Cos’è Instagram, a cosa serve e come funziona il social network del 2019

/ /
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin

Se ti stai domandando cos’è Instagram e a cosa serve, in questo articolo troverai tutte le risposte che ti aiuteranno a conoscere e capire il funzionamento di Instagram e a scoprire come funziona il social network delle foto.

Instagram, nel 2018, ha raggiunto la quota di oltre 800 milioni di utenti attivi in tutto il mondo, di cui 15 milioni solamente in Italia.

Si tratta di numeri impressionanti, che vanno a confermare il dominio a livello mondiale di Mark Zuckerberg (il fondatore di Facebook, che ha acquisito Instagram nel 2012) nel settore digitale. Pensa infatti che le tre applicazioni più utilizzate nel mondo sono Facebook, WhatsApp ed Instagram stesso. Tutte e tre fanno capo a Facebook, che si è assicurato così una posizione di grande rilievo su tutti gli altri social network.

Ti interessa sapere più a fondo cos’è Instagram e come funziona?

Continua a leggere l’articolo e ti fornirò tutte queste informazioni…ma non solo!

Se poi vorrai approfondire la tua conoscenza dell’Instagram marketing ed utilizzare questo social network per vendere prodotti e servizi online… ti consiglio di scaricare il mio e-book Instagram Business Pro.

Si tratta di un manuale avanzato per sponsorizzarsi su Instagram in modo professionale, anche se parti da zero e non hai mai fatto advertising online in vita tua. Lo trovi qui.

instagram business pro estratto gratuito

Ricevi l'estratto gratuito di "Instagram Business Pro". Leggendolo scoprirai:

  • I primi passi da compiere per promuoverti professionalmente su Instagram
  • Perché le Instagram Ads sono un'opportunità enorme per la tua azienda
  • L'errore più grande che commettono aziende e liberi professionisti sul web... e molto altro ancora!

Cos’è Instagram e come funziona

Instagram è un social network.

Ok…ma cos’è un social network?

Un social network è una piattaforma digitale sulla quale le persone interagiscono tra loro utilizzando il nome reale o uno pseudonimo (o nickname).

Gli utenti di Instagram, in particolare, condividono contenuti fotografici o video, tramite i quali raccontano e comunicano ciò che succede nelle loro giornate.

Cosa in particolare?

Tutto ciò che hanno voglia di pubblicare…qualcosa che li faccia sentire importanti agli occhi di amici, conoscenti o anche sconosciuti. Ognuno di noi prova delle emozioni, durante la giornata, e ognuno di noi ha la naturale necessità di condividere il proprio stato d’animo con gli altri. Instragram, ed in generale i social network come Facebook, Twitter o Snapchat, scelgono delle forme ben precise, tramite le quali gli utenti possono condividere le proprie emozioni.

All’inizio pure io ero abbastanza perplesso da questo tipo di meccanismo e non capivo cosa ci fosse di bello o interessante nel pubblicare foto e video con degli sconosciuti. Poi, piano piano, ho scoperto che si tratta di qualcosa di molto divertente e che è utile condividere i propri stati d’animo con persone che provano emozioni simili alle nostre.

I social network servono a questo. Per emozioni e stati d’animo intendo veramente qualunque tipo di sensazione, sia positiva che negativa. Un giorno mi va di condividere contenuti divertenti, e mi troverò più vicino a persone che desiderano divertirsi. Un giorno sono malinconico o arrabbiato e allora pubblico una foto o un video che comunica questo mio stato d’animo.

Anche in questo caso ci saranno persone che proveranno le stesse sensazioni e vorranno mettersi in contatto con me.

Ora che sai cos’è Instagram e a cosa serve…come si fa a mettersi in contatto con altre persone tramite Instagram?

Vengono utilizzati degli strumenti chiamati Like, Followers, Condivisioni, Stories, Direct Message..ne hai già sentito parlare, vero?

Andiamo per ordine.

Un like esprime una forma di interesse verso il contenuto postato da un’altra persona. Like è una parola inglese che significa “Mi Piace”, e di conseguenza lasciare un like equivale a dimostrare di essere d’accordo con il contenuto postato da un’altra persona.

In realtà, potrebbe significare molto di più…alcune persone mettono un like per mostrare interesse affettivo verso qualcun altro, altre dispensano like a destra e a manca, altre ancora selezionano con estrema attenzione i contenuti sui quali dimostrare il proprio assenso ed interesse.

Il like viene espresso tramite il simbolo del cuore.

In questa immagine, estratta dal profilo del nostro blog Carica Vincente, c’è una nostra foto che ha collezionato 1.172 like (o cuori):

a cosa serve instagram

Questo significa che 1.172 persone hanno reputato interessante, emozionante o hanno semplicemente reputato di essere d’accordo con il contenuto della foto.

È semplice, no?

I like non sono l’unico strumento di interazione tra utenti, ma sicuramente rappresentano quello più diretto ed immediato.

