Come uscire da una relazione tossica con un narcisista: 4 step

Alessandro è esperto di relazioni di coppia, dinamiche sociali e crescita personale. Co-fondatore di Carica Vincente, scrive sul blog da più di 7 anni. È anche autore di numerosi bestseller, tra cui Il Codice Della Riconquista, Ricominciare e L’Antidoto Al Narcisista.

Se ti stai domandando come uscire da una relazione con un narcisista, significa che hai quasi la certezza assoluta che il tuo partner soffra di questo disturbo di personalità. E se fosse davvero così, interrompere il rapporto è probabilmente la migliore delle tue opzioni.

Il narcisista di sicuro ti ha reso la vita molto difficile nell’ultimo periodo, con le sue manipolazioni ed i suoi comportamenti ambivalenti nei tuoi confronti. Ti ha resa dipendente da sé, ti ha usata e ora vuole mantenerti intrappolata in questa relazione tossica.

Tuttavia, voglio farti i miei complimenti per essere riuscita a identificare questa situazione, a renderti conto che c’era qualcosa di profondo che non stava funzionando e, non da ultimo, a trovare il coraggio per provare a liberarti dal suo gioco malefico.

Ebbene, nella guida di oggi scoprirai tutto ciò che devi sapere per poter uscire da una relazione tossica con un narcisista, così da poter essere consapevole di ciò che ti attende e poterti preparare al meglio.

Prima di iniziare con la lettura però, ti consiglio di fare il test che trovi di seguito, così da poter avere la certezza assoluta che il tuo partner sia un narcisista o presenti dei tratti narcisistici di personalità. Puoi farlo adesso cliccando qui.

Scopri se lui è un narcisista

Perché uscire da una relazione con un narcisista è così difficile?

Come prima cosa, è importante capire perché uscire da una relazione con un narcisista è così difficile. Difatti, all’interno di questo tipo di rapporto esistono alcune dinamiche che rendono la separazione molto più complicata – per la vittima, ovviamente.

Innanzitutto, bisogna riconoscere che, sin dall’inizio, il narcisista effettua un lavoro sulla partner per metterla in una posizione di dipendenza. Agli albori del rapporto agisce in modo romantico e premuroso per apparire come l’uomo perfetto, e per far innamorare la donna che gli interessa.

Nel momento in cui si accorge di averla in pugno, ecco che inizierà a comportarsi diversamente, avendo la certezza che, nonostante tutto, lei non lo lascerà. Nelle relazioni tossiche, infatti, si parla spesso del concetto di dipendenza affettiva.

Pertanto, l’idea del distacco dal partner narciso diventa fonte di dolore, solitudine e paura. A questo concetto può essere collegato quello della sindrome di Stoccolma, in cui la vittima riesce a empatizzare con il carnefice al punto da accettare di rimanere all’interno del rapporto, nonostante le violenze che subisce

come uscire da una relazione con un narcisista

In altre parole, è come se perdesse la razionalità e il concetto di cosa è giusto o sbagliato. Di conseguenza, diventa molto difficile uscire dal rapporto, perché la vittima tende a giustificare gli abusi (psicologici e fisici) che il narcisista esercita su di lei.

Un altro motivo per cui è difficile uscire da una relazione con un narcisista è il modo con cui lui impronta la relazione, ovvero tenendo la sua partner sempre sulle spine. Questo, se da una parte può essere snervante, dall’altra rimane comunque eccitante, poiché non c’è mai nulla di certo e di scontato.

Infine, uscire da una relazione tossica con un narcisista è difficile poiché, seppur si trovino le forze per chiudere il rapporto, il narcisista non tarderà a tornare a bussare alla porta della sua ex partner. Pertanto, l’atto di lasciare il partner narciso non è sufficiente per potersi garantire l’inizio di una nuova vita senza di lui.

Questi sono i principali motivi per cui uscire da una relazione con un narcisista può essere davvero, davvero difficile. Tuttavia, ci sarebbero molte altre considerazioni da fare, ed è per questo che diventa necessario capire a 360° la psicologia di un narcisista.

A tal proposito, ti consiglio di approfondire l’argomento con la lettura del manuale “L’Antidoto Al Narcisista, grazie al quale gli uomini manipolatori e narcisisti non avranno più segreti per te. Imparerai a capirli, tenerli a bada e difenderti da loro.

