Come riconquistare un amante: far tornare un uomo sposato in 4 passi

come riconquistare un amante
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Voglio riconquistare il mio amante! …Come riconquistare un uomo sposato che era mio amante?

Se vuoi sapere come riconquistare un amante, questo articolo fa proprio al caso tuo, in quanto analizzeremo nel dettaglio la situazione di partenza, e poi ti fornirò alcuni importanti suggerimenti e risorse utili a raggiungere il tuo obiettivo.

Come sempre lo scopo del mio articolo è quello di analizzare le dinamiche psicologiche ed emotive che si nascondono dietro ai rapporti uomo-donna, dato che questo rappresenta uno dei miei più grandi interessi sin da ragazzino.

Non voglio assolutamente né incentivare il tradimento, né dare un giudizio morale sull’avere o meno un amante sposato. Lascio a te la piena responsabilità di quello che stai facendo o cercando di fare.

Siamo quasi pronti ad iniziare, ma prima voglio consigliarti di verificare le tue probabilità di riconquistare l’amante tramite questo piccolo test online, predisposto da me e dal mio team.

Ci vogliono soltanto due minuti per completarlo. In base a come rispondi a 15 domande ti fornirà una percentuale, che rappresenta la tua probabilità di riconquista. Lo trovi qui.

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Per riconquistare l’amante capisci perché si è allontanato

Se ti stai chiedendo come riconquistare l’amante, il primo passo da compiere è capire perché lui abbia deciso di allontanarsi da te.

Innanzitutto è necessario analizzare i motivi per cui un uomo tradisce la propria moglie con un’amante, in modo da avere più chiari i suoi bisogni su cui dovrai far leva. Come spiegato in questo articolo, alcuni tra i principali motivi sono:

1. La ricerca di trasgressione, per fuggire dalla noia della realtà quotidiana.

2. Il bisogno di soddisfare il proprio ego sentendosi in grado di conquistare altri membri dell’altro sesso.

3. Il desiderio di sentirsi apprezzato a fondo da un’altra donna, se questo non avviene più con la moglie.

Tenendo bene a mente i motivi per cui un uomo cerca (o si ritrova ad avere) un’amante, è anche facile intuire perché potrebbe essersi improvvisamente allontanato da te:

1. Ti sente già totalmente sua e per questo ha perso l’interesse nei tuoi confronti. La conquista è avvenuta ed il suo ego è stato ormai appagato. Ora non vale più la pena per lui di continuare a rischiare tradendo la propria moglie.

2. Hai perso il tuo ruolo trasgressivo nella sua vita. Non gli stai più fornendo novità, rischio, emozioni, adrenalina. Inoltre magari gli metti pressione per vedervi, hai delle aspettative, sei anche gelosa. Sei diventata quasi un surrogato di sua moglie, ma lui una moglie ce l’ha già e non ne vuole un’altra.

Probabilmente hai commesso degli errori, ma non temere: non è tutto perduto. È possibile riconquistare l’amante, e in alcuni casi è anche possibile riuscire a fargli lasciare la moglie per te.

Come riconquistare un amante in 4 passi

È giunto il momento di vedere come riconquistare l’amante. Voglio darti alcuni semplici suggerimenti, che ti consiglio di integrare con quelli contenuti nei miei articoli sulla riconquista, e con quelli del mio ebook Il Codice Della Riconquista.

riconquistare ex amante

1. Smetti di essere bisognosa

Forse hai già commesso uno o più dei seguenti errori:

  • Supplicare l’amante e chiedergli ripetutamente un’altra possibilità.
  • Contattarlo diverse volte nell’arco della giornata.
  • Controllarlo e cercare in tutti i modi di incontrarlo.

È del tutto normale fare cose stupide per una persona a cui teniamo particolarmente. Però è necessario che da ora in poi tu faccia una cosa: ogni volta che sentirai l’impulso di comportarti in modo bisognoso fermati invece a riflettere, e pensa che queste azioni ti portano solo ad allontanarlo ulteriormente.

2. Rinuncia a qualsiasi pretesa

L’ultima cosa che vuole un uomo sposato, è avere un’amante che gli metta pressione per passare più tempo insieme o per far evolvere in qualche modo la loro relazione.

Evita di farti vedere bisognosa o pretenziosa. Concentrati solo sul dargli emozioni positive. Nei prossimi punti vedremo come fare…

3. Sparisci per un po’ di tempo

È fondamentale in questa fase far perdere le tue traccie per un po’. Applicando il classico principio del nessun contatto avrai modo di stimolare la sua curiosità, fargli sentire la tua mancanza e soprattutto riprendere il controllo delle tue emozioni.

