Principio del nessun contatto per riconquistare: cos’è? funziona?

/ /

Hai sentito parlare del principio del nessun contatto, o regola del nessun contatto per riconquistare l’ex dopo essere stati lasciati? Ti stai chiedendo se funziona davvero e se è applicabile nel tuo caso?

In questo articolo vedremo di cosa si tratta, la psicologia che si cela dietro a tale principio, ed i vantaggi che può fornire a chi sceglie di adottarlo nel proprio percorso di riconquista.

Parlerò al femminile, ma in realtà questo articolo è utile sia che tu voglia riconquistare un uomo, sia che tu voglia riconquistare una donna.

Ma andiamo con ordine… il tuo ex ti ha lasciata, e adesso ti senti da schifo. Avresti la tentazione di scrivergli in continuazione e fare pressing, perché dentro di te hai l’impressione che tutto si giochi in questi giorni.

Speri di riuscire a convincerlo razionalmente o con grandi dimostrazioni d’amore che dovrebbe tornare con te, e allo stesso tempo hai paura che mollando la presa in questa fase lui si dimentichi per sempre di te o si metta con una nuova partner.

Oltre a questo senti la sua mancanza, stai proprio male, non vuoi rinunciare a scrivergli perché lui è l’unica medicina per il tuo dolore, e quando non c’è senti un vuoto enorme.

Vedi? Più o meno so come ti senti… ci sono passato pure io. Tuttavia mantenere i contatti con l’ex in questa fase è la cosa più dannosa che tu possa fare, e tra poco vedremo perché.

Siamo pronti per parlare del principio del nessun contatto, ma voglio prima invitarti ad effettuare un rapido test per scoprire se hai delle reali possibilità di riconquista.

Ci vogliono soltanto 2 minuti a completarlo: dovrai rispondere a 15 semplici domande sulla tua situazione con l’ex, e otterrai all’istante una percentuale che rappresenta le tue probabilità di riconquista.

Il principio del nessun contatto funziona meravigliosamente se le tue probabilità sono superiori al 60%. Effettua il test qui.

Principio del nessun contatto: cos’è?

Il principio del nessun contatto, o regola del nessun contatto consiste nel cessare ogni tipo di rapporto e corrispondenza con l’ex, per un periodo prestabilito che può andare dalle 2/3 settimane ai 2 mesi. Idealmente il periodo consigliato corrisponde a 3 settimane.

Non si tratta di troncare i rapporti in modo netto e plateale, bloccando l’altra persona sui social network o insultandola. Si tratta semplicemente di scomparire per un po’, uscire di scena in modo elegante e senza far rumore. Questo significa che non devi:

regola del nessun contatto

  • mandargli messaggi o sms
  • mandargli lettere o email
  • chiamarlo al telefono
  • fargli gli auguri
  • incontrarlo casualmente
  • farlo contattare da amici
  • pubblicare post diretti a lui
  • commentare sue foto o post
  • stalkerarlo

Insomma qualsiasi cosa ti venga in mente che potrebbe essere interpretata come un tentativo di avvicinarsi a lui/lei o attirare in modo diretto la sua attenzione, secondo il principio del nessun contatto non puoi farlo.

Vediamo ora per quale motivo il principio del nessun contatto è così importante, e perché funziona davvero per riconquistare l’ex, o almeno per aumentare enormemente le tue probabilità di riconquista.

Principio del nessun contatto: psicologia

La psicologia ci fornisce un principio generale molto importante, che dobbiamo sempre tenere a mente:

Gli esseri umani, quando capiscono che una persona è troppo coinvolta nei loro confronti, tendono a de-coinvolgersi.

Molto probabilmente il motivo della fine della vostra relazione è da ricondurre proprio a questo: ultimamente l’ex si sentiva molto in controllo della situazione, vedeva in modo palese il tuo coinvolgimento, e di conseguenza ha iniziato a de-coinvolgersi e ad allontanarsi da te.

Se tu ora continui a seguire quel copione, mostrando il tuo coinvolgimento e facendo vedere che per te recuperare questa relazione è fondamentale, non farai altro che dare all’ex ancora più potere e farlo allontanare ancora di più.

Per riconquistarlo l’unica cosa che puoi fare è invece allontanarti a tua volta: questo atteggiamento lo incuriosirà, lo spingerà a cercare di capire se ha ancora il controllo su di te o meno. Verrà coinvolto in un gioco in cui questa volta sarai tu ad avere il coltello dalla parte del manico.

Ma attenzione! Non devi allontanarti con rabbia, risentimento, facendo scenate o gesti esagerati: in questo modo non faresti altro che confermare all’ex che ha un potere enorme su di te. Per questo ti ripeto la regola:

Esci di scena in modo elegante e senza far rumore.