La strategia per difendersi dall’uomo narcisista, sedurlo, riconquistarlo o liberarsi definitivamente da lui

Come uscire da una relazione tossica con un narcisista

Ora che abbiamo fatto chiarezza sulle dinamiche che interessano il rapporto con un narcisista possiamo passare allo step successivo, ovvero vedere cosa fare e come comportarsi per poter uscire da una relazione tossica con un narcisista:

1. Diventa consapevole

Detto così può sembrare un consiglio “che non sa di niente”, ma la verità è che non puoi uscire da una situazione se prima non assumi piena consapevolezza su ciò che stai vivendo. Ad oggi, tu sei vittima di una relazione tossica, malsana e basata su delle dinamiche distruttive.

Il tuo partner soffre di un disturbo della personalità che, purtroppo, non gli permette di riconoscere la sua patologia. Lui non si accorge di nulla, e questo significa che non c’è possibilità che lui effettui un lavoro su se stesso o che decida di perseguire un percorso di stampo psicologico.

L’unica cosa che puoi fare è smettere di scusare i suoi comportamenti o di aggrapparti alle cose positive che avete vissuto. Se vuoi uscire da una relazione tossica con un narcisista devi trovare la forza e il coraggio di lasciarlo, di allontanarti, ed essere consapevole che lo fai per te stessa. Perché le cose tra di voi, non miglioreranno mai.

2. Elabora una strategia

Come abbiamo detto in precedenza, uno dei motivi per cui è difficile uscire da una relazione tossica con un narcisista è la sua insistenza nel tornare. Questo significa che non potrai limitarti ad allontanarti da lui per qualche giorno o a lasciarlo una volta sola.

Devi mettere già in conto che lui tornerà, e tornerà con delle strategie apposite per farti cadere nelle sue trappole. Pertanto, sappi che si tratta di una partita a lungo termine, perché non sarà semplice spezzare del tutto il legame malsano che vi tiene uniti.

Per aiutarti a non vacillare, è importante che tu abbia ben chiari quali sono i motivi per cui vuoi lasciarlo, ed evitare di “perderli di vista”. Inoltre, puoi aiutarti stabilendo i dettagli di come imposterai la tua vita senza di lui, sotto ogni punto di vista.

Per esempio, hai intenzione di andare a vivere in un altro luogo? Sai già come ti manterrai? Hai un’idea di come riempirai le tue giornate? Ti sei immaginata cosa farai quando lui tornerà? É un lavoro duro, ma molto molto utile.

3. Chiudi tutti i contatti con lui

Un’altra cosa che devi assolutamente fare, se vuoi davvero uscire da questa relazione tossica, è tagliarlo completamente fuori dalla tua vita. In casi come questi, le mezze misure non sono contemplate: devi allontanarlo del tutto.

Questo significa chiuderci i contatti, non rispondere alle sue richieste di attenzione e bloccarlo sui social. Così agendo non gli darai alcun modo di avere influenza su di te, e anche tu ti sentirai più sicura della decisione che hai preso.

4. Ricostruisci la tua vita

Infine, è importante che tu riesca a dedicare del tempo anche a te stessa, alle tue giornate, alla tua vita. Quasi sicuramente ti sentirai atterrita sotto molteplici punti di vista, ed è per questo che devi ricominciare da ciò che ti fa stare bene.

Hai bisogno di leggerezza, di sentirti felice e di spostare l’attenzione su cose belle, entusiasmanti e stimolanti. Se avevi preso le distanze da persone per te importanti, questo può essere un buon momento per riavvicinarti a loro.

Inoltre, puoi anche pensare di iniziare nuove attività, hobby o trovare nuove passioni. Insomma, è importante che tu riesca a riempire il vuoto che provi in questo momento. Prima di tutto ciò, però, è necessario capire come elaborare il dolore.

Questo è uno step molto importante per poter uscire da una relazione tossica e, allo stesso tempo, per evitare di rimanere schiacciati dalla sofferenza. Quindi non ti resta altro da fare che iniziare a leggere l’ebook Ricominciare Dopo Una Delusione D’Amore. 

Scopri il metodo e le migliori tecniche per smettere di soffrire per amore, dimenticare velocemente l’ex e ricostruire una vita meravigliosa

Leggi anche:

Lascia un commento