Mi ama ma non vuole tornare con me: 4 passi cruciali

Dating coach, laureato in psicologia ed appassionato di crescita personale. Contribuisce attivamente al blog Carica Vincente con articoli su argomenti quali: crisi di coppia, riconquista dell’ex partner, narcisismo e nuovo inizio dopo una delusione d’amore

La fine di una relazione è sempre un evento doloroso, che porta con sé un carico di emozioni negative e domande senza risposta. Tra le più frequenti e tormentanti c’è sicuramente: “Perché mi ama ma non vuole tornare con me?“.

Questo caso così particolare, che può colpire indifferentemente uomini e donne, è il tema dell’articolo di oggi.

Vedremo infatti perché un ex partner che dice di provare ancora dei sentimenti nei tuoi confronti non vuole però dare un’altra possibilità alla relazione. Inoltre, ti fornirò alcuni utili consigli per stimolare il suo desiderio di tornare insieme a te.

Prima di iniziare la lettura dell’articolo, calcola le tue probabilità di riconquista tramite questo quiz online. Ci vogliono solo due minuti per completarlo e otterrai all’istante un risultato espresso in percentuale.

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Mi ama ma non vuole tornare con me: perché?

Il primo passo da fare è capire perché una persona che si dichiara innamorata rimane comunque sui suoi passi, scegliendo di non tornare con l’ex partner. In effetti, ci sono diverse ragioni per cui lui/lei potrebbe amarti ma non voler tornare con te.

Ad esempio, è possibile che senta il bisogno di spazio personale per ritrovare se stesso/a e capire cosa desidera veramente dalla vita e da una relazione amorosa.

É possibile che abbia sofferto nella della relazione con te, e che le cicatrici siano ancora troppo aperte per considerare un ritorno. L’amore può essere presente, ma l’esperienza negativa lo/la mantiene lontano da te.

mi ama ma non vuole tornare con me motivi

Inoltre, ci possono essere problemi di compatibilità irrisolti che, nonostante i sentimenti forti, rendono difficile una vita insieme felice. Differenze nei valori, negli obiettivi di vita e nelle aspettative possono rappresentare ostacoli significativi.

Un’altra possibile motivazione è il desiderio di crescita personale. A volte, una persona può sentire il bisogno di crescere e svilupparsi individualmente, esplorando nuovi orizzonti e conoscendo meglio se stessa, senza la “distrazione” di un partner.

Infine, le circostanze esterne, come il lavoro, la famiglia o la distanza geografica, possono influenzare la decisione di non tornare insieme. Anche se l’amore è presente, questi fattori possono rendere difficile mantenere una relazione stabile e soddisfacente.

Leggi anche: Riconquistare ex ragazza indecisa o confusa: 4 consigli risolutivi!

Mi ama ma non vuole tornare insieme: cosa fare

Affrontare la situazione in cui l’ex ti ama ma non vuole tornare insieme può essere complicato e doloroso. Tuttavia, seguendo i passi riportati qui sotto, aumenterai le possibilità di riuscita.

1. Analizza i problemi che vi hanno separati

La prima cosa da fare è fermarsi, guardarsi indietro e riflettere sulla relazione passata e sui motivi che hanno portato alla rottura. Chiediti se la relazione era davvero soddisfacente e se i problemi che avete affrontato possono essere risolti​​.

Lo stai capendo tu stesso/a: il sentimento è importante in un rapporto, ma non è tutto. Quindi, per aiutarti a valutare con maggior chiarezza la situazione, cerca di essere oggettivo/a, magari facendo una lista dei pro e dei contro del tornare insieme.

2. Non essere insistente

Un altro aspetto importante da comprendere è che l’ex potrebbe aver bisogno di tempo per metabolizzare la rottura e chiarire i propri sentimenti. Forse sta attraversando un periodo di riflessione, e ha bisogno di spazio per capire cosa vuole veramente.

