella circostanza di dover risanare il rapporto di fiducia con il tuo ex.

In questo caso sono felice di dirti che potrai comunque affidarti ai primi quattro consigli che hai letto qui sopra. Per quanto riguarda il quinto, invece, se non state più insieme, è più difficile riuscire a dimostrargli la tua trasparenza.

In ogni caso, potrai dimostrarti reperibile al telefono e mantenere gli accessi su WhatsApp, così che lui possa vedere che non hai nulla da nascondere. Allo stesso tempo, però, dato che parliamo di un ex, la situazione è un po’ più complessa.

Avrai più difficoltà a gestire i dialoghi, a capire quando e se è giusto contattarlo, come comportarti sui social e molto altro ancora. Insomma, riconquistare la fiducia di un ex non è semplice, ma diventa possibile utilizzando gli strumenti giusti.

A tal proposito, devi sapere che lo strumento migliore che puoi utilizzare per riconquistare la fiducia del tuo ex è l’ebook Il Codice Della Riconquista. Questo libro infatti, è un vero e proprio manuale che ti guiderà sulla giusta strada per poter tornare insieme al tuo ex, assicurandoti di fare i giusti passi al momento opportuno.

Lo trovi qui in offerta speciale >>

5/5 - (2 votes)
Carica Vincente
Carica Vincente
Carica Vincente è il portale italiano su crescita personale, relazioni di coppia e successo professionale. Seguici anche su Facebook e su Instagram per ottenere la tua dose di ispirazione ogni giorno. Per scoprire tutti gli ebook avanzati scritti dal nostro team invece clicca qui.

Leggi anche:

Lascia un commento