Mi manca la mia ex ragazza: cosa fare?

/ /
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin

Mi manca la mia ex ragazza… è una frase che ho sentito ripetere tante volte.

Sentire la mancanza di qualcuno con cui si è stati insieme è un’esperienza molto comune, e al contempo molto dolorosa. Succede inevitabilmente a chi viene lasciato, nel classico “mi manca la mia ex che mi ha lasciato”, ma può capitare anche quando si è nei panni del carnefice: “l’ho lasciata ma mi manca da morire”.

Potresti nel frattempo essere andato avanti, aver iniziato una nuova relazione, ma ancora sentire la sua mancanza: “sono fidanzato ma mi manca la mia ex“. Oppure forse è lei ad essersi rifatta una vita con un altro ragazzo, e so che in questi casi il dolore può essere ancora più accentuato.

Con questo articolo voglio darti dei suggerimenti concreti per affrontare al meglio ciascuna di queste situazioni, smettere di soffrire, e capire se è il caso di riconquistarla oppure andare avanti definitivamente con la tua vita. Se poi vorrai approfondire, ti consiglio la lettura del mio ebook “Il Codice Della Riconquista“, in cui trovi il metodo completo per riconquistare la ex e ricostruire con lei una relazione ancora più appagante di prima.

Benissimo, siamo quasi pronti per iniziare, ma prima voglio invitarti ad effettuare un rapido test online per verificare quante sono le tue probabilità di riconquista.

Ci vogliono solo due minuti per completarlo: dovrai rispondere a 15 semplici domande sulla tua relazione con la ex, ed otterrai all’istante un risultato espresso in percentuale!

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Mi manca la mia ex ragazza: cosa fare?

Siamo ora pronti per vedere cosa fare quando lei ti manca. Distingueremo in 4 casi separati, in base a chi dei due ha lasciato l’altro, e in base a chi dei due si è fidanzato nuovamente.

Mi manca la mia ex che ho lasciato

Sei stato tu a lasciarla, ma a distanza di tempo ti ritrovi a pensare a lei in continuazione, a sentire la mancanza della sua compagnia e dei bei momenti passati assieme. I ricordi ti stanno distruggendo e stai iniziando a credere di aver fatto la cosa sbagliata lasciandola. Cosa fare?

Per prima cosa ti invito a chiederti: “mi manca lei oppure mi sento semplicemente solo?”.

Quanto ti accorgi che ti manca la tua ex, questo può spesso dipendere dal fatto che senti il generale bisogno di avere un rapporto di vicinanza e intimità con un’altra persona. Qualcuno che ti ami, ti capisca e ti stia vicino tutti i giorni. Piuttosto che mancarti lei come persona, potrebbe mancarti l’idea di lei, e la presenza di una persona importante nella tua vita.

Se sei stato tu a lasciarla devi ripensare ai motivi che ti hanno portato a questa decisione, e chiederti se sono ancora validi o meno. Non mettere in discussione una decisione che hai preso soltanto per un momento di debolezza che stai vivendo. Vedrai che presto conoscerai un’altra persona con cui potrai provare nuovamente quella bellissima intimità, e smetterai di sentire la mancanza della tua ex.

Se invece è avvenuta una effettiva presa di coscienza da parte tua, sul fatto che lei era la ragazza giusta per te e che non riesci a stare senza di lei, allora ti consiglio di fare un tentativo per riconquistarla, senza perdere altro tempo.

Il primo passo potrebbe essere quello di ricontattarla con una scusa e chiederle come sta. Dovrai testare il territorio per verificare se è ferita, arrabbiata e se ancora pensa a te.

Non parlargli della vostra storia, non essere frettoloso né troppo diretto. Cerca di reintrodurre tra voi due un contatto graduale e positivo, mostrando una tua apertura nei suoi confronti. Poi vedi quello che succede.

Mi manca la mia ex che mi ha lasciato

Ecco invece il caso più comune: “mi manca la mia ex che mi ha lasciato”.

È chiaro che, dopo essere stati lasciati, la sofferenza, il senso di rifiuto e la delusione rendano impossibili le nostre giornate. Non conosco neanche una persona che abbia reagito bene dopo essere stata lasciata.

Visto che in questi casi non si è padroni della decisione che è stata presa, e si ha l’impressione che qualcosa ci sia stato tolto, la nostalgia nei confronti della ex sembra essere ancora più forte.

Non è sbagliato pensare di volerla riconquistare, e tra poco ti fornirò tutti gli strumenti necessari per raggiungere tale obiettivo. Tuttavia prima voglio dirti quali sono i casi in cui NON dovresti assolutamente cercare di riconquistarla:

  • Nel corso della vostra relazione lei ti ha spesso trattato con poco rispetto
  • Sospetti che ti abbia tradito, o lo sai con certezza
  • Senti di non essere mai stato veramente apprezzato da lei
  • Durante la vostra relazione i momenti di sofferenza sono stati più frequenti di quelli felici
  • Nel profondo del cuore sai che ha fatto la cosa giusta a lasciarti, perché non siete compatibili
  • Sai di non poterla amare come meriterebbe, ed è per questo che ti ha lasciato

Se ti ritrovi in uno o più di questi casi, ti consiglio di lasciarla andare per sempre, e dedicarti solo a lavorare su te stesso e sulla tua vita. Un ottimo punto di partenza sarà leggere gli articoli contenuti nelle varie sezioni del nostro blog Carica Vincente. Un articolo molto utile per te potrebbe essere quello su come smettere di soffrire per amore.

