Repost Instagram: 4 modi semplici e veloci per ricondividere contenuti

/ /
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin

Fare repost Instagram significa condividere sul proprio profilo i contenuti fotografici, video o stories che sono stati pubblicati da altri utenti.

In questo articolo ti mostrerò innanzitutto come si fa il repost su Instagram, per quali motivi è efficace farlo e quali contenuti scegliere per far rendere al massimo questa pratica.

Poi troverai le recensioni di quelle che reputo essere le migliori app da scaricare ed utilizzare per ricondividere i contenuti di altri account e, infine, scoprirai un metodo per effettuare questa operazione senza scaricare nessuna app.

Prima di iniziare ti faccio una domanda: il tuo desiderio è diventare influencer?

Se il tuo obiettivo è arrivare a guadagnare migliaia di euro al mese per postare contenuti sponsorizzati da brand e aziende sul tuo profilo… ti consiglio di accedere alle informazioni contenute in Instagram On Fire.

Si tratta di un corso avanzato che contiene le migliori strategie utilizzate dai top influencer per aumentare follower e like in poco tempo e guadagnare con Instagram, anche se parti da zero e sai poco o niente di marketing digitale.

Clicca qui per scaricare un report gratuito di Instagram On Fire ed accedere al gruppo Facebook appositamente creato per dare supporto agli studenti del corso.

Se invece non ti vuoi occupare direttamente della crescita del tuo profilo e preferisci affidarti ad un servizio di gestione del tuo account Instagram, che ti consenta di:

  • far aumentare esponenzialmente i follower (italiani) e l’engagement sul tuo profilo
  • occuparti solamente della pubblicazione di foto, video e stories
  • risparmiare un sacco di tempo da dedicare alla produzione dei tuoi contenuti

Ti suggerisco ad affidarti al servizio professionale di crescita e gestione account Instagram di Instagrow, che trovi a questa pagina.

Perché condividere contenuti di altri?

Qual è il motivo per cui dovresti fare repost su Instagram?

Innanzitutto perché condividere un contenuto figo o interessante aumenta anche il tuo valore sociale su questo social network. È un po’ come quando ci capita di condividere post sulla nostra pagina Facebook. Lo facciamo perché pensiamo sia utile, divertente o interessante per chi ci segue.

Un altro ottimo motivo è quello di creare un profilo formato da contenuti ripostati, nell’ottica di trasformarlo in un business online e, quindi, di guadagnare con Instagram o diventare influencer.

Un esempio perfetto è quello del profilo dariontravel, che è stato realizzato proprio con quest’ultimo obiettivo:

repost with instagram

A differenza di tutti gli altri social network, come Facebook, dove le distrazioni per l’utente sono numerosissime (pensa a chat, gruppi, pagine, annunci pubblicitari), su Instagram l’attenzione è focalizzata solamente su un contenuto alla volta, mano a mano che si scorre la feed.

Questo comporta molti vantaggi per chi vuole sfruttare questo social con obiettivi non solamente ludici, ma anche di profitto economico. Il fatto che le persone siano concentrate solamente su un contenuto alla volta fa sì che aumentino le opportunità di monetizzazione e che i contenuti migliori risaltino maggiormente nella feed.

Come si fa il repost su Instagram

Ho testato quattro metodi diversi per repostare contenuti su Instagram in pochi semplici passaggi. Tutti i metodi che troverai sono gratuiti, ma alcuni richiedono di scaricare un app per essere utilizzati.

Prima di partire, voglio fornirti un breve suggerimento, che però reputo molto importante.

Prima di condividere i contenuti di qualcun altro, chiedi sempre il permesso. Non è detto che tutti siano felici all’idea che i loro contenuti vengano utilizzati da altri profili e chiedere il permesso, o comunque avvertire gli altri, che si sta per compiere un’azione di questo tipo potrebbe essre una buona idea.

È sufficiente inviare un direct message o lasciare un commento in cui dichiari al proprietario del profilo che ti piacerebbe condividere un suo contenuto sul tuo account. È un’azione che richiede 30 secondi al massimo e che ti eviterà qualsiasi tipo di grattacapo.

Inoltre è un’ottima opportunità per iniziare a stringere dei rapporti di collaborazione o, semplicemente, di fare networking tramite Instagram.

Misura l’efficacia del tuo profilo Instagram

Le migliori app per fare repost su Instagram

1. Repost for Instagram

Repost for Instagram è, senza dubbio, una delle migliori app per repost Instagram in circolazione. Vediamo come utilizzarla.

Dopo averla scaricata dal marketplace di riferimento, in base al tipo di smartphone che hai, la prima schermata che ti comparirà aprendola sarà questa:

repost to instagram

Come è indicato nelle istruzioni da seguire, devi innanzitutto aprire Instagram e recarti sul profilo dal quale ti interessa ricondividere un contenuto, oppure direttamente sul contenuto stesso. Io ho utilizzato come esempio il profilo di Stranger Things, utilizzando un video di Undi.

