Guadagnare Online Senza Investire: 3 Enormi Opportunità Da Sfruttare

guadagnare online senza investire
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Guadagnare online senza investire neppure un euro: è veramente possibile?

L’idea di diventare imprenditori digitali partendo totalmente da zero è davvero affascinante: possibilità di lavorare quando e dove si vuole, nessun collega antipatico che ci parla alle spalle, nessun capo che ci ordina quello che dobbiamo fare, ma soprattutto la possibilità di guadagnare un sacco di soldi in modo totalmente passivo.

Ecco, su quest’ultima affermazione, avrei qualcosa da obiettare. Nonostante molti tra i miei colleghi blogger, youtuber ed influencer amino mostrare l’immagine di loro stessi che guadagnano montagne di denaro mentre se ne stanno in vacanza su un una paradisiaca spiaggia tropicale… devo metterti in guardia su una cosa: è tutto falso!

Io faccio l’imprenditore digitale da due anni e, prima di fondare PDV Media (la mia azienda), ho lavorato per tre anni come dipendente in diverse aziende italiane. Dal mio punto di vista, il digitale mi ha offerto un’opportunità enorme per diventare libero e indipendente, ma devo ammettere che non per tutti questa è la strada migliore.

Non ci sono solo aspetti positivi nel fare l’impreditore (digitale o offline che sia): bisogna sempre stare attenti al fatturato, si deve tenere una contabilità, rapportarsi con il commerciliasta, reclutare dipendenti e collaboratori esterni, ma soprattutto si devono prendere un mare di decisioni.

E, come puoi immaginare, non tutte le decisioni che vengono prese si rivelano giuste. Ci sono scelte che ti fanno aumentare il fatturato di 3.000 euro in un mese. Ci sono scelte che ti fanno perdere un sacco di tempo e si rivelano un disastro a livello di ritorni economici. Se l’idea di prendere decisioni e di sbagliare ti preoccupa, il mio consiglio è quello di rimanere dipendente (non c’è nulla di male a lavorare per qualcun altro).

guadagnare online senza investire nulla

Essere imprenditore digitale non ti risolve tutti i problemi della vita: dal punto di vista della libertà è davvero qualcosa di stupendo, ma devi continuare a gestire soldi, tempo ed impegni familiari e affettivi come tutte le altre persone.

Nessun imprenditore (a parte Richard Branson, ma né io né te siamo Richard Branson) se ne sta veramente su un’isola deserta a bere cocktail e nuotare nell’oceano dalla mattina alla sera.

Ma veniamo al punto. In questo articolo ti rivelerò 3 possibilità enormi che internet ti mette a disposizione per guadagnare online seriamente senza investire praticamente niente. La verità è che ti basteranno, nel peggiore dei casi, meno di 100 euro per iniziare un business online che possa diventare incredibilmente redditizio.

Personalmente ho iniziato così: ho registrato un dominio ed un hosting insieme ai miei soci Alessandro e Andrea e mi sono incamminato su una strada che poi mi ha totalmente cambiato la vita.

Gli ingredienti che ti serviranno per diventare imprenditore digitale non sono i soldi. Devi avere:

  • pazienza
  • perseveranza
  • ambizione
  • tenacia
  • resilienza

Se pensi di avere almeno tre di queste qualità, devi continuare a leggere: questa guida può cambiare la vita anche a te. Se invece sei come un mio amico che un giorno mi ha detto “Sai, vorrei trovare qualcosa dove investire i miei soldi e aspettare che mi faccia guadagnare quei 3/400 euro in più al mese…“, mi dispiace ma questo non è il posto giusto per te.

Spoiler: i sondaggini e i lavoretti da data entry non ti faranno diventare ricco. Quello non è essere imprenditori digitali: si chiama credere alle bufale 😉

Guadagnare online senza investire denaro: 3 grandi opportunità

Scopriamo allora quali sono queste grandi opportunità che la rete ci mette a disposizione per incrementare il nostro reddito senza dover investire chissà quali cifre di denaro. Prima di iniziare, voglio fare una piccola premessa.

Questa guida non è dedicata solamente a coloro che desiderano partire da zero e diventare imprenditori digitali. I suggerimenti che troverai nei prossimi paragrafi si adattano perfettamente anche ai liberi professionisti e a coloro che sono già imprenditori (non digitali).

Spesso il problema, per queste ultime due categorie di lavoratori, è aumentare i clienti del proprio business o comunque applicare prezzi più elevati per i prodotti o i servizi che già offrono sul mercato: gli strumenti che ti mostrerò d’ora in avanti sono perfetti anche se appartieni ad una di queste categorie.

