Revolut: Come Funziona? Recensione della Miglior Carta per i Viaggi

revolut
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Stai cercando informazioni ed opinioni su Revolut?

Dopo averla provata personalmente, ho deciso di scrivere questa recensione su Revolut e ti anticipo, ancora prima di iniziare, che mi è piaciuta davvero molto.

Tantissimi pregi, ottime funzionalità e… solo qualche piccolo difetto. Ma iniziamo subito e vediamo cosa mi è piaciuto di Revolut, come funziona, quali sono i costi del servizio e cosa c’è da migliorare.

La miglior carta prepagata con IBAN per viaggiare, pagare online, inviare e ricevere bonifici.

Carta gratis

Piano Standard totalmente gratis

Cambio valuta

Cambio valuta gratis fino a 6.000 €

Prelievi gratis

Prelievi gratis fino a 200 euro

Criptovalute

Dsponibile cambio con 5 criptovalute

Sicurezza

Carte virtuali
“usa e getta”

COS’È REVOLUT

  • Revolut è stata fondata nel 2015 a Londra (Regno Unito) da Nikolay Storonsky ed oggi è uno dei leader mondiali nell’offerta di servizi bancari digitali.
  • App sullo smartphone facile da usare, intuitiva e piena di funzioni dedicate al risparmio. Perfetta per chi viaggi per divertimento o per lavoro.
  • Possibilità di scegliere tra tre piani tariffari (Standard, Premium, Metal) con differenti funzioni e limiti di cambio valuta e prelievo.
  • Carte virtuali “usa e getta” ottime per gli acquisti online, che garantiscono la massima sicurezza dal rischio di furti e clonazioni.
  • Sito Web: www.revolut.com

Come funziona Revolut: recensione

Revolut è una carta prepagata con IBAN. Non si tratta quindi di una banca, di un conto bancario o di un conto corrente: possiamo definire Revolut come una “carta conto”.

Oltre a questo, Revolut ha ricevuto una licenza bancaria, il che le consente di proteggere i depositi fino ad una somma di 100.000 euro. Quindi il procedimento per diventare una banca è già partito, ma per ora non si è ancora concluso.

Nel momento in cui scrivo questa recensione, però, Revolut non è una banca, ma una carta conto, esattamente come N26 o Hype. È una carta conto inglese e quindi l’IBAN che viene fornito con la carta è inglese. Ciò significa che inizierà con GB e non con IT.

Questo non è assolutamente un problema per inviare e ricevere bonifici perché sia Italia che Inghilterra fanno parte dell’area SEPA (Paesi dell’Area Economica Europea), ma in alcuni casi come quello dell’accredito dello stipendio o del pagamento delle bollette potrebbero sorgere delle difficoltà.

Revolut arriverà a casa tua all’interno di una custodia dal design molto accattivante e divertente da aprire e chiudere (guarda il video qua sotto per scoprire di cosa si tratta).

Nel momento in cui arriva, la carta è già pronta all’uso. L’unica cosa che dovrai fare è prenderla ed attivarla all’interno dell’applicazione sul tuo smartphone. Parliamo dell’app di Revolut.

Ha un’interfaccia ottima, molto pulita ed intuitiva: non avrai mai alcun tipo di problema a capire come si effettuano le operazioni e dove accedere alla varie funzionalità. Altro punto positivo: usandola non ho mai riscontrato bug o problemi di sistema.

app revolut

Piani tariffari carta Revolut: Standard, Premium, Metal

Revolut fornisce tre servizi con tre piani tariffari differenti:

costi revolut

Revolut Standard (la trovi qui)

Iniziamo con il piano Standard, ossia quello totalmente gratuito. La funzione che rende Revolut veramente unica sul mercato è il conto multycurrency. In altre parole, potrai avere un conto in più valute.

All’interno dell’applicazione infatti è possibile creare dei sottoconti in valuta diversa dall’Euro ed è possibile effettuare il cambio di valuta in modo totalmente gratuito fino a 6.000 euro al mese. Si tratta sicuramente di un limite molto alto e quindi difficile da raggiungere.

Revolut supporta molte valute con il cambio gratuito e copre praticamente tutta l’Europa, il Nord America, i Paesi arabi, l’Oceania ed il sud-est asiatico.

revolut multicurrency

L’unico limite è rappresentato dalla possibilità di cambiare la valuta solamente durante la settimana, quando i mercati finanziari sono aperti, ovvero dal lunedì al venerdì.

