Tornare insieme dopo mesi: 4 consigli vincenti su come farcela

tornare insieme dopo mesi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

É possibile tornare insieme dopo mesi? Qual è il limite di tempo oltre il quale non è più fattibile? E soprattutto, cosa fare per ritornare insieme dopo mesi dalla rottura?

Se tu e l’ex partner vi siete già lasciati da qualche mese, ma ancora provi dei sentimenti nei suoi confronti, di sicuro ti starai chiedendo se una riappacificazione tra voi due sia possibile nonostante il tempo trascorso.

Beh, la buona notizia è che la maggior parte delle coppie che riesce a tornare insieme dopo una rottura importante, lo fa proprio a distanza di qualche mese. Per ritrovare l’interesse reciproco e risolvere gli eventuali problemi che hanno portato alla rottura, serve infatti del tempo, e non sono di certo sufficienti una o due settimane.

Nel presente articolo approfondiremo tutte le principali dinamiche che entrano in gioco dopo la fine di una relazione, e ti darò anche dei preziosi consigli su come tornare insieme dopo mesi, anche se attualmente l’ex partner sembra non volerne sapere nulla.

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

É possibile tornare insieme dopo mesi?

Poco fa ti ho fatto un piccolo spoiler: ti ho già detto che è possibile ritornare insieme dopo mesi, ma adesso ci tengo a spiegarti il perché. Come prima cosa, dopo la fine di una relazione entrambi i partner hanno bisogno di prendersi del tempo.

Riconoscere di avere questa necessità non è semplice, perché la paura di perdere definitivamente l’altra persona è molto più pesante ed invadente. Tuttavia, quando ci si arriva a lasciare, è opportuno fare un passo indietro e fermarsi.

Iniziare a fare mille cose all’impazzata, a caso, giusto per evitare quella sensazione di stare con le mani in mano è la cosa più sbagliata che si possa fare.

Un altro motivo per cui è possibile tornare insieme dopo mesi riguarda la riflessione sul rapporto stesso. Per poter aggiustare le cose bisogna essere molto consapevoli di tutto ciò che non è andato, del perché la relazione sia finita, di quali sono i miglioramenti che bisogna apportare.

Allo stesso tempo, il partner che ha preso la decisione di far finire la relazione deve avere il tempo di lasciar andare le emozioni negative che ricollega alla storia stessa. É importante scrollarsi di dosso quella negatività con cui si guarda al proprio passato.

ritornare insieme dopo mesi

Per poter fare entrambe queste cose (riflettere sulla relazione e lasciar andare le sensazioni negative) è necessario prendersi del tempo. Solitamente, in questo caso si parla del famoso periodo di nessun contatto.

L’errore che commette la maggior parte delle persone, però, è pensare che dopo il no contact sia tutto semplice e veloce. E invece no. Bisogna ristabilire una comunicazione positiva ed efficace con l’ex partner per capire qual è il percorso che ha fatto.

É pronto per risentirti? Ne ha voglia? Ha bisogno di altro tempo? Quanto aspettare per la prima uscita? Quello che sto cercando di dirti è che è lo stesso percorso di riconquista ad essere lungo, e richiede molta pazienza.

Pertanto, tornare insieme dopo mesi non solo è possibile, ma è la situazione che si presenta nella maggior parte dei casi. Hai presente il detto “Il tempo cura le ferite“? Ecco, lascialo passare questo tempo, senza troppe paure o ansie.

Tornare insieme dopo mesi: cosa fare

Appurato che rimettersi insieme dopo mesi è fattibile, e anzi, è forse la situazione migliore e più propizia per ogni coppia, adesso vediamo cosa dovrai fare nel concreto per iniziare il tuo percorso di riconquista.

Ogni passo che trovi qui sotto è estremamente importante, e sappi anche che l’ordine in cui li ho riportati non è affatto casuale. Per costruire un castello si comincia sempre dalle basi, quindi non commettere l’errore di farti divorare dalla fretta.

Meglio fare le cose fatte bene piuttosto che correre e poi dover pensare a come rimediare agli errori commessi. E se farai esattamente quello che trovi scritto qui sotto, ti assicuro che non commetterai nessuno sbaglio.

1. Dimostra i tuoi miglioramenti

Come dicevamo poco fa, se sono passati diversi mesi da quando vi siete lasciati significa che tu hai avuto modo di analizzare la relazione e, con essa, anche tutto ciò che riguarda te stesso/a in prima persona.

Se tu sei il partner che è stato lasciato, poi, significa che nel corso del rapporto hai avuto delle mancanze o dei comportamenti che hanno ferito o deluso l’altra persona. E se desideri tornarci insieme, devi dimostrare di aver vissuto un processo di cambiamento.