Pensa che personaggi famosi come Chiara Ferragni o Gianluca Vacchi hanno costruito le loro fortune sui like e sulle interazioni con gli altri utenti. Ragioniamo un attimo insieme…se una persona è capace, tramite i suoi contenuti, di attirare l’attenzione di milioni di altre persone…significa che è capace di influenzarle.

Da qui nasce il concetto di influencer (parola che immagino avrai letto sui giornali e su internet o sentito in televisione). Un influencer è una persona che, tramite i suoi contenuti, riesce a catturare l’attenzione di migliaia (o milioni) di persone e di influenzarle nelle scelte di vita e di acquisto.

Capisci perché ogni giorno i più grandi brand del mondo arrivano a pagare decine di migliaia di euro per fare in modo che un influencer si faccia fotografare con il loro prodotto? 🙂

Continuiamo a scoprire quali sono questi strumenti di interazione…non esistono solamente i like, ma anche i commenti e le stories.

I commenti, come intuirai facilmente dalla parola stessa, sono delle interazioni di tipo scritto che vengono lasciate sotto ai contenuti. Alcune persone utilizzano i commenti per offendere o denigrare le altre, ma non è questo il senso dei social network.

I social network nascono con una filosofia positiva, che è quella di condividere i momenti della propria vita con gli altri. Chi utilizza i social network per offendere gli altri può andare incontro a rischi come la cancellazione del proprio profilo oppure, nei casi più gravi, a vere e proprie denunce di tipo penale.

Il mio suggerimento è quello di utilizzare Instagram in modo costruttivo e positivo e di esprimere, se proprio non ne puoi fare a meno, il tuo dissenso nei confronti degli altri sempre con toni pacati ed amichevoli, senza offendere nessuno.

che cos'è instagram

Nell’immagine che trovi qua sopra ci sono alcuni commenti che abbiamo ricevuto dai nostri follower, che esprimono il loro punto di vista nei confronti della foto pubblicata.

Ho parlato di follower…cosa sono però i follower Instagram?

Followers Instagram: cosa sono

Bene..abbiamo affrontato già molti concetti relativi a cos’è Instagram e a cosa serve.

Ora sai cos’è un like, cos’è un commento e qual è la filosofia dei social network…andiamo avanti e continuiamo ad approfondire?

Parliamo di follower, che è una parola inglese che significa seguaci.

Come puoi intuire dal significato della parola, i followers sono le persone che ti seguono, e ai quali arrivano gli aggioramenti dei tuoi contenuti, ogni volta che vengono pubblicati.

instagram cos'è

Come vedi da questa immagine, nel nostro profilo abbiamo quasi 43.000 follower, o seguaci, a cui interessa ricevere i nostri contenuti. I nostri contenuti sono, per la maggior parte, immagini con aforismi sul successo, sulla motivazione, ed in generale sulla crescita personale.

È bello sapere che queste quasi 43.000 persone si rispecchiano nei nostri contenuti e che, per quel poco che è possibile, contribuiscono a migliorare la loro giornata.

Se la vedi da questo punto di vista, l’esistenza di Instagram diventa qualcosa di incredibilmente eccezionale: poter migliorare la giornata di un altro essere umano, anche solamente per qualche minuto.

Cosa sono le Instagram Stories

Oltre a like, commenti e follower, esiste anche un altro strumento per pubblicare i propri contenuti: sto parlando delle Instagram Stories.

Di cosa si tratta?

Sono dei brevi video o delle foto che possono essere pubblicate per un tempo massimo di 24 ore. Se non vuoi pubblicare un contenuto sul tuo profilo, puoi utilizzare le storie per raccontare o comunicare qualcosa di molto attuale, di estemporaneo o di impatto.

Solitamente, si utilizzano le stories per raccontare cosa ci sta accadendo in un determinato momento e per condividere dei contenuti magari meno impegnati, o impegnativi, che nei giorni successivi a quello di oggi avranno poco appeal o poca attinenza con l’argomento del nostro profilo.

Le Instagram stories si presentano, sull’app di Instagram, nella barra in alto, appena entri nell’applicazione. Sono immediatamente visibili dagli utenti e, per questo motivo, stanno riscuotendo un successo immenso.

Sono contrassegnate da un pallino con l’immagine del profilo di chi posta e si presentano agli utenti con questa modalità:

che cosa è instagram

Nelle Stories, inoltre, può essere inserito un link verso un sito esterno e, come puoi intuire, questa possibilità le rende estremamente appetibili per influencer, aziende e brand di vario genere.

Misura l'efficacia del tuo profilo Instagram

Cosa sono i Direct Message

L’ultimo strumento da passare in rassegna è quello relativo ai direct message, che in italiano significa “messaggi diretti”.

Il meccanismo è a metà tra una chat ed una casella di posta elettronica, dove due persone si inviano dei messaggi e possono scambiarsi file e link di vario genere.