Se vuoi acquistare, comunque, delle Sterline di sabato, potrai tranquillamente farlo: Revolut utilizzerà il cambio del venerdì (quando i mercati hanno chiuso), ma applicherà una maggiorazione per coprirsi dall’eventuale differenziale di prezzo che potrebbe verificarsi al momento della riapertura dei mercati (il lunedì).

I prelievi sono gratuiti fino a 200 euro. Oltre questa cifra dovrai pagare una commissione del 2% quando prelevi: si tratta di uno dei piccoli difetti di Revolut, che può essere tranquillamente superato se non utilizzi i contanti per pagare e preferisci invece la carta.

Proprio per le caratteristiche che ti ho appena descritto Revolut si configura come una carta perfetta per i viaggi, nei quali si ha spesso la necessità di effettuare dei cambi di valuta. Con Revolut non dovrai più recarti in banca o al cambio e perdere soldi a causa dei tassi svantaggiosi che vengono applicati da questi operatori.

Sempre relativamente al cambio di valute, nell’app di Revolut è possibile anche scambiare i propri Euro o Dollari in criptovalute, in particolare Bitcoin, Bitcoin Cash, Litecoin, Ethereum e Ripple.

Revolut Premium e Metal (le trovi qui)

La principale differenza che esiste tra le versioni Premium e Metal e quella Standard è la possibilità di fare trading di azioni direttamente con l’app di Revolut.

Inoltre non ci sono limiti mensili relativamente ai cambi di valute ed i prelievi da bancomat sono disponibili gratuitamente fino ad un massimo di 400 euro per Revolut Premium e 600 euro per Revolut Metal.

Una funzionalità eccellente per chi viaggia è la presenza di un’assicurazione medica internazionale e di un’assicurazione per ritardi su voli e bagagli per la durata di un anno.

revolut assicurazione

Se scegli uno di questi due piani tariffari avrai anche la possibilità di avere delle carte virtuali “usa e getta”. In ottica sicurezza, questo è magnifico perché potrai generare un numero di carta di credito differente per ogni acquisto online che effettuerai.

Ogni volta che richiederai la generazione di un nuovo numero di carta, il vecchio numero risulterà inattivo e anche se qualcuno dovesse riuscire a clonarti la carta online… poi non riuscirà ad utilizzarla e a rubarti dei soldi, proprio grazie a questa funzionalità.

La principale differenza tra Premium e Metal è che Revolut Metal ti mette a disposizione un concierge 24 ore su 24.

Di cosa si tratta? Cos’è un concierge?

È un assistente che effettua dei compiti al posto tuo, se non hai tempo o voglia di effettuare operazioni come prenotare e gestire alberghi, voli ed eventi ai quali parteciperai. Ti consiglio di sfruttare questa opzione se viaggi davvero molto, almeno una volta al mese, e vuoi essere sicuro di non combinare pasticci con le prenotazioni.

Infine in Revolut Metal c’è un cashback, anche se abbastanza contenuto: lo 0,5% in Europa e l’1% fuori dall’area Euro.

Revolut Premium ha un prezzo di 7,99 euro al mese. Revolut Metal ha un prezzo pari a 13,99 euro al mese.

App Revolut: altre funzioni utili

Altre funzionalità che reputo molto utili all’interno dell’applicazione di Revolut sono le sezioni Budget e Statistiche, ottime per gestire le proprie spese e i propri soldi.

revolut budget

Con la funzione Budget è possibile impostare un tetto massimo di spesa o per alcune categorie o in generale su tutto il conto, in modo tale che quando superi la soglia, Revolut ti segnala quello che sta succedendo.

Si tratta di una funzione importante per coloro che non hanno voglia di controllare di continuo il proprio conto per capire che livello di spesa hanno raggiunto, rispetto al budget che si sono prefissati.

In ogni caso, se dovessi superare il tuo budget, Revolut continuerà a funzionare senza bloccarsi o disattivarsi. La funzione Budget è uno strumento che ha il solo obiettivo di aiutarti a non spendere più di quello che ti eri prefissato di spendere in un determinato periodo di tempo.

