Quando l’amante dice basta: 5 motivi per cui si allontana

Dating coach, laureato in psicologia ed appassionato di crescita personale. Contribuisce attivamente al blog Carica Vincente con articoli su argomenti quali: crisi di coppia, riconquista dell’ex partner, narcisismo e nuovo inizio dopo una delusione d’amore

L’amante ti ha piantato in asso e non vuole saperne più niente? I motivi potrebbero essere diversi, vediamoli insieme!

Quando l’amante dice basta e decide di porre fine alla vostra relazione, potrebbe farlo per i più svariati motivi.

In questo articolo vedremo le ragioni più comuni che portano un amante a stancarsi, per capire come intervenire e, eventualmente, cercare di riconquistarlo/a.

Non mancherà una sezione sull’effetto che l’abbandono da parte dell’amante può avere sulla vita di chi è stato lasciato.

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Perché l’amante si allontana: 5 motivi

La relazione con un’amante può avere varia natura: in alcuni casi l’amante è single e quindi svincolato da qualsiasi altro impegno, in altri casi potrebbe essere a sua volta coinvolto in un’altra relazione.

Tener conto della situazione di partenza della vostra relazione, può aiutarti a far luce sui motivi che spingono l’amante a dire basta.

Quando l’amante si stanca e decide di mettere un punto alla relazione, in base alla mia esperienza di dating coach, questi sono i motivi più frequenti:

1. Vuole l’esclusiva, ma non sei disposto a concedergliela

Spesso accade che l’amante si senta pronto/a a portare la relazione a un livello successivo: uscire allo scoperto.

Questo capita soprattutto nel caso in cui l’amante è single, e non avrebbe quindi problemi ad ufficializzare la vostra relazione. In poche parole: l’amante vuole l’esclusiva, ma tu non puoi o non vuoi dargliela.

L’amante capisce che non sei interessato a lasciare la tua partner o la tua famiglia. Per questo decide di interrompere la relazione per evitare di essere usato/a, senza speranze di costruire una relazione seria.

2. Si sente trascurato/a

Questo può succedere sia che l’amante sia single, sia che lui stesso stia tradendo. Probabilmente è abituato a ricevere più attenzioni, ma tu non riesci a dargliele perché sei troppo occupato/a a tenere nascosta la vostra tresca.

In questo caso lui/lei potrebbe decidere di troncare il rapporto, perché si sente trascurato/a e non vede alcun beneficio nel restare con te. Anzi, il dover fare attenzione a non farsi scoprire, potrebbe essere una grande incombenza che non vale la pena sopportare.

In poche parole: per l’amante il gioco non vale la candela. Affinché cambi idea, dovrai dimostrargli tutto ciò che hai da offrire, e farlo sul serio.

3. Teme di essere scoperto/a

Nel caso in cui il tuo amante / la tua amante sia a sua volta impegnato/a in una relazione, il senso di colpa potrebbe assalirlo/a. La pressione psicologica di star nascondendo parte della propria vita dal proprio partner non è facile da gestire e potrebbe farlo/a crollare facilmente.

Questo potrebbe portarlo/a ad avere ripensamenti e a chiudere la vostra relazione.

4. Si sente in colpa

Altre volte, ad entrare in gioco è il senso di colpa. Soprattutto nel caso in cui l’amante è single, potrebbe iniziare a chiedersi se essere complice di un atto di infedeltà sia giusto. 

In questo caso si tratta di una questione etica. L’amante, passata l’adrenalina iniziale, realizza che non c’è motivo di dare adito a una situazione che, a lungo andare, si prospetta logorante per entrambe le parti e tutti gli altri soggetti coinvolti (moglie, figli e parenti).

5. Vuole tornare a dedicarsi alla sua relazione

Infine, il caso più comune per un’amante che ha già partner e figli: quello in cui si chiude la tresca per tornare al nido familiare.

L’amante, dopo un primo momento di sbando, prende coscienza del fatto che ha già una famiglia e che distruggerla non è la migliore soluzione.

Potrebbe sentirsi terribilmente in colpa per le sue stesse azioni e decidere di troncare ogni rapporto per il bene della sua famiglia o relazione.

Oppure, in alternativa, potrebbe semplicemente aver perso l’interesse iniziale nei tuoi confronti. Ed ora, si tira indietro e torna dalla moglie / dal marito.

Quando l'amante dice basta

L’impatto psicologico sulla vita di chi viene lasciato dall’amante

Veniamo ora alla domanda più saliente dell’articolo: ma cosa succede a chi viene lasciato dall’amante?

Innanzitutto, com’è naturale quando ci si lascia, si va incontro ad una forte tristezza dovuta all’abbandono della persona amata. Ma la situazione si complica nel momento in cui l’amante fungeva da collante per la coppia.

Molte volte l’amante è una valvola di sfogo che consente di scaricare lo stress che deriva da una relazione duratura. L’amante diventa così un pilastro che consente alla coppia di rimanere in piedi, ma che venendo meno, la porta inevitabilmente al collasso.

Quindi, la tristezza per la rottura potrebbe essere aggravata ulteriormente dall’emergere di nuovi problemi all’interno della coppia o della famiglia. In questo caso, per evitare di cadere in un loop di pensieri negativi, il consiglio migliore è quello di intraprendere un percorso di guarigione in autonomia o affidandosi ad un professionista.

Cosa fare quando l’amante dice basta

Nella situazione in cui ti trovi, le possibilità che hai sono due: cercare di riconquistare l’amante, oppure andare avanti con la tua vita e dimenticare la persona che ami.

Qualunque sia la strada che desideri intraprendere, la regola da seguire, almeno nell’immediato, è non insistere.

Infatti, insistendo, comunicherai solo di non avere rispetto per i sentimenti e i pensieri dell’amante. Questo potrebbe rendere la crepa che si è creata tra voi sempre più profonda.

In questo periodo così delicato dovrai lavorare su te stesso, dedicandoti tempo per poter elaborare il dolore. Concentrati su quello che ti rende felice: lo sport, un hobby o gli amici. Solo dopo che la ferita si sarà rimarginata, se credi che ne valga la pena, potrai tentare un riavvicinamento.

Come proseguire

Se una volta passato tempo dalla vostra rottura, vorrai cercare un riavvicinamento con l’amante, potresti non sapere come muoverti.

In effetti, trattandosi di un’amante e non di un’ex, la situazione si complica decisamente. Il rischio di commettere un passo falso e farti scoprire dalla tua partner è dietro l’angolo.

Come fare allora per riconquistare l’amante in modo efficace e discreto? La risposta è nella guida “Il Codice Della Riconquista“. In questo ebook troverai preziosi consigli per riconquistare un’ex partner, molti adatti proprio alle situazioni più spinose come la tua.

Attraverso questa lettura potrai mettere in atto un vero e proprio piano d’azione che ti riporterà tra le braccia della persona che ami.

Il Codice Della Riconquista è il Il metodo che ha già aiutato oltre 10.000 uomini e donne a riconquistare l’ex partner dopo una rottura. Segui il metodo step-by-step e torna ad abbracciare l’amore della tua vita in meno di 30 giorni!

Leggi anche:

Lascia un commento