Sfrutta questo periodo anche per effettuare un grosso lavoro di rinnovamento su te stessa: stile, taglio di capelli, novità, hobby, vita sociale…

Quando lo ricontatterai (con una scusa) dovrai essere stabile emotivamente e molto cambiata in positivo rispetto all’ultima volta che ti ha vista. Devi quasi dargli la sensazione che ora sei una donna nuova, che lui non ha ancora mai conquistato. È questa la prima leva che lo spingerà a rivolerti.

4. Recupera un ruolo trasgressivo

Come abbiamo visto, quello della trasgressione è uno dei principali motivi per cui un uomo tradisce la moglie con un’amante. È quindi giunto il momento di recuperare quel ruolo trasgressivo che avevi assunto nella sua vita quando avete iniziato a frequentarvi. Ma come fare?

Seducilo senza concederti. Proponigli un incontro e poi dagli buca all’ultimo. Genera tra di voi forti tensioni di natura erotica senza dare ad esse appagamento (almeno in una prima fase). Fagli vivere il rischio di essere scoperto.

In tutto questo ricordati di essere tu quella che detta le regole. Non lasciargli mai troppo potere all’interno della vostra relazione, non farti vedere troppo disponibile e non concederti troppo spesso e troppo facilmente. Fallo un po’ faticare, e vedrai che non perderà mai l’interesse nei tuoi confronti!

Se a parte il sesso vorresti qualcosa in più, ovvero far innamorare l’amante sposato, l’ultimo step da compiere è quello di farlo investire di più nel vostro rapporto, ma ne parleremo in modo approfondito in un altro articolo dedicato alla conquista dell’uomo sposato.

Come riconquistare l’amante: conclusione

Sono convinto di averti dato dei consigli molto interessanti su come riconquistare un ex amante, che mi auguro saprai sfruttare con intelligenza per raggiungere il tuo scopo.

Però allo stesso tempo mi rendo conto del fatto che la riconquista è un percorso delicato e complesso: si tratta di una lotta quotidiana che ci ritroviamo ad affrontare proprio nel momento in cui siamo emotivamente più fragili e bisognosi di aiuto. È per questo che potresti avere bisogno di un aiutino in più.

Per non lasciarti da sola ho deciso di predisporre un percorso di mail giornaliere per aiutarti. Se deciderai di iscriverti ti invierò ogni giorno preziosi consigli e suggerimenti utili per riconquistare il tuo ex senza commettere altri errori.

Come regalo, nella prima mail riceverai anche un estratto del mio ebook Il Codice Della Riconquista, contenente tutto il primo capitolo dello stesso (20 pagine totali). Puoi iscriverti tramite il modulo qui sotto.

il codice della riconquista estratto per lei

Accedi al percorso di email giornaliere e ricevi l'estratto de "Il Codice Della Riconquista". Leggendolo scoprirai:

  • Qual è la mentalità giusta per riconquistare il tuo ex
  • Perché hai un'opportunità enorme per la tua vita
  • Quali sono le basi su cui si poggia questo metodo
  • ...e molto altro ancora!

Bene, per questo articolo su come riconquistare un amante è tutto. Se ti è stato utile ti invito a continuare a seguirci sul nostro blog, ma anche su Facebook e su Instagram. Ti prometto che troverai tanta ispirazione per migliorare le tue relazioni, e in generale tutta la tua vita.

Buona fortuna, e a presto! 🙂

Alessandro
Alessandro
Ciao! Mi chiamo Alessandro e sono co-fondatore di Carica Vincente. Mi occupo di business online, comunicazione efficace, crescita personale e psicologia dei rapporti di coppia. Trovi tutti gli e-book scritti da me su questa pagina.

Leggi anche:

Un commento su “Come riconquistare un amante: far tornare un uomo sposato in 4 passi”

  1. Ciao i tuoi consigli sono sempre molto interessanti, ascolta cosa pensi di un uomo che dice che con la fidanzata ci sta troppo bene e non la lascerà mai ma che nel frattempo continua a tradirla? Lui dice che vorrebbe che lei andasse a convivere con lui, ma tutte le volte lei rimanda e afferma anche che a quel punto la smetterebbe di frequentare altre ragazze. Tu che ne pensi?

    Rispondi

Lascia un commento