Altra funzione dedicata al risparmio è Vault. Si tratta di una “cassaforte digitale” all’interno della quale è possibile versare il denaro in 3 modi:

  • Una tantum: cifra di denaro a piacimento, in modo libero.
  • Regolarmente: cifra predefinita che ad intervalli regolari viene spostata dal conto Revolut al conto Vault.
  • Arrotondamento delle spese: ciò che avanza dalle spese effettuate viene spostato nel conto Vault.

La funzione Vault è estremamente utile nella definizione di un obiettivo finanziario personale (es. risparmiare per investire i propri soldi in borsa oppure per acquistare un immobile).

revolut vaultVault può essere usato anche in gruppo, nel caso in cui tu volessi condividere i risparmi con il tuo partner, i tuoi amici o i tuoi soci per un obiettivo finanziario comune.

L’unico difetto che ho riscontrato è che tutte le operazioni con Revolut devono essere eseguite dall’app, e quindi dallo smartphone, e non esiste una sorta di home banking tramite il quale operare dal proprio PC. Non si tratta di un grande problema, ma per chi ama lavorare al PC, predisporre un home banking dal sito sarebbe stata un’opzione gradita.

Oltre alle due funzionalità che ti ho appena presentato, ce n’è un’altra di cui ti voglio parlare.

Si tratta della possibilità di sottoscrivere assicurazioni per i tuoi viaggi, che coprono i possibili imprevisti con i quali potresti trovarti ad avere a che fare durante una vacanza o una trasferta di lavoro. Puoi addirittura sottoscrivere assicurazioni ad un prezzo molto basso che ti coprono solamente per un weekend o per pochi giorni (ideale quindi per tutti i viaggi che effettuerai).

Revolut è sicura?

A livello di sicurezza, sia l’app che la carta prepagata rispondono ai massimi standard in circolazione. Direttamente dall’app puoi bloccare la carta e puoi bloccare anche solamente singole funzioni come l’acquisto online o la banda magnetica (quella con la quale è possibile clonare una carta).

Inoltre ci sono i collegamenti con Apple Pay e Google Pay, che consentono di effettuare una doppia autenticazione che scongiura ogni rischio possibile legato alla sicurezza.

Come ricaricare Revolut

Le ricariche ed i bonifici Revolut sono totalmente gratuiti. Puoi ricaricare la tua carta:

  • effettuando un bonifico da un altro conto corrente di tua proprietà
  • con un’altra carta di credito/prepagata
  • con Google Pay ed Apple Pay

Inoltre è consentito inviare o ricevere dei soldi con Revolut da un’altra persone che possiede anch’essa Revolut. Questa opzione è molto utile soprattutto quando ci si deve ridare i soldi tra amici o familiari. Non è possibile invece versare contanti all’interno di Revolut.

Opinioni Revolut: cosa ne penso?

In definitva, cosa ne penso di Revolut? È una buona carta?

Personalmente, ho un’ottima opinione di Revolut ed la reputo assolutamente perfetta per i viaggi.

Naturalmente, come ogni carta, anche Revolut ha dei piccoli difetti. Ad esempio il fatto che, nella versione Stardard, il limite di prelievo sia pari a 200 euro oppure che l’IBAN sia inglese.

A parte questi piccoli e trascurabili difetti, si tratta di un servizio che mi ha lasciato decisamente contento. La possibilità di cambiare valuta in modo totalmente gratuito fino a 6.000 euro al mese è un plus di grande rilevanza.

Inoltre il circuito su cui opera è Mastercard, con il quale potrai pagare facilmente in tutto il mondo.

Se vuoi provare Revolut, puoi sottoscrivere il piano Standard in modo totalmente gratuito, cliccando su questo link.

Ti ringrazio per essere arrivato fino alla fine della recensione. Per altri contenuti su questo argomento, ti invito a visitare la categoria Soldi del nostro blog Carica Vincente.

Lorenzo
Lorenzo
Ciao! Mi chiamo Lorenzo e sono co-fondatore di Carica Vincente. Nella vita mi occupo di web marketing e sviluppo di carriera, e mi appassionano l'economia ed il business a 360 gradi. Sono autore dell'e-book Instagram Business Pro. Se vuoi una consulenza privata con me relativa a carriera, Instagram o business online, puoi prenotarla su questa pagina

Leggi anche:

Lascia un commento