Tornare insieme dopo una brutta rottura: possibilità e 4 consigli

tornare insieme dopo una brutta rottura
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Si può tornare insieme dopo una brutta rottura? È possibile ricostruire un rapporto dopo un fortissimo litigio? Se vuoi conoscere le risposte a queste domande, allora continua a leggere.

I litigi sono una componente sempre presente all’interno di un rapporto. Essi aiutano a crescere come coppia, appianare le incomprensioni e scaricare lo stress. Del resto, un antico adagio diceva “L’amore non è bello se non è litigarello“.

Tuttavia, ci sono diverbi che trascendono il normale bisticcio tra fidanzati, portando a conseguenze anche importanti. In questi casi, anche se le motivazioni possono essere diverse, l’esito è grossomodo sempre uguale: la fine della relazione.

Quando si vive una situazione del genere la domanda che frulla nel cervello è sempre la stessa: è possibile tornare insieme dopo una brutta rottura?

Nell’articolo che trovi di seguito esamineremo nel profondo ogni aspetto di questa situazione. Inoltre, ti spiegherò anche come muoverti per riconquistare la persona amata. Quindi, se la tua storia d’amore è finita per un brutto litigio non disperare: puoi ancora sistemare ogni cosa.

Prima di iniziare però, è bene fare il quadro della situazione. Per aiutarti, ti consiglio di rispondere al test online che trovi di seguito. Il suo risultato ti permetterà di capire quante possibilità hai di tornare insieme dopo la brutta rottura che vi ha separati. Per iniziare adesso, devi solo cliccare qui.

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Si può tornare insieme dopo un brutta rottura?

Rispondere a questa domanda non è semplicissimo, anche perché ci sono tantissime variabili da prendere in considerazione.

Iniziamo con il dire che quando ci si lascia a causa di un brutto litigio, significa che in gioco ci sono delle emozioni davvero importanti. Di conseguenza, anche dei sentimenti profondi. Questa situazione comporta tanto degli aspetti postivi, quanto dei risvolti negativi.

Infatti, se da un lato l’urlarsi in faccia può essere traumatico, dall’altro significa anche trasporto. Del resto, non ci si infuria mai per le cose alle quali non teniamo. Quindi, puoi avere la certezza, che, a prescindere dalla motivazione che vi ha separati, la persona che stava con te ti amava veramente.

tornare insieme dopo una brutta rottura

Infatti, se paradossalmente la vostra relazione si fosse chiusa con una “discussione civile”, sarebbe anche peggio ed avresti di che preoccuparti. Ciò significherebbe che la passione che vi univa si è in parte spenta, e con essa i sentimenti provati.

Quando le cose stanno così, la persona che decide di porre fine al rapporto lo fa senza infierire troppo sull’altra. Magari non ci sono scenate, ma il dolore per essere stati lasciati non è inferiore, anzi. Forse, il senso di frustrazione ed impotenza è anche più grande.

Invece, se voi vi siete lasciati dopo una brutta rottura ci sono ancora le basi per lavorare su un riavvicinamento. Tuttavia, se siete arrivati a litigare pesantemente, significa che la ragione era davvero importante e questo potrebbe minare comunque il vostro futuro insieme.

Ma non è ancora il momento di lasciarsi andare alla disperazione. Nel prossimo paragrafo ti spiegherò come riparare a questa situazione. Del resto, amore ed odio sono divisi da una linea molto sottile, ed il passaggio da un sentimento all’altro non è affatto un processo irreversibile.

Come tornare insieme dopo una brutta rottura

Adesso è il momento di darsi da fare per sistemare la situazione. Di seguito, troverai tutti gli step da seguire per ricostruire la tua storia d’amore, anche se vi siete lasciati dopo la litigata del secolo.

1. Fai raffreddare gli animi

La prima cosa da fare quando ci si lascia dopo aver litigato di brutto è aspettare. Devi fare in modo che le acque si calmino. Quindi, non chiamare o inviare messaggi. Allo stesso modo, non organizzare incontri casuali, magari andando sotto casa sua o fuori al suo posto di lavoro.

Agendo in questo modo, darai la possibilità all’altra persona (ed anche a te) di calmarsi. Dopo un po’, le ragioni che vi hanno fatto arrivare il sangue alla testa appariranno meno importanti, iniziando quasi a sbiadire.

tornare insieme dopo una brutta rottura

Inoltre, la tua dolce metà inizierà ad avvertire la tua mancanza ed il vuoto lasciato dalla tua assenza. Con essa tutti i sentimenti positivi, come l’affetto e l’amore, che sembravano scomparsi, torneranno a fare capolino nel suo cuore.

2. Chiedi scusa (se è il caso)

Questo secondo punto è estremamente importante. Ciò vale soprattutto se il litigio che vi ha portato alla separazione è dovuto ad un tuo errore importante, magari un tradimento. Se così fosse, dovrai chiedere scusa per la tua condotta.

Ovviamente, dovrai farlo nel modo giusto. La scelta migliore è quella di scrivere una lettera dopo qualche giorno che avete avuto lo scontro.

