PNL e seduzione: 3 tecniche efficaci

pnl seduzione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

La programmazione neurolinguistica può essere utilizzata con successo in diverse aree della vita di una persona: dalle vendite al parlare in pubblico in modo efficace; dal sentirsi sicuri di sé al migliorare in modo istantaneo il proprio umore.

Un interessante uso che si può fare della pnl è quello legato alla sfera della seduzione. Esistono infatti diverse tecniche di pnl per la seduzione che risultano davvero molto efficaci per costruire un legame con la persona desiderata, e per aumentare in modo rapido la sua attrazione nei tuoi confronti.

Purtroppo c’è molta ignoranza riguardo i temi di pnl e seduzione, e anche solo vedere scritte queste due espressioni una a fianco all’altra fa scattare in molte persone una sorta di allarme: il timore che si tratti di comportamenti manipolatori e quindi illeciti.

In realtà chi ragiona così non potrebbe essere più lontano dalla verità: la pnl nella seduzione non viene usata per manipolare l’altro, ma solo per valorizzare sé stesso e facilitare la creazione di un legame. Niente di diverso dal comportamento di una donna che si trucca prima di un appuntamento per risultare più attraente.

Apprendere delle tecniche di pnl legate alla seduzione è una cosa normale e utile, che può migliorare notevolmente la qualità della tua vita sentimentale. Vediamo allora in questo articolo come la pnl può esserti utile nella seduzione, soprattutto se sei un uomo che sta cercando di migliorare i tuoi risultati con l’altro sesso.

Sei pronto? Iniziamo!

Pnl seduzione 

Bisogna ricordare che il cervello della donna predilige l’emotività, mentre quello maschile è molto più basato sulla razionalità. Questo fa sì che i comportamenti di un uomo interessato ad una donna potrebbero non generare in lei le emozioni necessarie, e di conseguenza non renderla sufficientemente attratta ed interessata ad approfondire la conoscenza.

La programmazione neurolinguistica può venire in aiuto in questo senso. In particolare la pnl può essere usata nella seduzione per:

  • Creare una profonda connessione emotiva con la persona che ti piace.
  • Migliorare la tua comunicazione.
  • Diventare immediatamente più attraente.
  • Affrontare ogni fase della seduzione con maggiore sicurezza in te stesso.
  • Superare l’ansia d’approccio.
  • Aumentare in modo esponenziale le tue capacità seduttive.

Tecniche pnl seduzione 

Se vuoi sapere di più sulla programmazione neurolinguistica ti invito a leggere il mio articolo sulla storia della pnl. Qui di seguito invece troverai alcune tecniche di pnl e seduzione, utili principalmente per gli uomini, ma da cui anche le donne potranno trarre una sicura utilità.

1. Presupposizioni

pnl e seduzione

L’uso delle presupposizioni è una tecnica di pnl legata alla comunicazione, che rientra nel Milton Model. Consiste nell’inserire delle frasi, durante la conversazione, che contengano delle supposizioni riguardo a come il tuo interlocutore si comporterà. Diversi studi psicologici hanno dimostrato che l’uso delle presupposizioni aumenta le possibilità che la persona si comporti nel modo in cui noi gli suggeriamo di fare. 

Ecco degli esempi di presupposizioni: 

  • Preferisci che usciamo insieme alle 19 o alle ore 20? La presupposizione è che uscirete insieme, ma viene “nascosta” dal fatto che si fa focalizzare l’attenzione dell’interlocutore sul dover scegliere quale dei due orari sia migliore per lui.
  • Secondo te sono più attraente o più simpatico? Indipendentemente dalla risposta, la supposizione è che tu abbia entrambe le qualità e che anche l’altra persona le riconosca in te. 
  • Quando uscirai con me ti divertirai moltissimo. Contiene la supposizione che uscirete insieme.

Queste frasi aumentano le possibilità che la persona si comporti come noi gli abbiamo indicato, e se ne vuoi creare di nuove ti basta: 

  1. individuare la presupposizione che vuoi utilizzare.
  2. inventare una frase che concentri l’attenzione dell’interlocutore su altro mentre dai per scontato che avverrà ciò che desideri.

2. Rapport e guida 

mirroring pnl seduzione

Un’altra tecnica pnl utile alla seduzione è quella del rapport.

