Biografia e frasi Steve Jobs in italiano sulla vita e sul lavoro

/

Condividi sui tuoi social!

Biografia e frasi Steve Jobs: una enorme fonte di ispirazione per la tua vita e per il tuo lavoro!

In questo articolo troverai la biografia di Steve Jobs, uno dei più grandi imprenditori della storia moderna.

Alcune frasi celebri di Steve Jobs sono rimaste nella storia e per questo abbiamo dedicato i due paragrafi finali dell’articolo proprio alle sue citazioni più belle, quelle che ci hanno più colpito ed emozionato durante i suoi famosi speechLe abbiamo suddivise in frasi sulla vita e frasi sul lavoro.

Biografia Steve Jobs: dalla nascita alla fondazione di Apple

Steve Jobs nasce il 24 Febbraio 1955 a San Francisco, in California, da due ex studenti dell’Università del Wisconsin – Joanne Schieble e Abdulfattah Jandali, che decidono di darlo subito in adozione. Il padre naturale di Jobs era un professore alla facoltà di Scienze Politiche e la madre una logopedista.

Il fondatore di Apple scoprì a 27 anni la verità sui suoi genitori biologici. Ad adottarlo furono Clara e Paul Jobs e furono loro a prendere la decisione di chiamare quel bambino Steven Paul Jobs. Clara lavorava come contabile e Paul era meccanico e veterano della Guardia Costiera.

La famiglia Jobs viveva a Mountain View, in California, all’interno di quell’area, che poi prese il nome di Silicon Valley. Quando era un ragazzino, Steve amava chiudersi nel garage del padre a lavorare sui suoi attrezzi elettronici, a smontarli, a capire come erano costruiti.

Questo hobby fu sicuramente determinante nel processo che portò il giovane Steve, nel 1976, alla fondazione di Apple Computer, insieme al suo amico e compagno di viaggio Steve Wozniak. Steve aveva appena 21 anni ed in testa una grande visione:

“Ognuno qui ha la percezione che adesso è uno di quei momenti in cui stiamo influenzando il futuro”

Jobs e Wozniak lavorano con il sogno di rivoluzionare l’industria dei personal computer e di renderli accessibili ed intuitivi ai consumatori. Desiderano che un giorno il mondo diventi un posto dove ognuno di noi avrà la possibilità di utilizzare un PC, con la stessa semplicità con cui utilizza un frullatore o il frigorifero. PC come strumento accessibile e alla portata di tutti.

Apple commercializza i suoi primi PC al prezzo di 666,66 dollari. Nei primi 4 anni di attività, l’azienda esplode. Il computer Apple è un’innovazione assolutamente strepitosa, magnifica, esaltante.

Nel 1980 Apple Computer raggiunge un fatturato di 139 milioni di dollari e viene quotata in borsa, con un valore di mercato di 1,2 miliardi di dollari!

“L’unico modo per fare un ottimo lavoro è amare quello che fai. Se non avete trovato ancora ciò che fa per voi, continuate a cercare”

l'unico modo per fare un ottimo lavoro è amare quello che fai frasi Steve Jobs

Ma proprio quando tutto sembra andare per il verso giusto, ecco che Apple inizia a conoscere un periodo di crisi.

I prodotti hanno dei significativi difetti di progettazione, i consumatori si lamentano e sono delusi, scontenti, arrabbiati. IBM supera Apple nelle vendite e acquisisce quote di mercato sempre maggiori. Questa crescita inarrestabile trova il suo culmine nel 1984, quando Apple, nonostante prodotti dalle prestazioni superiori, viene surclassata dalla concorrenza.

John Sculley, CEO di Apple, arriva allo scontro con Steve Jobs, e decide di escluderlo dalla società, che lui stesso aveva fondato. E’ il 1985 ed Apple conosce il suo periodo più difficile.

Steve Jobs è fuori! Fuori dalla sua azienda, dalla creatura a cui lui stesso aveva dato la luce, ed è in questo periodo di enorme sofferenza, che nascono le sue riflessioni più belle e profonde sulla vita e sulla determinazione e la forza d’animo, che non devono mai mancare, soprattutto nei momenti più bui e complicati.

Biografia Steve Jobs: la Pixar e la rinascita di Apple

Steve Jobs non molla. Uscito dall’esperienza di Apple non si dà per vinto, ed è capace di far nascere da un evento negativo, che avrebbe messo KO chiunque, un nuovo incredibile successo.

E’ il 1986, quando Jobs acquisisce, da George Lucas, una società di animazione, meglio conosciuta come Pixar Animation Studios.

Jobs è talmente convinto che Pixar sarà un successo, tanto da investire la bellezza di 50 milioni di dollari nella società.

Toy Story, Alla Ricerca di Nemo, Gli incredibili…alcuni dei nomi che rendono la Pixar l’unica azienda sul pianeta capace di contrastare lo strapotere di Disney. I film di Pixar mettono a bilancio ricavi per 4 miliardi di dollari: Steve Jobs conferma di avere una visione ed una genio fuori dal comune.