Tuttavia, se vuoi raggiungere i risultati sperati dovrà essere un lavoro fatto per bene. Prima di tutto, non devi aspettarti nessuna reazione o risposta da parte del destinatario. In secondo luogo, dovrai focalizzarti molto sui contenuti, trasmettendo consapevolezza e maturità.

tornare insieme dopo una brutta rottura

Infatti, non dovrai riempirla di cuoricini e sigillarla con le tue lacrime. Al contrario, dovrai far passare il messaggio che comprendi appieno le sue motivazioni, che ti prendi le responsabilità degli errori commessi e che lasciarsi spazio a vicenda è la cosa migliore da fare.

Infine, chiudi con qualcosa di estremamente emotivo relativo al vostro rapporto ed augura all’ex partner solo il meglio per il futuro.

Se ora pensi di non saper nemmeno da dove cominciare, non devi preoccuparti. Puoi prendere spunto dai diversi esempi contenuti all’interno de “Il Codice Della Riconquista“.

Si tratta dell’ebook più venduto in Italia su come riconquistare un ex partner dopo essere stati lasciati. Analizza la tematica in modo molto approfondito, e saprà guidarti passo passo attraverso il percorso che ti condurrà nuovamente tra le braccia della persona che ami. Lo trovi qui.

3. Evita di fare sciocchezze

Adesso che hai dato modo alla persona amata di calmarsi e le hai comunicato i tuoi sentimenti, viene uno dei momenti più delicati. Ovvero, quello prima di passare all’azione vera e propria. In questo spazio di tempo, dovrai prestare tantissima attenzione al tuo modo di fare.

Quindi, evita qualsiasi comportamento che conduca al motivo che vi ha portati a litigare. Se per esempio, vi siete lasciati a causa di un tradimento, non metterti a fare gli occhi dolci a nessuno. Allo stesso modo, se utilizzi i social non postare foto dove ti fai vedere in compagnia di persone diverse ogni sera.

Ovviamente, questo è solo un esempio che va adattato a qualunque sia la ragione che vi ha portato ad il litigio finale. Del resto, agendo in maniera diversa non faresti altro che dare ragione all’altra persona.

Allo stesso modo, cerca di comunicare in modo indiretto all’ex partner che stai migliorando, crescendo come persona e risolvendo i tuoi problemi (se ne avevi), o comunque i problemi che hanno portato la vostra relazione a terminare in modo così brusco e violento.

4. Elabora un piano di riconquista

Il quarto ed ultimo step è molto semplice nella sua complessità: devi riprenderti la persona amata. Tuttavia, non devi farlo buttandoti a testa bassa e senza un piano ben preciso. Al contrario, dovrai elaborare una strategia efficace che tenga conto di tutte le variabili in gioco.

Del resto, hai le carte in regola per passare al contrattacco: hai dimostrato maturità chiedendo scusa ed hai lasciato spazio all’altra persona. Inoltre, non hai perseverato nell’errore che vi ha fatti litigare e stai risolvendo i tuoi problemi. Quindi, coraggio: serve solo un ultimo sforzo.

tornare insieme dopo una brutta rottura

Iniziamo con il dire che tale strategia deve tenere conto delle motivazioni che vi hanno portati a lasciarvi. Quindi, dovrai dimostrare con gesti concreti che non cadrai più negli stessi errori ed al contempo, devi “sfruttare” ciò che vi teneva uniti.

Se pensi che sia difficile, se non impossibile, mettere in piedi un piano del genere, non devi preoccuparti. Infatti, per dare vita alla tua strategia ad hoc atta a riconquistare il tuo amore, puoi farti aiutare da Il Codice Della Riconquista.

Come già detto in precedenza, si tratta di un e-book, anzi di un vero è proprio manuale, nato per aiutare coloro che come te desiderano riconquistare la persona amata.

Capitolo dopo capitolo, imparerai a gestire al meglio il periodo in cui sarete separati e ti sarà spiegato anche come effettuare il primo approccio. Del resto, le tecniche di riconquista riportate al suo interno hanno già aiutato tantissimi uomini e donne a ritrovare la pace del cuore.

Inoltre, grazie a questo libro scoprirai quali sono gli errori più frequenti che si commettono all’interno delle relazioni di coppia, come rimediare ad essi e come impostare una relazione sana e duratura con l’ex partner dopo averlo riconquistato.

Quindi, inizia a leggerlo ora e fa tornare da te la persona che ami. Puoi acquistare Il Codice Della Riconquista anche ora: lo trovi in offerta speciale cliccando qui.

5/5 - (2 votes)
Carica Vincente
Carica Vincente
Carica Vincente è il portale italiano su crescita personale, relazioni di coppia e successo professionale. Seguici anche su Facebook e su Instagram per ottenere la tua dose di ispirazione ogni giorno. Per scoprire tutti gli ebook avanzati scritti dal nostro team invece clicca qui.

Leggi anche:

Lascia un commento