Housers: Come Funziona? Recensione, Opinioni E Quanto Si Guadagna

/ /
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin

Come funziona Housers? Permette di ottenere dei rendimenti realmente soddisfacenti sul capitale investito oppure si tratta di una truffa?

E inoltre, quali sono i costi che devi sostenere per iniziare ad investire su Housers? È meglio investire i propri risparmi con Housers o dirigere le proprie risorse verso un fondo immobiliare oppure verso l’acquisto di un immobile da affittare ai turisti?

Se stai pensando di utilizzare anche tu Housers per investire i tuoi risparmi, in questa recensione ti aiuterò a rispondere a tutte queste domande e a capire se questa è la piattaforma che si adatta meglio alle tue esigenze di investitore.

Inoltre scoprirai come registrarti ed aprire un account su Housers, e come questo servizio può aiutarti ad aumentare il tuo capitale, anche se fino ad ora non hai mai effettuato un investimento immobiliare in vita tua ed hai una gran confusione in testa a riguardo.

La miglior piattaforma di crowdfunding immobiliare in Italia, Spagna e Portogallo

Accessibile

Investimenti a partire da 50 euro

Redditizio

Rendimenti annui tra 5 e 10%

Selezionato

Solo progetti con grande potenziale

Facile

Investire è semplicissimo

Trasparenza

Informazioni complete

COS’È HOUSERS

  • Housers è nata nel 2015 a Madrid (Spagna) ed oggi è la più grande piattaforma di crowdfunding immobiliare online in Italia, Spagna e Portogallo.
  • Immobili su cui investire selezionati accuratamente in città europee con grande potenziale di crescita.
  • Possibilità di scegliere tra le differenti tipologie di opportunità per diversificare al massimo gli investimenti.
  • Possibilità di investire i propri risparmi a partire da un minimo di 50 euro (pagamento con bonifico/carta di credito)
  • Sito Web: www.housers.com

Come funziona Housers: recensione

Housers è una piattaforma di crowdfunding immobiliare. Di cosa si tratta?

In pratica, il valore di un immobile viene suddiviso in tante piccole parti, esattamente come succede per una società per azioni o un fondo di investimento.

Mettiamo che il valore di una casa sia pari a 450.000 euro, esattamente come nell’esempio di seguito, dove viene preso in considerazione un immobile ad Ibiza:

housers come funziona

Questi 450.000 euro vengono suddivisi in quote di importo di varie entità (a discrezione dell’investitore), che è possibile acquistare singolarmente. La quota minima che puoi sottoscrivere equivale ad un importo di 50 euro: una cifra a cui praticamente tutti riescono ad accedere.

Questi soldi, una volta raggiunto l’obiettivo di finanziamento totale, vengono destinati ad un promotore immobiliare (tipicamente una società edile/real estate) per consentirgli di realizzare il progetto prefissato.

Nel caso del nostro esempio, il progetto è rappresentato dall’acquisto e dalla ristrutturazione di una casa unifamiliare con piscina a Ibiza, precisamente nella località di Talamanca. Una volta che i lavori saranno stati ultimati, si procederà poi alla sua vendita.

Oltre ai dati del progetto, ti vengono fornite informazioni approfondite sulla storia del promotore e sulla sua capacità di restituire agevolmente il capitale ottenuto grazie ad Housers.

housers rendimento

Nella pagina dedicata all’immobile da finanziare troverai anche un mare di informazioni sull’immobile stesso (materiali utilizzati per i lavori, numero di stanze, quartiere e zona della città) e solamente dopo esserti registrato gratuitamente, avrai accesso alle informazioni finanziarie e alla documentazione relativa all’investimento (dati catastali, conto economico e bilanci del promotore).

Ci saranno investitori che compreranno una sola quota da 100 euro ed investitori che sottoscriveranno quote da 5.000 o da 15.000 euro. L’obiettivo è quello di realizzare un guadagno proveniente dall’innalzamento di valore o dalla vendita dell’immobile.