In tutti gli altri casi sarebbe da stupidi non fare un tentativo, perché riconquistare una ex ragazza è una cosa del tutto possibile, purché non ci si affidi al caso o all’istinto.

La nostalgia e la debolezza da un lato, e la mancanza di esperienza dall’altro, potrebbero portarti a fare errori irreparabili, azzerando di fatto le tue speranze di tornare con la ex.

È per questo che devi seguire un vero e proprio metodo, basato sulla psicologia umana, e che tenga conto della tua situazione unica di partenza.

Se stai cercando una guida completa per dirigerti attraverso il processo di riconquista della tua ex, ti consiglio di leggere il mio ebook “Il Codice Della Riconquista“, che non lascia davvero nulla al caso.

Si tratta di un manuale nella cui scrittura ho messo anima e corpo, insieme a tanti anni di studio, ricerche ed esperienze personali. Puoi scoprire di più sull’ebook in questa pagina, che lo presenta capitolo per capitolo.

Sono fidanzato ma mi manca la mia ex

C’è sempre un posto nel cuore per i bei ricordi, ma non puoi permettere loro di rovinare il tuo presente.

Se stai vivendo una nuova relazione, e il ricordo della tua ex torna in modo insistente, ti consiglio di darti del tempo per concentrarti su questa nuova storia, renderla più intensa possibile, e provare a dimenticare la ex.

Se tuttavia dopo un certo periodo non sarai riuscito ad andare avanti, sarà il momento di guardare in faccia la realtà e provare a cambiare le carte in tavola.

Mi manca la mia ex ma sta con un altro

È del tutto possibile far tornare con te una ragazza, anche se in questo momento lei ha un altro. Tuttavia dovrai essere pronto a mettere in atto delle strategie, ad essere paziente, e colpire solo al momento giusto.

Spesso la scelta migliore è quella di dimenticare la tua ex ed andare avanti con la tua vita; ti assicuro che imparerai a star bene anche senza di lei, e riuscirai a trovare partner migliori in futuro, anche grazie a quello che avrai imparato dalla fine di questa relazione. Soprattutto in casi di storie brevi ti consiglio di prediligere questa opzione: col senno di poi capirai di aver fatto la scelta giusta.

Mi rendo però benissimo conto che in tanti casi gli anni passati insieme a quella persona, il bagaglio emotivo e di esperienze che ti porti dietro ed i progetti che avevate per il futuro non renderanno facile arrendersi e lasciarla andare.

In fin dei conti sei tu e soltanto tu a sapere se lei è la donna della tua vita, e se vale la pena di fare almeno un tentativo per riconquistarla.

Il segreto, se sceglierai questa seconda strada, sarà quello di riuscire a gestire la gelosia nel migliore dei modi. Se la tua ex capisce che ti sei messo in competizione con il suo nuovo ragazzo, sei geloso e non vorresti assolutamente vederli insieme, lei sentirà di avere un potere immenso su di te.

Levagli questo potere dicendogli “mah…sì, effettivamente potrebbe essere la persona adatta a te”.

la mia ragazza mi ha lasciato per un altro

Spingendola verso di lui, e non considerando proprio questo nuovo ragazzo come una minaccia, recuperi ai suoi occhi la tua dignità, incuriosisci la sua parte razionale ed ecciti quella emotiva.

Dovrai poi mantenere i contatti con lei, rendere più interessante la tua vita, mostrare che anche tu esci con qualcuna, e aspettare il primo tentennamento nella nuova storia della tua ex.

Prima o poi succederà… la nuova relazione avrà un piccolo o grande momento di crisi, grazie al lavoro che hai fatto, oppure anche solo per motivi indipendenti da te. Questo sarà il momento giusto per colpire, incontrarla e riattrarla a te.

Come proseguire

Bene, siamo giunti alla conclusione di questo articolo intitolato “mi manca la mia ex ragazza”. Ti ringrazio per averlo letto fino in fondo, e ti auguro buona fortuna per tutto 😉

P.S. So esattamente come ti senti, perché ci sono passato pure io. Per non lasciarti da solo in questa fase così delicata della tua vita, ho deciso di predisporre un percorso di mail giornaliere per aiutarti. Se deciderai di iscriverti ti invierò ogni giorno preziosi consigli e suggerimenti utili per riconquistare la tua ex senza commettere altri errori.

Come regalo, nella prima mail riceverai anche un estratto del mio ebook Il Codice Della Riconquista, contenente tutto il primo capitolo dello stesso (20 pagine totali). Puoi iscriverti tramite il modulo qui sotto:

Accedi al percorso di email giornaliere e ricevi l'estratto de "Il Codice Della Riconquista". Leggendolo scoprirai:

  • Qual è la mentalità giusta per riconquistare la tua ex
  • Perché hai un'opportunità enorme per la tua vita
  • Quali sono le basi su cui si poggia questo metodo
  • ...e molto altro ancora!
Mi manca la mia ex ragazza: cosa fare?
voto 5 (su 37 totali)

Articoli correlati

Lascia un commento