P.S. In realtà la regola del nessun contatto non è utile solo nel caso di perdita di interesse dell’ex. Come spiego nel mio ebook, può risultare una mossa vincente anche quando il tuo ex ti ha lasciata perché l’hai ferito, oppresso o tradito.

Principio del nessun contatto: tutti i benefici

Quello di riequilibrare tra voi due le dinamiche psicologiche che portano al coinvolgimento o al de-coinvolgimento non è l’unico beneficio del principio del nessun contatto.

Altra ragione fondamentale per cui vorrai applicare il pnc è che hai davvero bisogno di dare al tuo cervello e al tuo cuore un periodo di disintossicazione da questa relazione, e provare per un attimo a vivere senza l’ex, se possibile tornando a trovare la tua felicità.

Potrai sfruttare questo periodo anche per ragionare a fondo sui motivi per cui la vostra relazione sia finita, e capire cosa fare per risolvere gli eventuali problemi che dipendono da te, mettendoti in discussione con umiltà.

Ricordati: tu non sei la vittima; non ha senso pensare che la fine della vostra storia sia un’ingiustizia. Le cose non hanno semplicemente funzionato, e adesso se vuoi riconquistare l’ex devi rimboccarti le maniche e capire quello che non andava!

Per conoscere tutti i motivi per cui le storie d’amore finiscono, e per sapere come adattare il principio del nessun contatto al tuo caso particolare, ti invito a leggere il mio ebook “Il Codice Della Riconquista“, che è a mio avviso la risorsa più completa in Italia sulla riconquista.

Qui di seguito ti riassumo i principali benefici del principio del nessun contatto:

  • riequilibri le dinamiche psicologiche tra di voi
  • superi la fase di forte irrazionalità ed emotività del dopo rottura
  • metti l’ex in uno stato recettivo nei tuoi confronti
  • hai del tempo per lavorare sui motivi della fine della vostra storia
  • dai all’ex il tempo per sentire un po’ la tua mancanza
  • hai del tempo per disintossicarti dall’ex
  • hai del tempo per fare dei progressi nella tua vita

libertà e felicità

Che fare se l’ex mi ricontatta durante il pnc?

Se l’ex ti ricontatta mandandoti un messaggio, chiamandoti o usando qualsiasi altro mezzo, avrai la tua grande occasione per fargli vedere che non è più in controllo della situazione!

Mostrati quindi impegnata, calma, rilassata e leggermente disinteressata. Fai vedere che sei già andata avanti, che la tua vita è piena di novità e di persone nuove.

Non devi assolutamente comportarti in modo antipatico: la chiave in questo caso è mostrare che l’ex non ha più il controllo sulla vostra relazione, né sul tuo stato emotivo.

In molti casi consiglio anche di non rispondere per niente quando il tuo ex ti scrive durante il periodo del nessun contatto. Per un’analisi più approfondita di questo aspetto, ti rimando alla lettura dell’ebook Il Codice Della Riconquista.

Cosa fare dopo il principio del nessun contatto?

Per riconquistare l’ex non è sufficiente applicare il principio del nessun contatto. Quest’ultimo va infatti inserito in un più ampio piano di riconquista, che includa tecniche per ricostruire l’attrazione e l’intesa perdute, e che tenga conto della situazione unica da cui parti.

Tutte cose che puoi trovare all’interno de Il Codice Della Riconquista, che ti fornirà dei solidi binari da seguire nel corso delle prossime settimane. Ti aiuterà a riconquistare il tuo ex o la tua ex, ma ti aiuterà anche a curare la tua emotività distrutta ed aumentare la tua autostima grazie a tanti esercizi pratici. Lo trovi qui.

Se non l’hai ancora fatto, ti consiglio anche di effettuare il test per scoprire quali sono le tue reali probabilità di riconquista. Ti accorgerai che vale la pena fare un tentativo molto più spesso di quanto tu creda!

Ti ringrazio per essere arrivata fino alla fine del mio articolo sul principio del nessun contatto. Per contenuti analoghi, ti invito a visitare la sezione riconquista del blog Carica Vincente. Ti prometto che ci troverai tanta ispirazione e utili consigli per migliorare le tue relazioni, e in generale tutta la tua vita.

Buona fortuna per il tuo percorso di riconquista 😉

Principio del nessun contatto per riconquistare: cos’è? funziona?
voto 4.7 (su 58 totali)

Articoli correlati

Ciao! Mi chiamo Alessandro e sono co-fondatore di Carica Vincente. Mi occupo di web marketing, crescita personale e psicologia dei rapporti di coppia. Sono l’autore dell’ebook “Il Codice Della Riconquista“.

Lascia un commento