In particolare esistono tre tipi di investimento che è possibile effettuare con Housers:

housers funziona

  • Risparmio (lo trovi qui): investirai in prestiti su progetti immobiliari con rendimenti basati sugli affitti e sulla vendita dell’immobile. I prestiti sono a lungo termine (da 5 a 10 anni) e tu guadagnerai ogni mese una quota degli affitti proporzionale al tuo investimento. Si tratta delle opportunità che presentano il miglior rapporto rischio/rendimento.
  • Investimento (lo trovi qui): investirai nella ristrutturazione o nella costruzione di immobili per la vendita. I prestiti sono a breve termine (da 12 a 24 mesi) e tu guadagnerai quando l’immobile verrà venduto, entro il termine stabilito. Ti verrà restituito il capitale prestato e riceverai una quota della plusvalenza proporzionale al tuo investimento.
  • Tasso Fisso (lo trovi qui): invstirai in prestiti concessi a società di sviluppo immobiliare per nuove costruzioni. I prestiti sono a medio termine (da 12 a 36 mesi) e tu avrai un rendimento mensile apartire dal primo mese. Il capitale ti verrà restituito a fine periodo.

Rendimenti Housers: quanto posso guadagnare?

Veniamo al dunque: quali rendimenti può garantirti Housers?

Ho analizzato i rendimenti che offrono le opportunità in questo periodo, ma soprattutto ho cercato tra i rendimenti storici ed ho trovato molte informazioni interessanti che mi hanno permesso di calcolare un valore medio di rendimento.

Innanzitutto devi sapere che la stragrande maggioranza dei progetti su Housers è localizzata in Italia, Spagna e Portogallo, ossia i tre Paesi in cui la società ha aperto i suoi uffici.

Nel 90% dei casi ti verranno proposti progetti con un rendimento annuale compreso tra il 6 e l’8%. Per la restante parte avrai accesso a progetti che rendono il 5, il 9 o il 10% all’anno.

A livello di rendimento totale, ossia la cifra che guadagnerai sul tuo capitale considerando l’intero orizzonte temporale di investimento, i profitti oscilleranno tra il 10 ed il 25% del tuo capitale. In particolare, il 25% riuscirai a gudagnarlo nel caso di progetti con almeno 36 mensilità (3 anni).

Considerando le alternative, ossia acquisto di case per affitti brevi o fondi immobiliari, direi che Housers si rivela un’ottima opportunità, se consideriamo:

  • Passività dell’investimento: non dovrai praticamente far nulla per ottenere un rendimento, ti basterà solo eseguire il versamento della quota che desideri acquistare.
  • Elevata solvibilità del debitore: la capacità di restituire il denaro presto a prestito nei tempi stabiliti.
  • Possibilità di vendere le tue quote nel marketplace di Housers: nel caso in cui tu decidessi di abbandonare il tuo impegno e volessi rivendere le tue quote, potrai trovare investitori disposti ad acquistarle all’interno di un marketplace interno che viene messo a disposizione dalla piattaforma.

Quanto costa Housers?

Dopo aver verificato quanto è possibile guadagnare con Housers, andiamo anche a controllare i costi da sostenere su questa piattaforma.

In sostanza, quanto ci guadagna Housers con i nostri investimenti? La risposta è: il 10% sul profitto che viene registrato.

housers costo

Ciò significa che se, investendo 10.000 euro con Housers, riesci ad ottenere un rendimento del 10% annuo, alla piattaforma spetterà una cifra pari a 100 euro.

INVESTIMENTO 1° ANNO: 10.000 euro + 10% = 11.000 euro

RENDIMENTO 1° ANNO: 1.000 euro

COSTI 1° ANNO: 100 euro

GUADAGNO NETTO 1° ANNO: 1.000 euro – 100 euro =900 euro

housers recensioni

Come aprire un conto su Housers

Di seguito, trovi una breve guida che puoi seguire per effettuare la registrazione a Housers ed aprire un account gratuito:

1. Vai sul sito di Housers (lo trovi qui).

2. Clicca su Registrati.

3. Compila il modulo con Nome, Cognome, Email e Password.

housers opinioni

4. Clicca su Creare Account.

5. Invia i tuoi documenti per confermare la tua identità ed effettua il tuo primo versamento con bonifico o carta di credito per iniziare ad investire i tuoi risparmi nei progetti di Housers.

