Test psicologici seri: ecco cosa sono e dove trovarli in rete!

Condividilo con i tuoi amici!
FacebookWhatsAppFacebook MessengerGoogle+LinkedIn

Test psicologici seri: in questo articolo ti parlerò di quali test psicologici ci sono a disposizione nella rete e ti fornirò i relativi link.

Prima di tutto andiamo a definire cosa sia un test psicologico. Si tratta essenzialmente di uno strumento designato per misurare caratteristiche e performance relative appunto alla nostra mente. Sarò più specifico quando te li mostrerò in dettaglio.

A coloro che eseguono questa tipologia di test è richiesto di risolvere una serie di compiti uno dopo l’altro. Molti test psicologici assumono la forma di questionari a risposta multipla, con diversi livelli di difficoltà.

I test psicologici trovano applicazione in ambiti molto disparati, dalle selezioni universitarie, a test che si fanno in ambito lavorativo per individuare i punti di forza di ciascun lavoratore, all’ambito di diagnosi di malattie degenerative e dell’invecchiamento.

Test psicologici seri

Per presentare i vari test in modo più chiaro possibile te li ho suddivisi in 4 categorie:

  • Test di intelligenza;
  • Test di personalità;
  • Test attitudinali;
  • Test neuropsicologici.

test di intelligenza

Test psicologici seri: test di intelligenza

Il test di intelligenza, detto anche test del quoziente intellettivo (QI) è un test utilizzato per valutare la capacità mentale di una persona.

Il quoziente intellettivo (QI) è il valore che si ricava direttamente da questa tipologia di prove. Tale paramentro è stato introdotto per la prima volta da William Stern in Germania, un docente universitario che lo descrisse in un libro nel 1912.

Questo parametro è calcolato dividendo il risultato ottenuto nel test di intelligenza per l’età della persona, moltiplicando il tutto per 100.

Solitamente i due terzi della popolazione hanno un QI compreso tra 85 e 115. Circa il 2,5% della popolazione ha un valore superiore a 130. La stessa percentuale vale al di sotto di 70. Quello che è importante evidenziare è che, a differenza di calcoli più o meno esatti che si possono eseguire per misurare ad esempio massa o lunghezza, il risultato ottenuto con questo test è solo una stima.

I test di intelligenza vengono utilizzati per selezioni universitarie, valutare applicanti per posizioni di lavoro oppure per confermare disabilità intellettuali di individui.

Sei allora pronto a fare un test di intelligenza? Di seguito ne trovi degli esempi:

In particolare ti vorrei spiegare cosa sia il Mensa. Si tratta di un’associazione che incoraggia l’intelligenza umana nel mondo. Per farne parte bisogna aver raggiunto o superato il 98° percentile della popolazione in un test d’intelligenza specifico, preparato appositamente dal Mensa. Se ti interessa potrai anche tu tentare di entrar a far parte di questa associazione. Il primo link è proprio il test preliminare che dovrai sostenere.

tes di personalita

Test psicologici seri: test di personalità

Conoscere la nostra personalità è molto importante perchè ci fa capire i nostri punti di forza e di debolezza. Possiamo sfruttare i primi a nostro vantaggio e tentare di mitigare i secondi lavorandoci sopra. Questa tipologia di test è molto utilizzata in campo lavorativo e della carriera.

Molte aziende mettono a disposizione test anche che di solito sono a pagamento ai propri lavoratori perchè ritengono che attraverso una più profonda conoscenza delle proprie risorse umane, possono ottimizzare l’utilizzo di tali risorse.

Alcuni ad esempio hanno caratteristiche di leadership per natura. Per altri tale skill va sviluppata ed allenata. In questo articolo ti voglio illustrare un paio di esempi di questi test di personalità.

Test di personalità: Il test di Myers-Briggs

Il Test di Myers-Briggs deve il suo nome alle due pioniere (madre e figlia) dello studio della personalità, che condussero queste ricerche durante la seconda guerra mondiale. Il test si basa su appositi questionari psicometrici, è disponibile online gratuitamente, lo trovi qui.

Il test consiste nel dare una preferenza tra due diverse scelte. Non si tratta di una scelta di tipo bianco-nero, ma graduale. A volta potrai scegliere dando pari importanza ad entrambe.

Il test richiede una decina di minuti e permette di individuare la tua personalità tra 16 tipi differenti. Per ogni tipo ti vengono forniti i punti di forza e di debolezza e l’atteggiamento che ne deriva nel mondo del lavoro, relazioni, amicizie, famiglia. Il mio tipo di personalità è ad esempio indicato con la sigla ESTJ executive. Qual è il tuo? Scoprilo qui.

Test di personalità: Il Gallup Personal Strenghts

Questo test ti permette in primis di individuare i tuoi 5 principali punti di forza, ovvero le caratteristiche che maggiormente ti contraddistinguono. Lo trovi qui al costo di $19,99. Per ognuna di queste ti viene una breve descrizione e le peculiarità di chi le possiede.

Il test è basato sulle stessa struttura del test precedente e richiede più o meno 15-20 minuti per completarlo. Da questo punto di vista è più approfondito e questo giustifica il fatto che sia a pagamento.

Molte grandi aziende danno la possibilità ai propri impiegati di usufruirne gratuitamente. Risulta fondamentale per i manager ai fini della buona gestione del personale in quanto permette di individuare rapidamente le caratteristiche salienti di ciascuno.

test attitudinali

Test psicologici seri: test attitudinali

I test attitudinali, o test psicoattitudinali,sono, per definizione, qualsiasi tipo di prova condotta con lo scopo di verificare il talento o il potenziale che ciascuno di noi ha nell’eseguire un determinato compito, senza aver avuto precedentemente una preparazione specifica in questo.