Una volta selezionato il contenuto, fai tap sui 3 pallini in alto a destra, come vedi nello screen:

repost su instagram

Dal menu a tendina che esce, seleziona “Copia Link”:

repost app instagram

Ora esci da Instagram e recati di nuovo su Repost for Instagram, ti comparirà direttamente il contenuto copiato, in questo modo:

repost on instagram app

Fai tap sopra di esso e poi su “Repost”:

repost stories instagram

Quello che succederà è che l’app salverà il contenuto che hai selezionato direttamente nella libreria foto/video del tuo smartphone e a quel punto potrai condividerlo sul tuo profilo, esattamente come fai con qualunque altro contenuto:

repost story instagram

2) Repost It Whiz for Instagram

Il funzionamento di Repost It Whiz for Instagram è piuttosto simile a quello dell’app che abbiamo appena visto, ma comporta un passaggio in meno e quindi la ricondivisione è leggermente più rapida, rispetto al metodo precedente.

Vediamo di cosa si tratta?

Dopo aver effettuato il download sul tuo smartphone, comparirà questa schermata:

come si fa il repost su instagram

Fai tap su “Got It!” e poi sull’icona di Instagram, in alto a destra:

repost storie instagram

A questo punto verrai reindirizzato nell’app, dalla quale dovrai selezionare il contenuto che preferisci, fare tap sui 3 pallini in alto a destra e selezionare “Copia link”:

repost for instagram gratis

A questo punto torna su It Whiz, da dove potrai facilmente fare Repost, esattamente come vedi in questo screen:

instagram repost

Misura l’efficacia del tuo profilo Instagram

3) Downloadgram

Downloadgram è una soluzione che ti permette di non avere il tag del proprietario del contenuto in fondo alla foto che ricondividi.

Per tag intendo quella striscia rettangolare, bianca o nera, che riporta il nome del profilo dal quale ricondividi il contenuto e che rappresenta una sorta di diritto d’autore o di citazione dell’originale.

Vediamo come usare Donloadgram ed evitare che compaia il tag. Come al solito, il primo step è fare tap su “Copy Link” dal menu a tendina che si apre dopo aver cliccato i pallini in alto a destra sulla foto o sul video selezionato:

come fare repost su instagram

Poi devi spostarti sul browser web (solitamente Safari per iOS, Firefox o Chrome per Android) e digitare sulla barra dell’url il termine “downloadgram.com”, esattamente così:

repost video instagram

Una volta atterrato sul sito, incolla il link del contenuto che hai copiato precedentemente e fai tap su “Download image”:

repost instagram official

Si aprirà un’altra pagina del browser con il contenuto da salvare sul tuo smartphone, con url simile a quello che vedi nel seguente screen:

repost instagram gratis

A questo punto salva l’immagine sul tuo smartphone ed il gioco è fatto. Potrai, di conseguenza, fare repost Instagram sul tuo profilo 😉

come fare repost instagram

4) Fare uno screenshot

L’ultimo metodo che ti consiglio di utilizzare per fare repost Instagram è quello di effettuare uno screenshot direttamente dal tuo smartphone, e successivamente ritagliare la foto con gli strumenti a tua disposizione o con un app per Instagram per modificare e dividere foto.

Come funziona?

Se hai un iPhone, per fare uno screen devi pigiare contemporaneamente sul tasto centrale e su quello esterno, che serve per bloccare lo smartphone.

Se hai un Android, devi pigiare simultaneamente sul tasto per abbassare il volume e su quello di accensione.

Semplice, no?

A questo punto potrai lavorare la foto o il video come meglio credi, e poi pubblicarlo normalmente sul tuo profilo.

Ricordati di taggare almeno il proprietario del contenuto…è un gesto di correttezza che verrà apprezzato da chi lo riceverà 🙂

Come ultimo suggerimento, se desideri diventare influencer su Instagram, ti consiglio di affidarti alla risorsa migliore in circolazione su questo argomento: Instagram On Fire.

L’influencer marketing sta diventando una delle strategie più utilizzate dai brand per veicolare i loro prodotti e la loro immagine. Il punto è che per ottenere risultati ci vuole una strategia e delle azioni costanti e coerenti tra loro.

Se vuoi sperare di ottenere risultati con il tuo profilo devi crescere, devi formarti, devi investire sulle tue competenze e migliorare il tuo approccio a questo social network.

Instagram On Fire è ideato appositamente per darti una strategia da seguire, che è la stessa che utilizzano i super-user di Instagram per aumentare i loro followers e guadagnare decine di migliaia di euro al mese con il loro account.

Contiene trucchi molto potenti, sconosciuti ai più, che ti permetteranno di velocizzare al massimo il processo che ti porterà a diventare un influencer.

Se invece non ti vuoi occupare direttamente della crescita del tuo profilo e preferisci affidarti ad un servizio di gestione del tuo account Instagram, che ti consenta di:

  • far aumentare esponenzialmente i follower (italiani) e l’engagement sul tuo profilo
  • occuparti solamente della pubblicazione di foto, video e stories
  • risparmiare un sacco di tempo da dedicare alla produzione dei tuoi contenuti

Ti suggerisco ad affidarti al servizio professionale di crescita e gestione account Instagram di Instagrow, che trovi a questa pagina.

Ti ringrazio per essere arrivato fino alla fine dell’articolo. Per altri contenuti su questo argomento, ti invito a visitare la categoria Instagram del nostro blog Carica Vincente.

Leggi anche:

Articoli correlati

Lascia un commento