Opinioni Housers: cosa dicono gli utenti

Nel caso in cui tu non riuscissi a risparmiare più di qualche decina di euro al mese, Housers rappresenta un’opportunità molto valida con la quale iniziare ad investire i tuoi soldi.

Ho letto molti commenti su Facebook di utenti che utilizzano regolarmente Housers, oltre ai migliori blog di finanza su questo argomento. Ho unito il tutto alla mia esperienza personale ed ho tratto delle conclusioni finali sul servizio.

In generale tutti, compreso me, concordano sul fatto che Housers sia molto facile da usare. È stato progettato per essere intuitivo e anche coloro che hanno zero esperienze in campo immobiliare possono iniziare ad investire senza troppe difficoltà.

Passando ai lati negativi, ho trovato opinioni di persone che dicono di non guadagnare abbastanza denaro. Generalmente questo tipo di cose accadono perché questi risparmatori pretendono di aumentare di molto il patrimonio senza un adeguato livello di rischio (si aspettano elevati rendimenti ma non vogliono rischiare nulla).

Non esiste un prodotto finanziario (legato all’immobliare in questo caso) esente da rischi e, allo stesso tempo, capace di fornire sempre rendimenti positivi. Ciò a cui devi puntare, quando investi i tuoi soldi, è l’obiettivo finale.

Se, ad esempio, hai investito in un progetto che ti promette di raggiungere un rendimento del 20% in 3 anni (numeri puramente esemplificativi), devi aspettare la fine dei 3 anni per vedere quel rendimento.

moneyfarm è sicuro

La cosa veramente importante, quando effettui un investimento, è:

  1. rimanere calmi
  2. non guardare costantemente l’andamento dell’investimento
  3. non farsi prendere dalle emozioni

Il motivo per cui molte persone non riescono a far fruttare i propri investimenti immobiliari è che non hanno la pazienza di aspettare. Saper aspettare è la chiave del successo in questo campo.

Tassazione Housers

Quante tasse dovrai pagare sui profitti derivanti da Housers?

La tassazione che viene applicata su questo tipo di reddito è quella tipica da reddito finanziario, ossia pari al 26% del profitto.

Il profitto deve essere dichiarato nel momento in cui i soldi verranno accreditati sul tuo conto corrente. Per tutte le ulteriori informazioni legate alla dichiarazione dei redditi, ti consiglio di chiedere direttamente al tuo commercialista.

Rischi Housers: è sicuro?

Concludiamo questa recensione su Housers con una domanda che ti starà sicuramente a cuore: Housers è sicuro?

Dal punto di vista legale, Housers ha ottenuto il via libera da Consob e Banca D’Italia per operare nel nostro Paese. Di conseguenza si tratta di una piattaforma sulla quale puoi mettere i tuoi soldi con la massima tranquillità. Nessun rischio di subire truffe.

Dal punto di vista della solvibilità (ovvero la facilità con cui riavrai indietro il capitale investito nella sua interezza), è necessario ricordare che i rendimenti di Housers si basano sulla premessa che gli immobili finanziati si rivaluteranno nel corso del tempo oppure acquisiranno valore in seguito ad una ristrutturazione.

Naturalmente, si tratta di immobili selezionati da un gruppo di esperti nel settore finanziario e da società di real estate che svolgono questi servizi da decenni. Tuttavia, devi essere consapevole che, per quanto piccola e remota, esiste la possibilità che tu perda il tuo capitale oppure che tu ottenga un profitto minore rispetto a quello ipotizzato inizialmente.

Nel caso in cui il progetto su cui hai investito non si dovessere rivelare vincente, potresti andare incontro a questo tipo di disagi. 

Ti suggerisco, prima di iniziare ad investire, di cercare informazioni sulla zona in cui viene promosso il progetto e di leggere attentamente tutta la documentazione allegata al progetto (in particolare fai molta attenzione ai bilanci). Queste accortezze ti garantiranno di minimizzare le probabilità di investire in un progetto poco redditizio.

Ti ringrazio per essere arrivato fino alla fine dell’articolo. Per altri contenuti su questo argomento, ti invito a visitare la categoria Soldi del nostro blog Carica Vincente.

Articoli correlati

Lascia un commento