Come e perché si diventa narcisisti? Tutto quello che devi sapere

come si diventa narcisisti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Come si diventa narcisisti? A che età ci si diventa e per quale motivo? Si può diventare narcisisti anche da adulti? Se cerchi le risposte a queste domande, continua a leggere!

Il disturbo narcisistico di personalità è un problema sempre più diffuso nella nostra società. Contrariamente a quello che si pensa, esso non coinvolge solo gli uomini, ma anche le donne. Anzi, negli ultimi anni si registrano sempre più casi di donne narcisiste.

Gli studiosi hanno dato vita ad un dibattito molto interessante sulle cause che portano una persona a diventare narcisista, e sui motivi per cui questo disturbo di personalità è attualmente in crescita. Nel presente articolo, faremo il punto sui risultati raggiunti.

A fine lettura avrai un quadro chiaro su come e perché si diventa narcisisti. Inoltre, ti fornirò anche qualche consiglio su come difenderti da un narciso nel migliore dei modi.

Prima di andare avanti con l’articolo, se sei una lettrice donna ti consiglio di fermarti un attimo per rispondere alle domande del test online che lascio di seguito. Il suo risultato ti consentirà di capire se è quanto l’uomo che ti sta di fianco è affetto da disturbo narcisistico di personalità. Inizia ora cliccando qui.

Scopri se lui è un narcisista

Narcisisti si nasce o si diventa?

Affrontiamo fin da subito una delle questioni più delicate relative all’argomento: narcisisti si nasce o si diventa?

Nel corso degli anni sono stati effettuati diversi studi in proposito e gli sviluppi hanno concordato tutti sullo stesso punto, ovvero: narcisisti si diventa. Il processo ha inizio già dai primissimi anni di età ed è favorito, nell’accezione negativa del termine, dall’educazione ricevuta e dal contesto sociale che circonda il bambino.

Tuttavia, in certi casi, un’evoluzione narcisistica della personalità può avvenire anche in età adulta. Così, non ci si deve sorprendere del fatto che un uomo o una donna inizi a manifestare tratti narcisistici anche se in precedenza non lo aveva mai fatto.

A seguire, vedremo come si diventa narcisisti, analizzando nello specifico, quali sono le cause che portano una persona a sviluppare il DNDP (disturbo narcisistico della personalità).

A che età si diventa narcisisti?

Innanzitutto, c’è da dire che in medicina ed in psicologia non è attualmente constatata l’esistenza del narcisismo infantile. Infatti, si inizia a parlare di disturbo narcisistico di personalità solo in relazione all’adolescenza, quando la personalità dell’individuo acquisisce dei tratti pressoché definitivi.

Infatti, è proprio a partire dai 14 anni che è possibile riconoscere comportamenti narcisistici e diagnosticare un disturbo di personalità.

Tuttavia, bisogna ammettere che è già possibile scorgere delle anticipazioni del disturbo narcisistico in individui di età inferiore (7-12 anni). È proprio in quegli anni che si delineano i primi tratti caratteriali che formeranno la personalità adulta. Quindi, se un bambino presenta mania di protagonismo, mancanza di empatia o eccessivo egoismo, c’è da preoccuparsi.

A che età si diventa narcisisti

Se il soggetto si sente libero di fare ciò che vuole, senza pagare pegno delle sue azioni, ed allo stesso tempo viene posto al centro del suo piccolo mondo, inizierà a consolidarsi in lui l’idea di essere superiore agli altri, con tutte le conseguenze del caso.

Al fine di comprendere se una persona, anche giovane, è affetta da DNDP è bene fare attenzione ai più piccoli segnali, senza sottovalutarli mai. Naturalmente, la cosa migliore da fare è sempre cercare di impartire un’educazione più equilibrata possibile.

Perché si diventa narcisisti?

In tutte le persone, sia uomini che donne, sono presenti dei tratti narcisistici della personalità. Ciò è un bene, perché i suddetti tratti stimolano l’autostima ed il rispetto per sé stessi. Tuttavia, quando essi diventano predominanti e vanno ad intaccare la capacità di provare empatia per gli altri, si inizia a parlare di disturbo della personalità.

Fino al secolo scorso era idea comune che alla base del DNDP ci fosse un deficit affettivo. Ovvero, il tipico scenario che vede un bambino o una bambina non ricevere sufficiente affetto da parte dei genitori nei primi anni di vita.

In base a queste ipotesi, l’idea comune era che tali strutture relazionali avessero portato il soggetto ad avere delle lacune affettive che da adulto, sarebbero state riempite sviluppando comportamenti narcisistici.