La nostra comunicazione è basata su tre livelli: 

  • Verbale (le parole)
  • Non-verbale (tutto ciò che fa il corpo)
  • Paraverbale (tutto ciò che riguarda la voce)

Per diventare più efficaci nella seduzione bisogna “rispecchiare” questi tre livelli della comunicazione nel nostro interlocutore. Dobbiamo “copiare” ciò che sta facendo con il suo corpo, con la sua voce e soprattutto con il suo linguaggio verbale, perché questo creerà un senso di familiarità e fiducia.

La tecnica consiste nel rispecchiare i modi di dire e di fare del nostro interlocutore con lo scopo di creare una vera complicità, che poi verrà utilizzata per guidare l’altra persona in uno stato d’animo migliore e più produttivo rispetto a quello in cui si trovava.  

Per esempio, se il nostro interlocutore ha le braccia conserte, anche noi dobbiamo mettere le braccia in questa posizione. Se invece la persona con la quale parliamo ha un oggetto in mano che si frappone tra noi e il suo corpo, anche noi possiamo prendere un oggetto in mano.

Fare questo è solo il primo passo, infatti copiamo ciò che fa il nostro interlocutore (senza scimmiottare il suo comportamento) con lo scopo di creare una connessione che ci servirà per guidare la persona verso un comportamento più produttivo. 

Una volta che abbiamo copiato un certo numero di gesti, se si è creata abbastanza connessione, ci basterà cambiare per esempio la postura e questo aumenterà le possibilità che anche il nostro interlocutore faccia lo stesso per via dei neuroni specchio

Questa tecnica risulta davvero molto utile quando:

  • Il nostro interlocutore ha un linguaggio del corpo chiuso e quindi vogliamo che sia più ricettivo a ciò che stiamo dicendo.
  • La persona con la quale stiamo parlando è giù di morale e vogliamo migliorare il suo stato d’animo.

Nella seduzione può essere utile applicare questa tecnica per creare un legame con la persona che ci piace, per farle provare emozioni positive e per renderla più attratta a noi.

3. Visualizzazione

pnl visualizzazione

Le immagini mentali che ci creiamo prima di ogni incontro, evento e situazione risultano davvero fondamentali nel determinare la riuscita dell’evento stesso. Per questo la pnl fa un ampio ricorso alla tecnica della visualizzazione.

Il nostro cervello utilizza le immagini mentali che ha a disposizione per decidere in che modo agire nella realtà. Se le immagini di cui dispone sono positive, probabilmente anche il comportamento risultante sarà positivo ed efficace. Se le immagini sono invece negative, il comportamento risultante sarà incerto, inefficace ed accompagnato da emozioni negative.

Se ad esempio prima di parlare in pubblico ti immagini spesso di sbagliare tutto, probabilmente quando dovrai davvero parlare ti sentirai a disagio. Invece se ti immagini totalmente sicuro di te, rilassato e in pieno controllo, aumenti le possibilità di comportarti e di sentirti effettivamente così quando poi dovrai parlare nella realtà.

Per applicare la tecnica della visualizzazione alla seduzione, prima di ogni appuntamento visualizza nei dettagli come desideri comportarti. Immaginati totalmente sicuro di te, carismatico, e immagina che l’altra persona sia affascinata da te e dal tuo modo di fare. 

Più riesci a visualizzare il tuo comportamento desiderato, ed il risultato da te sperato, e più probabile sarà la riuscita dell’appuntamento. Naturalmente non basta una sola volta: la tecnica della visualizzazione diventerà realmente efficace per te soltanto quando l’avrai trasformata in un’abitudine nella tua vita.

Siamo giunti alla fine di questo articolo sulle tecniche di pnl per sedurre. Ti ringrazio per averlo letto fino in fondo. Se vuoi approfondire l’argomento della seduzione, ti invito ad esplorare tutta la relativa categoria del nostro blog.

A presto!

[Totale: 2 Media: 5]
Danilo
Danilo
Ciao! Mi chiamo Danilo e faccio il mental coach. Tengo corsi e consulenze per aiutare le persone a raggiungere i loro obiettivi, insegnandogli ad esprimere il loro vero potenziale e a raggiungere la felicità.

Leggi anche:

Lascia un commento