Questi test sono utilizzati ad esempio come test di ingresso all’università oppure in concorsi pubblici. Andiamo a vedere le varie categorie di test attitudinali che si possono incontrare.

Test attitudinali numerici

Uno dei mezzi più comuni di condurre test attitudinali è attraverso i numeri e in generale la matematica. Questa scienza è infatti fondamentale nella vita di ogni giorno e in quasi tutte le professioni. Si tratta perlopiù di test di logica molto diffusi nel mondo scolastico-universitario.

Te ne propongo degli esempi:

Test attitudinali verbali

Un’altra categoria di test attitudinale è quella dei test di ragionamento verbale. Sono basati essenzialmente sull’analisi di testi. A colui che li esegue è richiesto di applicare il ragionamento logico in base a quanto letto.

Solitamente un test verbale è composto dalla lettura di un testo e da alcune domande cui si deve rispondere. Possono essere domande aperte, ma più frequentemente per motivi di rapidità di correzione è preferito il quiz a risposta multipla.

Ci possono essere inoltre domande basate sul linguaggio, grammatica, significato di parole ricercate. Questa tipologia di test è volta a valutare le generali capacità di lingua del candidato.

Di seguito alcuni esempi di test attitudinali verbali:

Test attitutinali di ragionamento astratto

Si tratta in questo caso di test in cui viene chiesto di trarre conclusioni logiche basate su informazioni espresse tramite forme, percorsi e parole.

Essi si suddividono in:

  • Test attitudinali di ragionamento induttivo: il ragionamento induttivo richiede di usare informazioni specifiche per trarre conclusioni generali. I test di questo tipo includono spesso una serie di forme dove ti viene richiesto di completare la prossima nella serie oppure in cui nella serie una è mancante.
  • Test attitudinali di ragionamento deduttivo: questi test sono designati per valutare le tue capacità logiche. In pratica ti può venir chiesto di applicare una serie di leggi teoriche ad un esempio specifico.

Di seguito alcuni esempi:

Test attitudinali di ragionamento spaziale

I test di ragionamento spaziale verificano la tua abilità di esaminare e navigare attraverso gli ambienti bi-tridimensionali. Questi test utilizzano immagini e diagrammi come ad esempio riflessi di specchi, poliedri, prospettive e forme bidimensionali.

Sono meno diffusi dei precedenti, anche se possono sempre capitare alle prove di selezione universitarie. Sono anche utilizzati nei processi di selezione per industrie che richiedono abilità spaziali, come posizioni tecnico-ingegneristiche, arichitettura e in campo militare.

Un esempio di test attitudinale di natura spaziale lo trovi qui.

Test attitudinali di concentrazione

I testi attitudinali di concentrazione sono utilizzati per valutare la tua capacità dedicarti efficacemente all’esecuzione di un compito, mentre ci sono delle distrazioni a portarti fuori strada.

Sono utilizzati per le selezioni in quelle professioni che richiedono di focalizzarti molto in quello che fai.

Molti testi attitudinali di concentrazione valutano ad esempio il tuo tempo di reazione, vigilanza e abilità di visualizzare cambiamenti in forme disegnate.

Un esempio lo trovi qui.

test neuropsicologici

Test psicologici seri: test neuropsicologici

I test neuropsicologici sono utilizzati per valutare il funzionamento cognitivo di una persona, ossia l’andamento di funzioni quali la memoria, l’attenzione, il linguaggio ma anche eventuali variazioni a livello del comportamento e del tono emotivo.

Queste valutazioni neuropsicologiche vengono suggerite nel caso si ritenga necessario dare riscontro a modifiche delle prestazioni e dell’efficienza mentale del paziente.

Si utilizzano ad esempio nel caso di malattie come:

  • Demenze (Alzheimer, Parkinson, ecc.);
  • Depressione;
  • Patologie neurologiche connesse all’invecchiamento;
  • Traumi cranici;
  • Ictus;
  • Tumori cerebrali.

Vediamo un paio di esempi di test neuropsicologici che si possono utilizzare.

Test neuropsicologici sulla depressione

I test sulla depressione si basano su varie scale, una tra queste è la  scala Hamilton, che dà una misura empirica del livello di depressione che ha il paziente, in base ai comportamenti che manifesta in varie situazioni.

Alcuni esempi di test sulla depressione basati su questa scala:

Test neuropsicolgici Alzheimer

Cominciamo col dire che non esiste un test che mostra chiaramente che una persona abbia l’Alzheimer. La diagnosi dell’Alzheimer richiede una attenta valutazione medica, che include:

  • Un’analisi della storia medica del paziente;
  • Analisi dello stato mentale e dell’umore;
  • Un esame fisico e neurologico.

Un test è tuttavia disponibile e serve a distinguere l’insorgenza dell’Alzheimer dalle altre forme di demenza.

Eccone alcuni esempi:

Per ora dal team di Carica Vincente è tutto. Vi invitiamo a seguire i nostri contenuti sul nostro blog caricavincente.it e a seguirci anche su Facebook e Instagram.

Test psicologici seri: ecco cosa sono e dove trovarli in rete!
voto 5 (su 9 totali)

Ciao! Mi chiamo Andrea e sono co-fondatore del progetto Carica Vincente. Mi piace occuparmi di molte cose differenti nella vita. Attualmente sto lavorando nel campo del Credit Management e Automazione dei processi. Sono un grande sostenitore del miglioramento continuo e della crescita personale. Se hai domande sugli argomenti trattati sentiti libero di contattarmi privatamente 🙂

Articoli correlati
Condividilo con i tuoi amici!
FacebookWhatsAppFacebook MessengerGoogle+LinkedIn

Lascia un commento