Dal tremendo addio ad Apple al successo strepitoso Pixar: il ragazzo di San Francisco ha colpito di nuovo!

“E’ la capacità di innovare che distingue un leader da un epigono!”

Nel frattempo, sono passati 10 anni dall’acquisto di Pixar e ormai è Apple è sull’orlo del fallimento: investimenti sbagliati, software ormai obsoleti e PC che non interessano più ai consumatori.

C’è solo una soluzione possibile: riportare in azienda Steve Jobs!

E’ il 1997 e Steven Paul Jobs viene nominato CEO di Apple, con uno stipendio di 1 milione di dollari ed un top management totalmente nuovo.

Apple introduce prodotti come iPod, MacBook Air e iPhone, che hanno il potere di rivoluzione completamente il mercato musicale, quello dei PC e dei telefoni cellulari.

Apple si impone, dal ritorno di Jobs al timone, come azienda totalmente disruptive, capace di stravolgere il modo di vivere delle persone e di cambiarlo definitivamente.

E’ del 12 Giugno 2005 uno dei discorsi motivazionali che entrerà tra i più importanti della storia dell’umanità. Steve Jobs viene chiamato a parlare di fronti ai laureandi dell’Università di Stanford. Riviviamo insieme quei momenti nel video qui sotto

Biografia Steve Jobs: la malattia e la morte

Nel 2003 a Steve Jobs viene diagnosticato un tumore neuroendocrino, una forma rara ma operabile di cancro al pancreas.

Invece di optare per la soluzione chirurgica, Jobs sceglie di modificare la sua dieta pesce/vegetariana con delle opzioni di trattamento orientale. Per 9 mesi, Jobs decide di rinviare l’operazione, nascondendo la malattia al CdA di Apple, in quanto è convinto che se le notizia dovesse essere divulgata dai media, l’azienda subirebbe un tracollo a livello di quotazione in borsa.

Nel 2004 Steve Jobs decide finalmente di farsi operare per rimuovere il tumore e supera questa delicata fase della sua esistenza.

Nel 2007, dopo l’introduzione di iPhone sul mercato, il titolo Apple arriva a sfiorare una quotazione pari a 200 dollari, con un profitto di 1,5 miliardi di dollari ed iTunes che diventa il secondo distributore di musica negli USA, solamente dietro a Walmart.

E’ il 2009 quando a Steve Jobs viene diagnosticato il ritorno del cancro al pancreas e questa volta i medici gli comunicano che sarà necessario un trapianto di fegato per sopravvivere.

Il 5 Ottobre del 2011, a Palo Alto, Steve Jobs muore all’età di 56 anni.

“Steve, grazie per essere stato un mentore ed un amico. Grazie per aver mostrato che quello che costruisci, può cambiare il mondo. Mi mancherai” – Mark Zuckerberg

Frasi Steve Jobs sulla vita

“Solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo lo cambiano davvero”

solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo lo cambiano davvero

“Sono convinto che circa la metà di quello che separa gli imprenditori di successo da quelli che non hanno successo sia la pura perseveranza

Il nostro tempo è limitato per cui non lo dobbiamo sprecare vivendo la vita di qualcun altro. Non facciamoci intrappolare dai dogmi, che vuol dire vivere seguendo i risultati del pensieri di altre persone. Non lasciamo che il rumore delle opinioni offuschi la nostra voce interiore. E, cosa più importante di tutte, dobbiamo avere il coraggio di seguire il nostro cuore e la nostra intuzione. In qualche modo essi sanno cosa vogliamo realmente diventare. Tutto il resto è secondario” (dal discorso all’Università di Stanford)

Nessuno vuole morire. Anche le persone che desiderano andare in paradiso non vogliono morire per andarci. E nonostante tutto la morte rappresenta l’unica destinazione che noi tutti condividiamo, nessuno è mai sfuggito ad essa. Questo perché è come dovrebbe essere: la Morte è la migliore invenzione della Vita. E’ l’agente di cambio della Vita: fa piazza pulita del vecchio per aprire la strada al nuovo”

“Se non avete ancora trovato ciò che fa per voi, continuate a cercare, non fermatevi, come capita per le faccende di cuore, saprete di averlo trovato non appena ce l’avrete davanti”

“Non ci viene data la chance di fare molte cose e ogni cosa dovrebbe essere davvero eccellente. Perchè questa è la nostra vita”

“Essere l’uomo più ricco del cimitero non mi interessa. Andare a letto sapendo che abbiamo fatto qualcosa di meraviglioso: questo è quello che mi interessa”

“A volte la vita ti colpisce in testa con un mattone. Non perdere la fiducia

Dovete credere in qualcosa: l’istinto, il destino, la vita, il karma, qualsiasi cosa. Questo approccio non mi ha mai tradito, e ha fatto la differenza nella mia vita”