Ti spiego come si utilizzano i direct message. Prima di poterne inviare uno devi diventare follower del profilo a cui vuoi inviarlo e poi fare tap (pigiare) su Messaggio, esattamente come vedi in questa immagine:

cos'è instagram e come funziona

Se invece vuoi verificare quanti ne hai ricevuti, puoi fare tap nel tuo feed (sarebbe il simbolo con la casa in basso a sinistra) e poi in alto a destra, dove sono indicati il numero di messaggi ricevuti oppure una sorta di aereo di carta:

cos'è instagram e a cosa serve

Come si usa Instagram

Sai cos’è Instagram, cosa sono like, follower, stories, direct message…cosa te ne pare?

Ti interesserebbe conoscere ancora più a fondo questo social network?

Se è così, continua a leggere…ti mostrerò nel dettaglio come si usa Instagram e come creare il tuo primo account 😉

Il primo step è quello di scaricare l’app:

Una volta eseguito il download sul tuo smartphone, devi registrarti utilizzando una mail ed una password ed indicando un nome utente (o nickname) ed il tuo nome e cognome reale, che puoi anche nascondere sul tuo profilo, ma che in fase di registrazione devi indicare.

Il motivo?

Instagram vuole evitare che le persone aprano profili falsi e che, in questo modo, abbassino notevolmente la qualità di navigazione e di contenuti sul social.

Ecco i campi che dovrai compilare:

follower instagram cosa sono

Una volta che avrai confermato la tua identità e verificato il tuo profilo, tramite la mail che riceverai nella casella con la quale hai effettuato la registrazione, potrai finalmente iniziare a postare il tuo primo contenuto.

Ti mostro come si fa, anche se è veramente semplice e probabilmente ci riuscirai perfettamente anche da solo.

Devi fare tap sul pulsante con un + all’interno di un quadrato, che si trova esattamente al centro, nella barra in basso, come vedi nello screenshot qua sotto:

followers instagram cosa sono

A questo punto l’applicazione ti chiederà l’accesso alla libreria del tuo smartphone, e tu dovrai dargli necessariamente l’autorizzazione, se vuoi postare foto o video.

È una pratica comunissima, che sicuramente avrai già visto in altre app, ed è assolutamente sicura (non succedderà niente ai tuoi contenuti sullo smartphone, rimarrano privatissimi, a meno che tu non decida volontariamente di pubblicarli).

Quando pubblichi un contenuto, devi inserire una descrizione e degli hashtag pertinenti con gli argomenti che tratti.

Qui di seguito trovi un esempio tratto da una delle nostre foto:cosa sono i follower

Se invece desideri pubblicare una story, devi fare tap sul tasto in alto a sinistra, all’interno del tuo profilo, come vedi in questa immagine:

che cosa e instagram

Con Instagram puoi guadagnare

Come ti ho anticipato nell’introduzione, molte persone, anche non famose, riescono a guadagnare somme di denaro con Instagram, che gli permettono di arrotondare il proprio stipendio mensile o addirittura di crearsene uno da zero.

Che ne dici…ti interesserebbe approfondire ancora di più le tematiche legate alla crescita e alla monetizzazione del tuo account Instagram?

Se la tua risposta è , non posso far altro che consigliarti di scaricare gratuitamete il primo capitolo di Instagram Business Pro. Ti aiuterà a compiere i primi passi nel mondo della pubblicità su Instagram, in modo veramente professionale.

instagram business pro estratto gratuito

Ricevi l'estratto gratuito di "Instagram Business Pro". Leggendolo scoprirai:

  • I primi passi da compiere per promuoverti professionalmente su Instagram
  • Perché le Instagram Ads sono un'opportunità enorme per la tua azienda
  • L'errore più grande che commettono aziende e liberi professionisti sul web... e molto altro ancora!

Ti segnalo, di seguito, altri articoli di approfondimento che potrebbero interessarti:

  1. Libri marketing e web marketing: domina la tua nicchia
  2. Libri Instagram su come creare un profilo di successo
  3. Bot per aumentare follower e like
  4. Comprare follower e like Instagram
  5. Corsi sull’Instagram marketing

Ti ringrazio per essere arrivato fino alla fine dell’articolo. Per altri contenuti su questo argomento, ti invito a visitare la categoria Instagram del nostro blog Carica Vincente.

Leggi anche:

Cos’è Instagram, a cosa serve e come funziona il social network del 2019
voto 4.9 (su 13 totali)

Articoli correlati

Lascia un commento

instagram business pro estratto gratuito

Ricevi GRATIS le prime 20 pagine di "Instagram Business Pro" e scopri:

  • I primi passi da compiere per promuoverti professionalmente su Instagram
  • Perché le Instagram Ads sono un'opportunità enorme per la tua azienda
  • L'errore più grande che commettono aziende e liberi professionisti sul web... e molto altro ancora!