Anzi, se utilizzati in modo efficace, potranno cambiare totalmente volto al tuo business spingendolo ad un livello di redditività superiore rispetto a quello attuale.

Bene, ora iniziamo davvero: in base alle tue caratteristiche personali, a quelle del tuo business e alla quantità di tempo a disposizione verrai indirizzato verso l’opportunità più adatta a te.

1. Come guadagnare online senza investire con un blog

La prima grande opportunità si chiama blogging.

Aprire un blog è uno dei modi migliori per iniziare a guadagnare online seriamente senza investire. Ora, so che ti starai chiedendo: cosa ci devo scrivere in un blog?

Fare blogging non significa parlare a casaccio di politica, attualità o del viaggio a New York che hai fatto l’anno scorso insieme alla tua dolce metà. Fare blogging significa rispondere alle esigenze di un potenziale cliente che cerca informazioni per risolvere il suo problema.

Ciò che dovrai fare sarà pubblicare articoli completi di tutte le informazioni necessarie a risovere il problema del tuo potenziale cliente (un po’ come sto facendo io con questa guida).

Risolvere un problema significa offrire una soluzione. La soluzione sarà rappresentata dal tuo prodotto o servizio (o da quello di altri, se vendi tramite affiliate marketing). Questo è il processo che devi seguire per trovare clienti online con un blog:

guadagnare online seriamente senza investire

Come si apre un blog? Quali sono gli step da effettuare per arrivare a guadagnarci?

Su Carica Vincente trovi un’intera sezione di articoli dedicati al blogging, all’interno dei quali scoprirai nei minimi dettagli tutto ciò che devi fare per aprire un blog di successo.

In ogni caso, il primo passo è sempre quello di acquistare un hosting (puoi farlo su questo sito) e scegliere una nicchia di mercato all’interno della quale posizionare i propri contenuti.

Di seguito trovi due guide molto approfondite che ti forniranno tutti gli step necessari da compiere per creare il tuo primo blog con WordPress, anche se parti da zero e non sai nulla di online marketing:

  1. Come creare un blog di successo partendo da zero
  2. Come creare un blog con WordPress

2. Guadagnare online da casa senza investire denaro: il canale YouTube

Aprire un canale YouTube è un’altra opportunità eccezionale per guadagnare online da casa senza investire denaro. Esistono due possibili modi di approcciarsi a YouTube: te li mostro accompagnati con degli esempi pratici.

Caso studio 1: il professionista

Poniamo il caso che tu sia un professionista: avvocato, commercialista, medico, farmacista, chimico, ingegnere, economista. È il caso tipico di chi ha studiato all’università, si è specializzato in una specifica materia ed ora si trova in un mondo del lavoro complesso da affrontare e con un reddito da fame, nonostante le conoscenze acquisite durante gli studi accademici.

Il modo migliore per trovare clienti online (se sei libero professionista) oppure per attirare l’attenzione delle aziende da cui farsi assumere o con cui collaborare (se preferisci questa strada) è mostrare le proprie conoscenze con un canale YouTube.

Il caso studio che ti propongo è quello di Giampiero Teresi, un commercialista che sa vendere il proprio lavoro online in modo perfetto e, grazie al suo canale YouTube, trova un sacco di clienti.

come guadagnare online senza investire

Ti invito a visitare il suo canale YouTube per comprendere meglio di cosa parlo e il suo blog personale, che gli consente di ricevere contatti di potenziali clienti interessati ad usufruire dei suoi servizi.

Naturalmente il processo è replicabile per qualunque altro tipo di professione tu faccia.

Caso studio 2: lo youtuber

Analizziamo ora il caso dello youtuber in senso stretto, ossia colui che fa della produzione di contenuti video il suo mestiere principale.

Diventare youtuber, ancora una volta, non significa necessariamente fare i pagliacci di fronte alla telecamera o mangiarsi vagonate di sushi o panini di McDonald’s fino a stare male.

Esistono youtuber, come Marcello Ascani, che riescono ad avere centinaia di migliaia di iscritti pubblicando ogni volta video interessanti su temi come viaggi, lavoro ed imprenditorialità (qui trovi il suo videocorso con il quale imparerai come riuscire a diventare uno youtuber di successo partendo da zero).

guadagnare online senza investire 2019

Questa è una strada sicuramente molto impegnativa da intraprendere, ma allo stesso tempo è decisamente redditizia. Uno youtuber famoso diventa automaticamente anche un influencer e viene pagato profutamente dai brand per sponsorizzare prodotti o essere presente a eventi o meeting.