Questo concetto, poneva le sue basi sul fatto che una delle caratteristiche predominanti dei narcisi è proprio quella di pretendere dalle proprie vittime il 100% delle loro attenzioni ed energie.

Tuttavia, studi aggiornati hanno ribaltando questa idea. Infatti, è stato dimostrando che alla base del DNDP non c’è una mancanza di amore, affetto o attenzioni, bensì il contrario: un’educazione troppo indulgente ed iperprotettiva.

Per essere più specifici, tale scenario si verifica quando il bambino o la bambina in questione sono trattati sempre e comunque come delle piccole divinità. Quando gli viene garantito tutto senza che debbano meritarselo, o quando vengono completamente deresponsabilizzati, cioè liberati da ogni conseguenza delle loro azioni.

Se il bambino riceve tutte le attenzioni su di sé e sente sempre ripetersi che è il migliore in assoluto, inizierà a convincersi di essere al di sopra degli altri. Penserà che può sfruttare le altre persone, manipolarle a suo piacimento, ma soprattutto che sia giusto e normale comportarsi così, senza subire alcuna conseguenza.

narcisisti si nasce o si diventa

Concludendo, si può affermare che il “come si diventa narcisista” è da ricercare nel rapporto che il soggetto ha avuto con i suoi genitori. Se questi hanno ecceduto nelle attenzioni, risultando troppo indulgenti e non ponendo mai dei sani limiti, non ci si deve sorprendere del fatto che loro figlio, in età adulta, abbia sviluppato il disturbo narcisistico di personalità.

Si può diventare narcisisti da adulti?

Il quesito ha una certa rilevanza. Trovare una risposta diretta e concreta non è affatto semplice, né scontato.

Stando a quanto detto fin qui, coloro che sono affetti da DNDP esprimono la propria natura fin da giovanissimi. Quindi, potrebbe risultare difficile che un tale modo di approcciarsi agli altri possa uscire fuori solo in età adulta.

Tuttavia, le condizioni relative al contesto sociale in cui si vive possono far sì che una persona subisca una forte accentuazione dei suoi già presenti tratti narcisistici di personalità. Questo, ovviamente, può avvenire anche in età adulta.

Un classico esempio è quello della relazione in cui la persona in esame comprende di avere il predominio affettivo sul partner. Colui che viene ricoperto di affetto, inizia ad utilizzare a suo vantaggio i sentimenti e le paure dell’altro e, in maniera più o meno inconscia, ad adottare comportamenti narcisistici.

Altri fattori che possono favorire l’insorgere di comportamenti narcisistici sono il raggiungimento di un certo successo professionale, o di una certa visibilità sui social media.

Bisogna anche dire che affinché lo scenario raccontato prenda forma, è necessario che la persona in questione abbia già una predisposizione al DNDP, magari dovuta proprio ad un’educazione troppo “permissiva“.

Come si diventa narcisisti: conclusioni

Vivere una relazione amorosa con una persona affetta da disturbo narcisistico della personalità può essere davvero nocivo. Ciò vale soprattutto quando la vittima è una donna, dato che l’uomo narcisista è in grado di distruggere la vita della sua partner.

Il modo migliore per costruire delle difese solide da manipolazioni e ricatti emotivi è quello di essere informati sull’argomento. In Italia il miglior testo è “L’Antidoto Al Narcisista , un e-book dove la psicologia del narciso è esplorata e descritta nei minimi dettagli.

Leggendolo imparerai come gestire al meglio una relazione con un uomo narcisista e riconoscere i suoi trucchi. A seconda delle tue necessità, ti sarà spiegato sia come allontanarlo per sempre dalla tua vita, sia come far nascere in lui un forte interesse per te, così da costruire una relazione più equilibrata.

Infine, non mancheranno dei validi consigli per le donne che hanno già costruito una famiglia con un narcisista, e vogliono capire come sopravvivere, rendendo la loro relazione meno tossica e più sostenibile.

Qualunque sia la tua situazione, “L’Antidoto Al Narcisista” saprà guidarti. Approfondisci tutti i temi trattati ed acquistalo in offerta speciale tramite questo link.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

5/5 - (1 vote)
Carica Vincente
Carica Vincente
Carica Vincente è il portale italiano su crescita personale, relazioni di coppia e successo professionale. Seguici anche su Facebook e su Instagram per ottenere la tua dose di ispirazione ogni giorno. Per scoprire tutti gli ebook avanzati scritti dal nostro team invece clicca qui.

Leggi anche:

Lascia un commento