“Se fai qualcosa e risulta abbastanza buona, dovresti andare avanti a fare qualcosa di meraviglioso, non aspettare troppo. Pensa solo alla prossima cosa

“È stato uno dei miei mantra, concentrazione su una cosa e semplicità. La semplicità può essere più difficile della complessità: devi lavorare duro per ripulire il tuo pensiero e renderlo semplice. Ma alla fine paga, perché una volta che ci riesci puoi spostare le montagne”

Decidere cosa non fare è tanto importante quanto decidere che fare

La semplicità è la maggior sofisticazione

“Vedete, noi non coltiviamo la maggior parte del cibo che mangiamo. Indossiamo vestiti cuciti da altre persone. Parliamo una lingua che altre persone hanno sviluppato. Usiamo una matematica che altre persone hanno creato. Voglio dire, il nostro è un costante prendere. E’ una sensazione fantastica, estatica, creare qualcosa che invece ti fa sentire all’interno del grande bacino dell’esperienza e della conoscenza umana”

“Negli ultimi 33 anni, mi sono guardato ogni mattina allo specchio chiedendomi: “Se oggi fosse l’ultimo giorno della mia vita, vorrei fare quello che sto per fare oggi?”. E ogni qualvolta la risposta è no per troppi giorni di fila, capisco che c’è qualcosa che deve essere cambiato

Frasi Steve Jobs sul lavoro

“Siate affamati, siate folli”

siate affamati siate folli citazione Steve Jobs

Il computer è la bicicletta della nostra mente”

Alcune persone non sono abituate a un ambiente in cui è richiesta eccellenza”

Creatività significa semplicemente saper collegare cose. Quando chiedi a persone creative come hanno fatto qualcosa, si sentono quasi in colpa perchè non l’hanno fatto realmente, hanno solo visto qualcosa, e dopo un po’, tutto gli è sembrato chiaro. Questo perchè sono stati capaci di collegare le esperienze vissute e sintentizzarle in nuove cose”

Mettiamoci a inventare il domani, invece di preoccuparci di ciò che è accaduto ieri”

“E’ più divertente essere un Pirata che arruolarsi in Marina”

“Il solo problema di Microsoft è che non hanno gusto. Non hanno assolutamente gusto, non producono idee originali e non inseriscono la cultura nei loro prodotti”

“Non puoi chiedere ai clienti che cosa vogliono e poi provare a darglielo. Per quando l’avrai costruito, vorranno qualcosa di nuovo

“Noi non pensiamo che i televisori e i personal computer siano destinati a fondersi. Pensiamo che fondamentalmente guardi la TV per spegnere il cervello, e lavori al computer quando vuoi accendere il cervello

Spesso quando innovi, fai degli errori. E’ meglio ammetterli rapidamente, e continuare a migliorare le altre tue innovazioni”

“Il mondo che ti circonda è stato costruito da persone che non erano più intelligenti di te

Valevo oltre un milione di dollari quando avevo 23 anni e oltre 10 milioni di dollari quando avevo 24 anni, e più di 100 milioni di dollari quando ne avevo 25. Ma sai, non era poi così importante, perché non l’ho mai fatto per soldi. Essere l’uomo più ricco al cimitero non mi interessa. Andare a letto la sera dicendosi che si è fatto qualcosa di meraviglioso, questo è quello che conta per me”

“Baratterei tutta la mia tecnologia per una serata con Socrate”

“Il design non riguarda solo l’aspetto del prodotto, o l’effetto che fa tenerlo in mano. Il design è come funziona

“E’ solamente dicendo ‘no’ che puoi concentrarti sulle cose veramente importanti”

Questo è un giorno che ho aspettato con ansia per due anni e mezzo. Ogni tanto, viene avanti un prodotto rivoluzionario che cambia tutto. Si è molto fortunati se si ha la possibilità di lavorare anche solo con uno di questi nella tua carriera. Chi ha lavorato con Apple è stato molto fortunato. Apple è stata in grado di introdurne alcuni nel mondo. Nel 1984, abbiamo introdotto il Macintosh. Non ha cambiato solo Apple. Ha cambiato l’intera industria del computer. Nel 2001, abbiamo introdotto il primo iPod. Non ha solo cambiato il nostro modo di ascoltare la musica. Ha cambiato l’intera industria musicale. Bene, oggi, stiamo introducendo tre prodotti rivoluzionari di questo tipo”

Noi di Carica Vincente abbiamo preparato un vasto repertorio di poster motivazionali con le citazioni dei più grandi uomini di successo della storia recente, incluse le frasi di Steve Jobs.

Puoi trovarle a questo link. Scegli quella con cui ti identifichi di più, e falla entrare nella tua cameretta o nel tuo ufficio: ti aiuterà a cambiare in meglio la tua vita!

Biografia e frasi Steve Jobs in italiano sulla vita e sul lavoro
voto 5 (su 4 totali)

Articoli correlati
Condividi sui tuoi social!