Se ti sei limitato/a ad aspettare che il tempo passasse senza apportare nessun cambiamento nella tua mentalità, nel tuo carattere o anche solo nel tuo modo di esprimere i sentimenti, il tuo/a ex non avrà motivi per tornare con te.

2. Ricontatta l’ex in modo efficace

Lasciarsi e tornare insieme dopo mesi è possibile, a patto che il ricontatto con l’ex partner avvenga nel modo giusto. La cosa più importante che devi evitare di fare è risultare supplichevole o ancora molto triste a causa della rottura.

Il tuo atteggiamento, così come l’approccio stesso, sarà cruciale per poter iniziare una conversazione. Ogni percorso di riconquista inizia sempre con un ricontatto leggero, simpatico e piacevole, che invogli l’ex a rispondere.

si può tornare insieme dopo mesi

Basta anche un semplice messaggio di questo genere: “Ieri mentre andavo in palestra ho incontrato Francesca e ci siamo fermati a scambiare due chiacchiere… è stato inevitabile ripensare ai vecchi tempi. Tu come stai? Spero tutto bene!

Come vedi, non si parla di te, di voi o della fine della relazione. Non susciti emozioni negative o pesanti, bensì rimetti piede nella sua vita in modo piacevole, quasi come potrebbe fare un amico/a.

3. Fai scattare di nuovo la scintilla

Oltre al ricontatto, seguito dalla conversazione che avrete, arriverà il momento in cui vi ritroverete uno davanti all’altra. Questo, come puoi immaginare, è un momento davvero importante, poiché da lì in poi sarete di fronte ad un bivio: rivedervi o dirvi di nuovo addio.

Pertanto, è necessario che l’appuntamento vada bene. Questo, però, non significa che debba essere tutto “precostruito”. Il punto, infatti, è cercare di riportare a galla i motivi per cui lui/lei si era innamorato/a di te.

Sii te stesso, sii quella persona per cui il tuo/a ex aveva perso la testa. Non sto dicendo di calcare la mano, perché le vostre conversazioni dovranno comunque rimanere soft e piacevoli, ma sappi che questa è la tua occasione per far riscattare la scintilla.

4. Parla degli aspetti positivi del vostro passato

Il quarto ed ultimo consiglio che ti do per tornare insieme dopo mesi è quello di puntare sugli avvenimenti positivi della vostra relazione. Tutto ciò che invece riguarda i litigi, le incomprensioni o la rottura stessa, deve essere completamente bandito.

Il tuo obiettivo deve essere quello di far riaffiorare le cose positive, divertenti e coinvolgenti che avete vissuto insieme, facendo finta che quelle negative non siano mai neanche successe.

Chiaramente, dovrai farlo sempre in modo leggero, magari tirando fuori momenti dove siete stati bene insieme o dove è successo qualcosa di divertente. In questo modo vi sentirete subito sulla stessa lunghezza d’onda.

Ritornare insieme dopo mesi: conclusioni

Oggi credo che tu abbia avuto una news molto importante e positiva: tornare insieme dopo mesi è possibile. Anzi, se è passato diverso tempo dal giorno della rottura, diciamo anche che ti trovi in una posizione ottimale per poter pensare alla riconquista dell’ex partner (a meno che nel frattempo tu non ti sia trasformato in uno zerbino ai suoi occhi).

E infatti, poco fa abbiamo visto i primi quattro step che dovrai fare per iniziare a capire come muoverti. Tuttavia, per ritornare insieme dopo mesi non è sufficiente fermarti qui. In questo articolo ho cercato di trattare l’argomento nel modo più approfondito possibile, ma sarai d’accordo con me che qui c’è bisogno di un vero e proprio metodo da seguire.

Se vuoi davvero tornare con il tuo/a ex partner, è meglio evitare di fare le cose a caso o di vivere con il dubbio di star commettendo qualche grave errore. Ecco perché concludo questa guida invitandoti alla lettura dell’ebook Il Codice Della Riconquista, il manuale interamente dedicato al percorso di riconquista di un ex, uomo o donna che sia.

Lo trovi in offerta speciale, con due ebook bonus in omaggio, cliccando qui.

Carica Vincente
Carica Vincente
Carica Vincente è il portale italiano su crescita personale, relazioni di coppia e successo professionale. Seguici anche su Facebook e su Instagram per ottenere la tua dose di ispirazione ogni giorno. Per scoprire tutti gli ebook avanzati scritti dal nostro team invece clicca qui.

Leggi anche:

Lascia un commento