Il lato “negativo” di questa opportunità è che per diventare youtuber dovrai metterti in gioco con tutto te stesso: utilizzare il tuo volto (ti assicuro che non è così facile, soprattutto se sei una persona timida) e passare ore ad allenarti di fronte alla telecamera per diventare sicuro di te stesso e fluido nel linguaggio.

Se vuoi approfondire il tema di YouTube, ti invito a visitare la sezione del nostro blog dedicata a questo argomento e a leggere i seguenti articoli che ti aiuteranno a capire meglio come funziona questo mondo:

3. Guadagnare soldi online senza investire: Instagram

La terza grande opportunità che internet ti mette a disposizione per guadagnare soldi senza investire si chiama Instagram.

Come nel caso di YouTube, anche Instagram può essere utilizzato con modalità e obiettivi anche molto differenti tra loro. La verità è che non esistono segreti o formule magiche per avere successo con Instagram: anche in questo caso produrre contenuti di buona qualità e conoscere basilari processi di web marketing ti consentirà di acquisire clienti e popolarità.

Se hai già un profilo Instagram personale o aziendale, ti invito ad effettuare questo velocissimo test di poche domande (ti impiegherà meno di 30 secondi) che ti consentirà di misurarne l’efficacia grazie al calcolo del Social Selling Index.

Misura l’efficacia del tuo profilo Instagram

Instagram, rispetto al blog e a YouTube, ti mette a disposizione uno strumento molto utile a velocizzare il tuo processo di vendita di prodotti e servizi (se è questo a cui ambisci) e di ricerca di potenziali clienti: le Instagram Ads, ossia gli annunci sponsorizzati di Instagram.

Su questo argomento, ossia come utilizzare la pubblicità su Instagram in modo profittevole, ho scritto anche un e-book di oltre 140 pagine: si chiama Instagram Business Pro. Si tratta di un manuale avanzato per sponsorizzarsi su Instagram in modo professionale, anche se parti da zero e non hai mai fatto pubblicità online in vita tua. Di seguito puoi scaricare il primo capitolo gratuitamente:

instagram business pro estratto gratuito

Ricevi l’estratto gratuito di “Instagram Business Pro”. Leggendolo scoprirai:

Se invece ciò che desideri è diventare famoso su Instagram e quindi percorrere la strada dell’influencer marketing, la pubblicità non ti servirà a molto.

Come nel caso di YouTube, dovrai invece dedicarti alla produzione di contenuti video e di stories: solamente in questo modo riuscirai a crearti un pubblico che ti segua e si fidi di te, all’interno di una determinata nicchia di mercato.

Instagram, tuttavia, funziona in modo leggermente differente rispetto a YouTube: almeno all’inizio per crescere ti sarà molto utile stringere relazioni con altri influencer e ricevere dei tag (i cosiddetti shoutout) che siano in grado di farti scoprire dai potenziali follower.

Essere taggati però non basterà ad avere successo su questo social network: ancora una volta la perseveranza e la costanza nella pubblicazione dei contenuti si riveleranno fondamentali nel tuo processo di crescita.

In questo caso, se desideri diventare influencer e il tuo obiettivo è arrivare a guadagnare migliaia di euro al mese per postare contenuti sponsorizzati da brand e aziende sul tuo profilo… ti consiglio di accedere alle informazioni contenute in Instagram On Fire.

Si tratta di un corso avanzato che contiene le migliori strategie utilizzate dai top influencer per aumentare follower e like in poco tempo e guadagnare con Instagram, anche se parti da zero e sai poco o niente di marketing digitale.

Clicca qui per scaricare un report gratuito di Instagram On Fire ed accedere al gruppo Facebook appositamente creato per dare supporto agli studenti del corso:

Ti ringrazio per essere arrivato fino alla fine dell’articolo. Per altri contenuti legati al business online e agli investimenti, ti invito a visitare la categoria Soldi del nostro blog Carica Vincente.

Lorenzo
Lorenzo
Ciao! Mi chiamo Lorenzo e sono co-fondatore di Carica Vincente. Nella vita mi occupo di web marketing e sviluppo di carriera, e mi appassionano l'economia ed il business a 360 gradi. Sono autore dell'e-book Instagram Business Pro.

Leggi anche:

Lascia un commento