Non assillarlo/a con messaggi, chiamate o continue richieste di vederlo/a; queste azioni possono risultare opprimenti e allontanarlo/a ulteriormente. Rispetta il suo bisogno di spazio e dimostrati sicuro/a di te, senza necessità di controllarlo/a.

Fagli capire che sei lì per lui/lei, disponibile e comprensivo/a. Mostrare pazienza e comprensione può fare una grande differenza nel recupero del vostro rapporto, dando a entrambi il tempo necessario per guarire e riflettere.

3. Usa la tecnica del “tira e molla”

Noto anche come “Hot And Cold Method“, è una strategia di comportamento nelle relazioni amorose che si basa sull’alternanza di atteggiamenti amorevoli e distaccati nei confronti del partner.

L’obiettivo è quello di creare un senso di dipendenza emotiva nel partner. L’alternanza di attenzione e distacco genera confusione, insicurezza e brama di affetto nel partner, che potrebbe cercare di riconquistare l’amore di chi si comporta in questo modo.

Leggi anche: Psicologia inversa – come usarla in amore e per riconquistare un ex

4. Non cercare risposte logiche

Quando un ex dice di amarti ancora ma non vuole tornare con te può essere difficile da comprendere. È naturale voler capire il motivo e cercare risposte logiche, ma spesso queste domande non portano alla chiarezza desiderata.

ex mi ama ma non vuole tornare con me

Insistere con domande, arrabbiarsi o dirgli che la situazione non ha senso può creare ulteriori tensioni e incomprensioni. Le emozioni umane sono complesse, e purtroppo non sempre seguono una logica lineare.

Invece di cercare risposte razionali, accetta i suoi sentimenti e rispetta la sua decisione. Mostra comprensione e pazienza: a volte, dare spazio e dimostrare maturità può riaccendere il legame e portare a una riconciliazione.

5. Ricorda i bei momenti insieme

Rimemorare i bei momenti trascorsi insieme può essere una strategia efficace per riconquistare un ex che, pur affermando di amarti, non desidera tornare con te.

Evocare bei ricordi condivisi può risvegliare in lui/lei emozioni positive come nostalgia, affetto e gratitudine, riaccendere la scintilla che un tempo vi univa ed aiutando l’ex partner a superare l’indecisione.

Tuttavia, è fondamentale utilizzare questa tattica con sensibilità: evita di insistere troppo, idealizzare il passato o riaprire vecchie ferite. Concentrati sui momenti genuini di gioia e complicità, lasciando all’ex il tempo e lo spazio per elaborare le proprie emozioni.

Come proseguire

Riconquistare un ex è sempre un percorso arduo, anche quando dice di essere ancora innamorato. Richiede tempo, impegno, pazienza e una sincera analisi dei motivi che hanno portato alla rottura, e non solo.

Oggi abbiamo visto insieme alcuni dei comportamenti più corretti ed efficaci che puoi mettere in atto per stimolare in lui/lei il desiderio di avere una relazione con te. Tuttavia, come potrai immaginare, questa è solo la punta dell’iceberg.

Ci sono tanti aspetti e sfaccettature da tenere presenti: comprendere le dinamiche della vostra relazione, affrontare le tue emozioni e prepararti a eventuali ostacoli sono solo alcuni dei passi fondamentali per riuscire nel tuo obiettivo.

Ecco perché il mio consiglio è quello di leggere l’ebook Il Codice Della Riconquista, una guida completa che ti offre strumenti preziosi per ricostruire il legame con l’ex partner e creare una base solida per una relazione felice e duratura.

>> Lo trovi qui in offerta speciale <<

Il Codice Della Riconquista è il Il metodo che ha già aiutato oltre 10.000 uomini e donne a riconquistare l’ex partner dopo una rottura. Segui il metodo step-by-step e torna ad abbracciare l’amore della tua vita in meno di 30 giorni!

Leggi anche:

Lascia un commento